Mister Miracle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mister Miracle
Mister Miracle, disegnato da Jack Kirby
Mister Miracle, disegnato da Jack Kirby
Universo Universo DC
Lingua orig. Inglese
Alter ego Scott Free
Autore Jack Kirby
Editore DC Comics
1ª app. marzo-aprile 1971
1ª app. in Mister Miracle n. 1
Specie Nuovi Dei
Sesso Maschio
Abilità
  • Maestro di escapologia
  • Immortalità
  • Forza, resistenza, agilità, coordinazione e riflessi sovrumani
  • Maestro di arti marziali
  • Conoscenza dell'Equazione dell'Anti-vita
  • Effetto alfa
Parenti

Mister Miracle, il cui vero nome è Scott Free, è un personaggio dei fumetti creato da Jack Kirby nel 1971, pubblicato dalla DC Comics.

È il secondo personaggio nell'universo DC a prendere il nome di Mister Miracle dopo Thaddeus Brown e prima di Shilo Norman.

Storia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio fu ispirato dalla precedente carriera da illusionista dell'autore di fumetti Jim Steranko, mentre la relazione con Big Barda è basata sulla relazione di Kirby con sua moglie[1].

Thaddeus Brown[modifica | modifica wikitesto]

Thaddeus Brown era un artista da circo specializzato nell'escapologia, il cui nome d'arte era quello di Mister Miracle. Accudì come suoi figli Shilo Norman e Scott Free, il quale adottò il nome e il costume di Mister Miracle dopo la morte di Brown.

Scott Free[modifica | modifica wikitesto]

Scott Free è il figlio dell'Altopadre di Nuova Genesi e di sua moglie Avia. Come parte di una mossa diplomatica per fermare una guerra sanguinosa contro il pianeta Apokolips, Altopadre acconsentì a uno scambio di eredi con il tiranno galattico Darkseid, in virtù del quale nessuna fazione avrebbe attaccato l'altra. Scott venne così scambiato con Orion, secondo figlio di Darkseid.

Scott crebbe nell'orfanotrofio di Granny Goodness senza nessuna consapevolezza del suo retaggio. Quando crebbe, si ribellò contro l'ideologia totalitarista di Apokolips e si unì a una banda di ragazzi guidata dal mentore Himon. In queste occasioni incontrò Big Barda, che divenne poi sua moglie.

Scott Free riuscì poi a scappare sulla Terra, dove visse al fianco di Thaddeus Brown, ereditando il suo manto da Mister Miracle e diventando grande amico del suo assistente Oberon. Venne poi seguito da Big Barda, che si unì a lui nella lotta contro Darkseid, il quale aveva ripreso la guerra contro Nuova Genesi a causa della fuga di Scott che aveva rotto la tregua.

Mister Miracle si è unito più volte alla Justice League of America nelle sue diverse incarnazioni.

Shilo Norman[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Shilo Norman.

Shilo Norman era un ragazzo sotto la tutela di Brown che ha servito anche Scott Free, il quale gli insegnò le arti escapologia.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Mister Miracle appare nelle seguenti serie animate:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The JACK F.A.Q. - Page 1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics