1,1,2-triclorotrifluoroetano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1,1,2-triclorotrifluoroetano
1,1,2-Trichloro-1,2,2-trifluoroethane 3D.png
formula di struttura
Nome IUPAC
1,1,2-trifluoro-1,2,2-tricloroetano
Nomi alternativi
CFC-113
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare ClCF2CCl2F
Massa molecolare (u) 187,38 g/mol
Aspetto liquido incolore
Numero CAS [76-13-1]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,58 (20 °C)
Solubilità in acqua 0,17 g/l (20 °C)
Temperatura di fusione −35 °C (238 K)
Temperatura di ebollizione 47 °C (320 K)
Indicazioni di sicurezza
Flash point 195 °C (468 K) (o,c,)
Temperatura di autoignizione 680 °C (953 K)
Simboli di rischio chimico
pericoloso per l'ambiente

attenzione

Frasi H 411 - 420
Consigli P 273 [1]

L' 1,1,2-triclorotrifluoroetano (IUPAC: 1,1,2-trifluoro-1,2,2-tricloroetano) è un alogenuro alchilico del gruppo dei freon.

A temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore dolciastro. È un composto pericoloso per l'ambiente.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda dell'1,1,2-trifluoro-1,2,2-tricloroetano su IFA-GESTIS
chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia