1-cloro-2,4-dinitrobenzene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1-cloro-2,4-dinitrobenzene
formula di struttura
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare ClC6H3(NO2)2
Massa molecolare (u) 202,55 g/mol
Aspetto solido giallo chiaro
Numero CAS [97-00-7]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,7 (20 °C)
Solubilità in acqua (20 °C) praticamente insolubile
Temperatura di fusione 52 °C (325 K)
Temperatura di ebollizione 315 °C (588 K)
Indicazioni di sicurezza
Flash point 194 °C (467 K)
Limiti di esplosione 1,9 - 22 Vol%
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta pericoloso per l'ambiente tossico a lungo termine
Frasi H 301 - 311 - 331 - 373 - 410
Consigli P 280 - 273 - 304+340 - 302+352 - 309+310 [1]

L'1-cloro-2,4-dinitrobenzene è un nitrocomposto aromatico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido giallo chiaro dall'odore caratteristico. È un composto tossico, pericoloso per l'ambiente.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

È una materia prima nella sintesi di sostanze coloranti quali l'Arancio Acido 3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda dell'1-cloro-2,4-dinitrobenzene su IFA-GESTIS
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia