1,1-dicloroetano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1,1-dicloroetano
1,1-Dichloroethane 3.svg
1,1-dichloroethane-3D-vdW.png
Nomi alternativi
cloruro di etilidene
dicloruro di etilidene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C2H4Cl2
Massa molecolare (u) 98,96
Aspetto liquido incolore
Numero CAS [75-34-3]
Numero EINECS 200-863-5
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,2
Indice di rifrazione 1,4164
Solubilità in acqua 0,55 %
Temperatura di fusione 176 (-97 °C)
Temperatura di ebollizione 330,4 (57,2 °C)
Punto critico 523 K
Tensione di vapore (Pa) a 298 K 30700
Proprietà termochimiche
ΔfH0 (kJ·mol−1) -160,0
Proprietà tossicologiche
LD50 (mg/kg) 725 (topo, orale)
Indicazioni di sicurezza
Flash point 267,6 (-5,6 °C)
Temperatura di autoignizione 731 (458 °C)
Simboli di rischio chimico
infiammabile irritante

pericolo

Frasi H 225 - 302 - 319 - 335 - 412
Consigli P 210 - 261 - 273 - 305+351+338 [1]

L'1,1-dicloroetano è un alogenuro alchilico. È un liquido incolore oleoso con un odore simile al cloroformio. È poco solubile in acqua, ma miscibile con la maggior parte dei solventi organici. Viene usato principalmente come materiale di partenza per la sintesi di 1,1,1-tricloroetano. Altri usi sono in quantità trascurabile.

A temperatura ambiente è abbastanza stabile; per cracking a 400-500 °C forma cloruro di vinile e HCl. Nell'atmosfera si decompone con un tempo di emivita di 62 giorni, principalmente per ossidazione con radicali idrossido prodotti fotoliticamente.

Il 1,1-dicloroetano è un composto chimico relativamente poco usato e si hanno pochi dati sulla sua tossicologia. Sembra assai meno tossico dell'isomero 1,2-dicloroetano, che è invece uno degli idrocarbuti clorurati più tossici.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 04.12.2012

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) M. Rossberg et al., Chlorinated hydrocarbons in Ullmann's encyclopedia of industrial chemistry, 7ª ed., Wiley-VCH, 2004.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia