Frasi H

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Regolamento (CE) 1272/2008.

Le frasi H[1] (Hazard statements), contenute all'interno del Regolamento (CE) n. 1272/2008[2], rappresentano indicazioni di pericolo relative a sostanze chimiche.

In Italia l'Istituto Superiore di Sanità ha fatto sue queste indicazioni, redistribuendole in sue pubblicazioni[3].

Le frasi H hanno sostituito le più vecchie frasi R, oggi abrogate.

Elenco delle frasi H[modifica | modifica sorgente]

Pericoli fisici[modifica | modifica sorgente]

  • H200 – Esplosivo instabile.
  • H201 – Esplosivo; pericolo di esplosione di massa.
  • H202 – Esplosivo; grave pericolo di proiezione.
  • H203 – Esplosivo; pericolo di incendio, di spostamento d'aria o di proiezione.
  • H204 – Pericolo di incendio o di proiezione.
  • H205 – Pericolo di esplosione di massa in caso d'incendio.
  • H220 – Gas altamente infiammabile.
  • H221 – Gas infiammabile.
  • H222 – Aerosol altamente infiammabile.
  • H223 – Aerosol infiammabile.
  • H224 – Liquido e vapori altamente infiammabili.
  • H225 – Liquido e vapori facilmente infiammabili.
  • H226 – Liquido e vapori infiammabili.
  • H227 – Liquido combustibile
  • H228 – Solido infiammabile.
  • H229 – Recipiente sotto pressione: può esplodere per riscaldamento.
  • H230 – Può scoppiare anche in assenza di aria.
  • H231 – Può scoppiare anche in assenza di aria, a elevata pressione e/o temperatura
  • H240 – Rischio di esplosione per riscaldamento.
  • H241 – Rischio d'incendio o di esplosione per riscaldamento.
  • H242 – Rischio d'incendio per riscaldamento.
  • H250 – Spontaneamente infiammabile all'aria.
  • H251 – Autoriscaldante; può infiammarsi.
  • H252 – Autoriscaldante in grandi quantità; può infiammarsi.
  • H260 – A contatto con l'acqua libera gas infiammabili che possono infiammarsi spontaneamente.
  • H261 – A contatto con l'acqua libera gas infiammabili.
  • H270 – Può provocare o aggravare un incendio; comburente.
  • H271 – Può provocare un incendio o un'esplosione; molto comburente.
  • H272 – Può aggravare un incendio; comburente.
  • H280 – Contiene gas sotto pressione; può esplodere se riscaldato.
  • H281 – Contiene gas refrigerato; può provocare ustioni o lesioni criogeniche.
  • H290 – Può essere corrosivo per i metalli.

Pericoli per la salute[modifica | modifica sorgente]

  • H300 – Letale se ingerito.
  • H301 – Tossico se ingerito.
  • H302 – Nocivo se ingerito.
  • H303 – Può essere nocivo in caso di ingestione.
  • H304 – Può essere letale in caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie.
  • H305 – Può essere nocivo in caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie.
  • H310 – Letale per contatto con la pelle.
  • H311 – Tossico per contatto con la pelle.
  • H312 – Nocivo per contatto con la pelle.
  • H313 – Può essere nocivo per contatto con la pelle.
  • H314 – Provoca gravi ustioni cutanee e gravi lesioni oculari.
  • H315 – Provoca irritazione cutanea.
  • H316 – Provoca una lieve irritazione cutanea.
  • H317 – Può provocare una reazione allergica cutanea.
  • H318 – Provoca gravi lesioni oculari.
  • H319 – Provoca grave irritazione oculare.
  • H320 – Provoca irritazione oculare.
  • H330 – Letale se inalato.
  • H331 – Tossico se inalato.
  • H332 – Nocivo se inalato.
  • H333 – Può essere nocivo se inalato.
  • H334 – Può provocare sintomi allergici o asmatici o difficoltà respiratorie se inalato.
  • H335 – Può irritare le vie respiratorie.
  • H336 – Può provocare sonnolenza o vertigini.
  • H340 – Può provocare alterazioni genetiche.
  • H341 – Sospettato di provocare alterazioni genetiche.
  • H350 – Può provocare il cancro.
  • H351 – Sospettato di provocare il cancro.
  • H360 – Può nuocere alla fertilità o al feto.
  • H361 – Sospettato di nuocere alla fertilità o al feto.
  • H362 – Può essere nocivo per i lattanti allattati al seno.
  • H370 – Provoca danni agli organi.
  • H371 – Può provocare danni agli organi.
  • H372 – Provoca danni agli organi in caso di esposizione prolungata o ripetuta.
  • H373 – Può provocare danni agli organi in caso di esposizione prolungata o ripetuta.

Pericoli per l'ambiente[modifica | modifica sorgente]

  • H400 – Molto tossico per gli organismi acquatici.
  • H410 – Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • H411 – Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • H412 – Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • H413 – Può essere nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • H420 - Nuoce alla salute pubblica e all’ambiente distruggendo l’ozono dello strato superiore dell’atmosfera.

Informazioni supplementari sui pericoli[modifica | modifica sorgente]

Proprietà fisiche[modifica | modifica sorgente]

  • EUH 001 – Esplosivo allo stato secco.
  • EUH 006 – Esplosivo a contatto o senza contatto con l'aria.
  • EUH 014 – Reagisce violentemente con l'acqua.
  • EUH 018 – Durante l'uso può formarsi una miscela vapore-aria esplosiva/infiammabile.
  • EUH 019 – Può formare perossidi esplosivi.
  • EUH 044 – Rischio di esplosione per riscaldamento in ambiente confinato.

Proprietà pericolose per la salute[modifica | modifica sorgente]

  • EUH 029 – A contatto con l'acqua libera un gas tossico.
  • EUH 031 – A contatto con acidi libera gas tossici.
  • EUH 032 – A contatto con acidi libera gas molto tossici.
  • EUH 066 – L'esposizione ripetuta può provocare secchezza o screpolature della pelle.
  • EUH 070 – Tossico per contatto oculare.
  • EUH 071 – Corrosivo per le vie respiratorie.

Proprietà pericolose per l'ambiente[modifica | modifica sorgente]

  • EUH 059 – Pericoloso per lo strato di ozono.

Elementi dell'etichetta e informazioni supplementari per talune sostanze e miscele[modifica | modifica sorgente]

  • EUH 201 – Contiene piombo. Non utilizzare su oggetti che possono essere masticati o succhiati dai bambini.
  • EUH 201A – Attenzione! Contiene piombo.
  • EUH 202 – Cianoacrilato. Pericolo. Incolla la pelle e gli occhi in pochi secondi. Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • EUH 203 – Contiene cromo(VI). Può provocare una reazione allergica.
  • EUH 204 – Contiene isocianati. Può provocare una reazione allergica.
  • EUH 205 – Contiene componenti epossidici. Può provocare una reazione allergica.
  • EUH 206 – Attenzione! Non utilizzare in combinazione con altri prodotti. Possono liberarsi gas pericolosi (cloro).
  • EUH 207 – Attenzione! Contiene cadmio. Durante l'uso si sviluppano fumi pericolosi. Leggere le informazioni fornite dal fabbricante. Rispettare le disposizioni di sicurezza.
  • EUH 208 – Contiene... Può provocare una reazione allergica.
  • EUH 209 – Può diventare facilmente infiammabile durante l'uso.
  • EUH 209A – Può diventare infiammabile durante l'uso.
  • EUH 210 – Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.
  • EUH 401 – Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elenco delle frasi H sul sito dell'ISS
  2. ^ Emendamento al regolamento 272/2008 n.286/2011 del 20.03.2011
  3. ^ Elenco dei consigli P sul sito dell'ISS

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]