Stazione di Ascoli Piceno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ascoli Piceno
stazione ferroviaria
Stazione Ascoli Piceno.jpg
668 ferme presso la stazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàAscoli Piceno
Coordinate42°51′19.62″N 13°35′13.24″E / 42.85545°N 13.58701°E42.85545; 13.58701Coordinate: 42°51′19.62″N 13°35′13.24″E / 42.85545°N 13.58701°E42.85545; 13.58701
LineeAscoli Piceno-San Benedetto del Tronto
Ascoli Piceno-Rieti-Roma mai realizzata
Caratteristiche
Tipoin superficie, terminale
Stato attualeIn uso
Attivazione1886
InterscambiAutobus urbani ed extraurbani, taxi e bike sharing.
DintorniCentro cittadino, Porta Maggiore
Statistiche passeggeri
al giorno369 (2007)
all'anno134 503 (2007)
Fonte[1]

La stazione di Ascoli Piceno è la stazione terminale della linea Ascoli Piceno-San Benedetto del Tronto e la principale posta a servizio del comune di Ascoli Piceno.

Strutture ed impianti[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto è gestito da Rete Ferroviaria Italiana. Il fabbricato viaggiatori è una struttura in muratura composta da tre corpi: quello centrale si sviluppa su due livelli ed è composto da sei finestre monofore ad arco a tutto sesto, le finestre del primo piano sono ornate da cornicione; i corpi laterali si sviluppano simmetricamente rispetto al corpo centrale e sono ad un solo piano.

Dalla stazione si dipartivano numerosi raccordi ferroviari a servizio delle vicine industrie; le rotaie Phoenix, sebbene ancora visibili nei pressi della stazione, sono state tuttavia ricoperte di asfalto nei tratti in cui si incrociano con la strada,

La stazione disponeva di un deposito locomotive e di un magazzino merci: già nel 2010 il deposito era stato smantellato mentre il magazzino non svolge più alcuna funzione. L'architettura del magazzino è molto simile a quella delle altre stazioni ferroviarie italiane.

La pianta dei fabbricati è rettangolare.

Il piazzale è composto da tre binari dedicati al trasporto passeggeri. Nel dettaglio:

  • Binario 1: binario su tracciato deviato.
  • Binario 2: binario su corretto tracciato.
  • Binario 3: binario su tracciato deviato.

I binari sono tutti passanti; infatti, nonostante la stazione sia terminale, il binario si interrompe circa 50 m fuori dalla stazione.

Tutti i binari sono dotati di banchina e collegati fra loro da una passerella in cemento, ma soltanto il binario uno è coperto da una pensilina in ferro battuto.

La stazione è inoltre provvista di un fascio di binari dedicati al ricovero dei mezzi non in servizio; tali binari sono collegati da passerella o dotati di banchina.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, i cui spazi commerciali sono gestiti da Centostazioni, offre i seguenti servizi:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria self-service
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Bar Bar
  • Sala di Attesa Sala di attesa

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio passeggeri è costituito da treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Marche.

Interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Nel piazzale antistante il fabbricato viaggiatori c'è un piccolo parcheggio auto ed un cartello indicante i numeri telefonici dei taxi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stazioni del compartimento di Ancona (PDF), su RFI, 19 dicembre 2008. URL consultato il 15 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]