Stazione di Monza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°34′40.71″N 9°16′22.52″E / 45.577974°N 9.272921°E45.577974; 9.272921

Monza
stazione ferroviaria
Station of Monza ext.jpg
Stato Italia Italia
Localizzazione Monza, via Arosio 14
Apertura 1840
Stato attuale in uso
Linee Lecco-Milano
Milano-Chiasso
Monza-Molteno-Lecco
Tipo stazione in superficie, passante, di diramazione
Interscambio autobus urbani

La stazione di Monza è la principale stazione ferroviaria della città lombarda, e rappresenta il principale nodo ferroviario dell'area brianzola.

In particolare è posta alla congiunzione delle linee Lecco-Milano e Milano-Chiasso, ed è capolinea della linea per Lecco via Molteno.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La stazione di Monza fu inaugurata nel 1840 come capolinea della linea proveniente da Milano, la quale fu la prima ferrovia realizzata in Lombardia e la seconda in Italia, dopo la Napoli–Portici.

Il primo fabbricato viaggiatori fu sostituito dall'attuale nel 1884 a seguito di uno spostamento degli impianti originari. Fu abbattuto nel 1901 per favorire la costruzione del cavalcavia dell'attuale via Turati[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica sorgente]

I binari.

Il fabbricato viaggiatori è gestito da Centostazioni.

La stazione dispone di uno scalo merci che serve, tra l'altro, la vicina area di stoccaggio della ex Lombarda Petroli a Villasanta.

Il piazzale è composto da sette binari. Nel dettaglio:

  • Binario 1: viene utilizzato dai treni con numerazione pari, diretti verso nord in direzione Como-Chiasso.
  • Binario 2: viene utilizzato dai treni con numerazione dispari, diretti verso sud in direzione Milano.
  • Binario 3: binario di precedenza, in comune tra la linea per Chiasso e la linea per Lecco.
  • Binario 4: viene utilizzato dai treni con numerazione pari, diretti verso nord in direzione Carnate-Lecco/Bergamo/Tirano.
  • Binario 5: viene utilizzato dai treni con numerazione dispari, diretti verso sud in direzione Milano.
  • Binario 6: viene utilizzato dai treni con numerazione pari, diretti verso nord in direzione Molteno-Lecco.
  • Binario 7: è un binario su tracciato deviato e viene usato per le precedenze fra i treni della linea per Molteno.

Alla Stazione di Monza si può accedere sia da piazza Stazione come da piazza Castello. Quest'ultimo accesso è stato attivato negli anni recenti utilizzando in parte l'edificio e l'area dello scalo merci.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

  • Bar Bar
  • Edicola Edicola
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Polizia Ferroviaria Posto di Polizia Ferroviaria
  • Aiga taxi.svg Taxi
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Bus di interscambio Capolinea autolinee[2]
  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello: aperta dal lunedì al sabato dalle 6.30 alle 20.30 [3]
  • Biglietteria automatica Biglietteria self-service attiva 24/24 h[2].
  • Bar Distribuzione automatica cibi e bevande

Movimento[modifica | modifica sorgente]

Linee suburbane di Milano

Linee regionali

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Paolo Zanin, Monza e i suoi tram - Storia dei collegamenti tranviari da Monza a Milano e alla Brianza, 2^ ed, Firenze, Phasar edizioni, 2009. p. 24 e p. 34.
  2. ^ a b Servizi in stazione-Trenitalia
  3. ^ Orario apertura biglietterie Trenitalia in Lombardia
  4. ^ Regione Lombardia - Orari della Milano-Bergamo (via Carnate)
  5. ^ Regione Lombardia - Orari della Bergamo-Milano (via Carnate)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Monza
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Milano TriangleArrow-Left.svg Sesto San Giovanni Pfeil links.svg Milano–Chiasso
 (11+934)
Pfeil rechts.svg Lissone-Muggiò TriangleArrow-Right.svg Chiasso
Lecco TriangleArrow-Left.svg Arcore Pfeil links.svg Lecco-Milano
 (0+000 / 12+575)
Pfeil rechts.svg Sesto San Giovanni TriangleArrow-Right.svg Milano
Monza-Molteno-Lecco
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Monza Sobborghi TriangleArrow-Right.svg Lecco