Stazione di Imperia Porto Maurizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imperia Porto Maurizio
stazione ferroviaria
Imperia - stazione di Porto Maurizio - E.444.jpg
Stato Italia Italia
Localizzazione Imperia
Coordinate 43°52′47″N 8°01′03″E / 43.879722°N 8.0175°E43.879722; 8.0175Coordinate: 43°52′47″N 8°01′03″E / 43.879722°N 8.0175°E43.879722; 8.0175
Attivazione 1872
Soppressione 2016
Stato attuale Chiusa
Linee Genova-Ventimiglia
Tipo stazione in superficie, passante
Binari 2
Note L'11 dicembre 2016 la stazione verrà soppressa e sostituita dalla nuova stazione di Imperia

La stazione di Imperia Porto Maurizio era una stazione ferroviaria di RFI posta sulla linea ferroviaria Genova-Ventimiglia. Prende nome dall'omonimo rione della cittadina ligure.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella notte fra il 1º e il 2 novembre 2016 la linea Genova-Ventimiglia venne interrotta fra le stazioni di Alassio e di Diano Marina, per permettere alcuni lavori propedeutici all'attivazione del nuovo tracciato a doppio binario[1]. La stazione è stata chiusa il 28 Novembre 2016 per essere sostituita da una nuova stazione situata a monte con il nome di Imperia.

Struttura e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il fabbricato viaggiatori si componeva di due livelli ma soltanto il piano terra è aperto al pubblico.

La stazione disponeva di uno scalo merci con annesso magazzino: dal 2010 lo scalo è stato smantellato e convertito a parcheggio riservato al personale RFI e Trenitalia mentre il magazzino è stato convertito a deposito. L'architettura del magazzino era molto simile a quella delle altre stazioni ferroviarie italiane.

Era inoltre presente un piccolo edificio ad un solo piano che ospitava l'edicola della stazione. Oggi è inutilizzato, e l'edicola si trova nel piazzale antistante.

Il piazzale era composto da 2 binari dotati di banchina, riparati da una pensilina e collegati fra loro da un sottopassaggio.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, gestita dalla società Centostazioni era classificata da RFI come silver[2] disponeva di:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'attesa Sala d'attesa
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Ufficio informazioni turistiche Ufficio informazioni turistiche
  • Bar Bar

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione era servita da relazioni regionali operate da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Liguria e prima dell'interruzione da relazioni a lunga percorrenza, anch'esse svolte da Trenitalia.

Il flusso annuale dei passeggeri si attesta a circa 600 000 passeggeri[3].

Interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Sul piazzale antistante la stazione fermavano sia le relazioni urbane che la interurbana linea Sanremo-Andora, svolte da Riviera Trasporti.

  • Fermata autobus Fermata autobus
  • Stazione taxi Stazione taxi

Sul piazzale era inoltre presente il servizio taxi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Bianchi, Riviera di Ponente, i treni si congedano dal mare, ferrovie.it, 3 novembre 2016.
  2. ^ RFI - Tutte le stazioni in Liguria
  3. ^ Flussi Centostazioni

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]