Stazione di Pordenone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pordenone
stazione ferroviaria
Stazione di pordenone.jpg
Il marciapiede della stazione prima dell'ultima ristrutturazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPordenone
Coordinate45°57′24″N 12°39′16″E / 45.956667°N 12.654444°E45.956667; 12.654444Coordinate: 45°57′24″N 12°39′16″E / 45.956667°N 12.654444°E45.956667; 12.654444
LineeVenezia-Udine
Pordenone-Aviano (mai completata)
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1855
Binari3
InterscambiAutobus urbani (ATAP) e interurbani, Taxi
DintorniCentro, Fiera

La stazione di Pordenone è una delle stazioni ferroviarie più importanti del Friuli-Venezia Giulia ed è ubicata sulla linea ferroviaria Udine - Venezia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione entrò in esercizio il 1º maggio 1855, quando venne aperto il tratto ferroviario che proveniva da Treviso; nello stesso anno, la stazione è stata collegata con quella di Casarsa e solo nel 1860 il tratto ferroviario è stato completato fino ad Udine.

In passato, dalla stazione si dipartiva un raccordo militare diretto a Comina, che nei progetti originari avrebbe dovuto arrivare ad Aviano, e del quale al 2015 esiste ancora parte della sede.

Tra il 2016 e il 2017 l'impianto ha subito diversi lavori di ammodernamento, tra cui l'innalzamento delle banchine ferroviarie, il posizionamento di un ascensore per facilitare il passaggio da una banchina all'altra e il rinnovo degli spazi interni.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è dotata di un fabbricato viaggiatori che ospita la biglietteria, la sala d'attesa, il bar e ambienti riservati al movimento ferroviario. Il piazzale è composto da tre binari per il servizio viaggiatori (1 e 2 di corsa, 3 usato per treni merci e in caso di necessità) più altri binari privi di marciapiede e non dedicati al servizio viaggiatori; dispone inoltre di uno scalo tronco, cui è collegato il raccordo per il Molino di Macinazione, benché non più utilizzato.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con le Regioni interessate, nonché da treni a lunga percorrenza svolti da Trenitalia e Trenord[1][2].

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, i cui servizi commerciali sono curati da CentoStazioni, dispone di:

  • Bar Bar
  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Servizi igienici Servizi igienici

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Nel piazzale esterno della stazione si trovano gli autobus urbani e l'autostazione dove fanno capolinea le linee interaurbane, vi è anche presente il servizio taxi.

  • Fermata autobus Fermata autobus
  • Stazione taxi Stazione taxi

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]