Provincia di Matera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia di Matera
provincia
Provincia di Matera – Stemma Provincia di Matera – Bandiera
I sassi di Matera.
I sassi di Matera.
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Basilicata-Stemma.svg Basilicata
Amministrazione
Capoluogo Matera
Presidente Francesco De Giacomo (PD) dal 12/10/2014
Data di istituzione 1927
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°40′00″N 16°36′00″E / 40.666667°N 16.6°E40.666667; 16.6 (Provincia di Matera)Coordinate: 40°40′00″N 16°36′00″E / 40.666667°N 16.6°E40.666667; 16.6 (Provincia di Matera)
Superficie 3 478,89 km²
Abitanti 200 581[1] (settembre 2014)
Densità 57,66 ab./km²
Comuni 31 comuni
Province confinanti Potenza, Bari, Taranto, Cosenza
Altre informazioni
Cod. postale 75100, 75010-75029
Prefisso 0835
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 077
Targa MT
Cartografia

Provincia di Matera – Localizzazione

Sito istituzionale

La provincia di Matera è una provincia italiana della Basilicata di 200 581 abitanti[1]. Fu istituita nel 1927.

Affacciata ad est sul mar Ionio, confina a nord con la Puglia (la città metropolitana di Bari e la provincia di Taranto), ad ovest con la provincia di Potenza, a sud con la Calabria (provincia di Cosenza).

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Armoriale dei comuni della provincia di Matera.

Appartengono alla provincia di Matera i seguenti 31 comuni:

Comuni più popolosi[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito vengono elencati i comuni con più di 10.000 abitanti[2].

Stemma Comune Popolazione
(settembre 2014)
Matera-Stemma.png Matera 60.432
Pisticci-Stemma.png Pisticci 17.243
Policoro-stemma.png Policoro 17.126
Bernalda-Stemma.png Bernalda 12.485
Montescaglioso-Stemma.png Montescaglioso 10.039

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Matera mappa.png

Geograficamente è divisa in due tipologie, una pianeggiante (Metapontino) ed una collinare (Collina materana).

Costa jonica lucana[modifica | modifica wikitesto]

La prima, che si affaccia sulla costa jonica lucana, ha un clima mediterraneo con inverni miti ed estati secche e calde, la piovosità è molto bassa (intorno ai 500 mm annui).

Collina materana[modifica | modifica wikitesto]

La zona collinare ha un clima più freddo in inverno con escursioni termiche notevoli e man mano che aumenta l'altitudine aumenta anche la piovosità. Spesso in inverno, dai 400 m s.l.m. in su ci sono fitte nevicate.

Riserve naturali[modifica | modifica wikitesto]

Fanno parte del territorio provinciale tre riserve naturali regionali (la Riserva regionale San Giuliano, il Bosco Pantano di Policoro, Oasi del WWF, e la Riserva naturale speciale dei Calanchi di Montalbano Jonico), il Parco naturale di Gallipoli Cognato - Piccole Dolomiti Lucane, il Parco archeologico storico naturale delle Chiese rupestri del Materano, detto anche Parco della Murgia Materana, ed infine una piccola porzione del Parco nazionale del Pollino.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il Metapontino è il cuore agricolo della provincia con un'agricoltura intensiva di tipo industriale, ma anche una buona presenza di piccole e medie industrie. È inoltre una zona a forte vocazione turistica con notevoli presenze nel periodo estivo sulle spiagge della costa jonica. Nella collina materana invece l'agricoltura è caratterizzata soprattutto da produzioni cerealicole, uliveti e vigneti. Gli insediamenti industriali più importanti si trovano nella valle del Basento e nel territorio di Matera, facente parte del Distretto del salotto.

Amministrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio della provincia di Matera comprende due exclave: il primo, presso Brindisi Montagna, è la frazione Serra del Ponte del comune di Tricarico, ed è totalmente circondato dalla provincia di Potenza; il secondo è la contrada Iesce del comune di Matera, circondata dalla città metropolitana di Bari.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Bilancio demografico ISTAT 2014.
  2. ^ Bilancio demografico ISTAT: vista territoriale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN148765223 · GND: (DE4459227-9 · BNF: (FRcb121536094 (data)
Basilicata Portale Basilicata: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Basilicata