Suddivisioni dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto
Italia suddivisa per regioni

Secondo l'articolo 114 della Costituzione, la Repubblica Italiana è costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Città metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato.

Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni costituiscono enti territoriali; Città metropolitane, Province e Comuni sono invece enti locali.

Regioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Regioni dell'Italia.

Le regioni italiane sono 20. Secondo l'articolo 131 della Costituzione cinque di esse (Friuli-Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia, Trentino-Alto Adige e Valle d'Aosta) godono di particolare autonomia per ragioni geografiche, storiche o linguistiche.

Città metropolitane e Province[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Città metropolitana.
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Province dell'Italia.

Le suddivisioni di secondo livello sono 107, di cui 14 città metropolitane e 93 province, distribuite in tutte le regioni meno che in Valle d'Aosta dove la regione espleta anche le competenze dell'amministrazione provinciale e in Friuli-Venezia Giulia dove sono in fase di dismissione dopo le modifiche dello statuto speciale. Le province della regione Trentino-Alto Adige (Trento e Bolzano) godono di un'ampia autonomia e di potestà legislativa.

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Comuni dell'Italia.

Alla data del 1º marzo 2017 i comuni italiani sono 7.982[1]. I comuni costituiscono il terzo livello della divisione amministrativa del Paese. I comuni più grandi possono essere ulteriormente suddivisi in unità più piccole, le circoscrizioni, chiamante anche municipi, municipalità, zone di decentramento o quartieri. I comuni più importanti sotto il profilo storico e amministrativo hanno il titolo di città.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nuovi comuni 2017, su Tuttitalia. URL consultato il 07 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Italia Portale Italia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Italia