Premio Guglielmo Biraghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Premio Guglielmo Biraghi è un premio cinematografico, istituito dal SNGCI ed assegnato annualmente a partire dal 2001 a dei giovani attori che si sono rivelati nell'ambito del cinema italiano.

Il riconoscimento, intitolato alla memoria del critico cinematografico Guglielmo Biraghi, inizialmente veniva assegnato durante il Taormina Film Fest, dal 2005 e per alcuni anni fu attribuito in occasione della Mostra del cinema di Venezia[1][2], mentre dal 2012 è stato assegnato durante le cerimonie di premiazione dei Nastri d'argento[3].

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

2001-2009[modifica | modifica wikitesto]

2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cinema: Venezia, al via con Premio Biraghi 'La fabbrica dei Talenti' (3), Libero. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  2. ^ PREMIO BIRAGHI AL LIDO DI VENEZIA, Cinemonitor. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  3. ^ PREMIO BIRAGHI 2014 - Il SNGCI sceglie a Cannes, CinemaItaliano. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  4. ^ CINEMA: VENEZIA - A SOLARINO E SCAMARCIO 'PREMIO GUGLIELMO BIRAGHI 2005', Adnkronos. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  5. ^ Premio Biraghi 2006 a Cristiana Capotondi e Nicolas Vaporidis, Cinemaitaliano. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  6. ^ L'attore molisano Elio Germano si è aggiudicato il "Premio Guglielmo Biraghi" come migliore rivelazione del 2007., Il Tempo. URL consultato il 10 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2014).
  7. ^ Venezia 65: Luca Argentero, Isabella Ragonese, Andrea Miglio Risi e Valentina Lodovini riceveranno il premio Biraghi, Cineblog. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  8. ^ Premio dei giornalisti a Maselli e Chiatti, Il Tempo. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  9. ^ PREMIO BIRAGHI DEL SNGCI A GRIMAUDO E RIONDINO, Agenzia giornalistica Italia. URL consultato il 10 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2014).
  10. ^ Talenti nel nome di Biraghi[collegamento interrotto], Cinematografo.it. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  11. ^ Nastri d'argento, trionfa Sorrentino il miglior film è 'This must be the place', la Repubblica. URL consultato il 10 dicembre 2014.
  12. ^ Nastri d'argento, testa a testa fra Sorrentino e Tornatore, la Repubblica. URL consultato il 10 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema