65ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 65ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica si è svolta a Venezia, Italia, dal 27 agosto al 6 settembre 2008. La madrina della rassegna è l'attrice russa Ksenia Rappoport, nota al grande pubblico per la vittoria del David di Donatello 2007 come migliore attrice protagonista per La sconosciuta di Giuseppe Tornatore. Il Leone d'oro alla carriera è stato consegnato al regista italiano Ermanno Olmi.

Logo della manifestazione.

Le giurie[modifica | modifica wikitesto]

Le giurie internazionali della 65ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia sono state composte da:

Giuria della sezione ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Giuria della sezione "Orizzonti"[modifica | modifica wikitesto]

Giuria del "Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis"[modifica | modifica wikitesto]

Giuria della sezione "Corto Cortissimo"[modifica | modifica wikitesto]

Sezioni principali[modifica | modifica wikitesto]

I film sono in ordine alfabetico secondo il cognome del regista.

Film in concorso[modifica | modifica wikitesto]

Concorso internazionale di lungometraggi in 35 mm e in digitale, proiettati in anteprima mondiale, in gara per il Leone d'Oro.

Film fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Evento Fuori Concorso[modifica | modifica wikitesto]

Orizzonti[modifica | modifica wikitesto]

Orizzonti DOC[modifica | modifica wikitesto]

Evento Orizzonti[modifica | modifica wikitesto]

Corto Cortissimo[modifica | modifica wikitesto]

I premi[modifica | modifica wikitesto]

Premi principali[modifica | modifica wikitesto]

La mostra ha assegnato i seguenti riconoscimenti:

Orizzonti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Venezia Opera prima "Luigi De Laurentiis"[modifica | modifica wikitesto]

Corto cortissimo[modifica | modifica wikitesto]

Premi collaterali[modifica | modifica wikitesto]

Retrospettive[modifica | modifica wikitesto]

Nella sezione "Questi fantasmi. Il cinema italiano ritrovato (1946-1975)" venne presentata una copia restaurata dalla Cineteca Nazionale del film diretto da Giorgio Bianchi Una lettera all'alba del 1948.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il presidente della giuria Wim Wenders espresse pubblicamente rammarico per non aver potuto premiare Mickey Rourke per la sua interpretazione nel film vincitore del Leone d'oro The Wrestler a causa del regolamento che non prevedeva l'assegnazione di due premi maggiori allo stesso film.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore 65ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia Successore
64ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia 2008 66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema