77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Palazzo del Cinema di Venezia durante la Mostra.
Una barriera innalzata in ottemperanza alle norme di sicurezza blocca il red carpet davanti al Palazzo del Cinema.

La 77ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica si è svolta a Venezia dal 2 al 12 settembre 2020, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Roberto Cicutto.[1] A causa della pandemia di COVID-19 in Italia e nel mondo, la sezione Sconfini non ha avuto luogo, mentre la sezione Venezia Classici si è tenuta a Bologna al festival Il Cinema Ritrovato dal 25 al 31 agosto 2020.[2] Il film d'apertura è stato Lacci di Daniele Luchetti, mentre Lasciami andare di Stefano Mordini è stato quello di chiusura.[3][4]

La giuria internazionale del concorso, presieduta dall'attrice australiana Cate Blanchett,[5] ha assegnato il Leone d'oro al miglior film allo statunitense Nomadland di Chloé Zhao.[6] L'attrice italiana Anna Foglietta ha presentato le cerimonia d'apertura e di chiusura della manifestazione.[7]

Giurie[modifica | modifica wikitesto]

Concorso principale[modifica | modifica wikitesto]

Matt Dillon, uno dei membri della giuria

Orizzonti[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Opera Prima - Luigi De Laurentiis[modifica | modifica wikitesto]

Venice Virtual Reality[modifica | modifica wikitesto]

Sezioni principali[modifica | modifica wikitesto]

In concorso[modifica | modifica wikitesto]

Fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Fiction[modifica | modifica wikitesto]

Daniele Luchetti, regista del film d'apertura Lacci

Non fiction[modifica | modifica wikitesto]

Proiezioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

Orizzonti[modifica | modifica wikitesto]

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi in concorso[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Classici[modifica | modifica wikitesto]

Restauri cinematografici[modifica | modifica wikitesto]

Sezioni autonome e parallele[modifica | modifica wikitesto]

Settimana internazionale della critica[modifica | modifica wikitesto]

In concorso[modifica | modifica wikitesto]

Fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Giornate degli Autori[modifica | modifica wikitesto]

In concorso[modifica | modifica wikitesto]

Fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Eventi speciali[modifica | modifica wikitesto]

Miu Miu Women's Tales[modifica | modifica wikitesto]

Notti veneziane[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Premi della selezione ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Orizzonti[modifica | modifica wikitesto]

Leone del futuro - Premio opera prima "Luigi De Laurentiis"[modifica | modifica wikitesto]

Venice Virtual Reality[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio miglior VR: The Hangman at Home: An Immersive Single User Experience, regia di Michelle e Uri Kranot
  • Premio migliore esperienza VR (per contenuto interattivo): Finding Pandora X, regia di Kiira Benzing
  • Premio migliore storia VR (per contenuto lineare): Sha si da ming xing, regia di Fan Fan

Premi collaterali[15][modifica | modifica wikitesto]

Premi alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biennale Cinema 2020: 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica, su labiennale.org, Biennale di Venezia. URL consultato l'8 luglio 2020.
  2. ^ Biennale Cinema: Le novità organizzative della 77ª Mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 7 luglio 2020. URL consultato il 20 luglio 2020.
  3. ^ a b Lacci di Daniele Luchetti è il film d'apertura della 77ª Mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 24 luglio 2020. URL consultato il 24 luglio 2020.
  4. ^ a b Sono stati annunciati i film in concorso al Festival di Venezia, in Il Post, 28 luglio 2020. URL consultato il 28 luglio 2020.
  5. ^ a b Cate Blanchett presidente della giuria Venezia 77, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 16 gennaio 2020. URL consultato l'8 luglio 2020.
  6. ^ (EN) Nancy Tartaglione, ‘Nomadland’ Scoops Golden Lion At Venice Film Festival – Full List Of Winnners, su deadline.com, 12 settembre 2020. URL consultato il 12 settembre 2020.
  7. ^ Anna Foglietta condurrà le serate d'apertura e di chiusura, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 8 luglio 2020. URL consultato l'8 luglio 2020.
  8. ^ L'attore Matt Dillon entra nella giuria internazionale di Venezia77, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 25 agosto 2020. URL consultato il 25 agosto 2020.
  9. ^ a b Due film si aggiungono al programma della 77ª Mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 3 agosto 2020. URL consultato il 3 agosto 2020.
  10. ^ a b Due nuovi titoli completano il programma della 77ª Mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 11 agosto 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  11. ^ Il film di pre-apertura della 77ª Mostra è il documentario Molecole, di Andrea Segre, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 25 luglio 2020. URL consultato il 28 luglio 2020.
  12. ^ (EN) Tom Grater, ‘The Book Of Vision’, Exec Produced By Terrence Malick, To Open Venice Critics’ Week, su deadline.com, 6 luglio 2020. URL consultato l'8 luglio 2020.
  13. ^ Venezia 2020: Non odiare di Mauro Mancini è il film italiano della Settimana della critica, su Movieplayer.it, 21 luglio 2020. URL consultato il 21 luglio 2020.
  14. ^ a b (EN) Tom Grater, Venice Days Unveils 2020 Line-Up: Bruce LaBruce Feature & Mati Diop, Malgorzata Szumowska Shorts, su deadline.com, 23 luglio 2020. URL consultato il 24 luglio 2020.
  15. ^ Premi collaterali della 77ª Mostra, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 12 settembre 2020. URL consultato il 13 settembre 2020.
  16. ^ Venezia 77: Notturno vince il Green Drop Award 2020, su Adnkronos, 11 settembre 2020. URL consultato il 12 settembre 2020.
  17. ^ 14° Queer Lion Award a “The World to Come” di Mona Fastvold, su queerlion.it, Queer Lion, 11 settembre 2020. URL consultato l'11 settembre 2020.
  18. ^ A Terence Blanchard il Premio Campari Passion for Film 2020, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 7 settembre 2020. URL consultato l'11 settembre 2020.
  19. ^ Ann Hui e Tilda Swinton Leoni d'oro alla carriera, su labiennale.org, Biennale di Venezia, 20 luglio 2020. URL consultato il 20 luglio 2020.
  20. ^ (EN) Nick Vivarelli, Venice Film Festival to Honor Abel Ferrara With Glory to the Filmmaker Award, su Variety, 26 agosto 2020. URL consultato il 26 agosto 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica Successore
76ª Mostra internazionale d'arte cinematografica 2-12 settembre 2020