23ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 23ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia si è svolta a Venezia, Italia, dal 25 agosto all'8 settembre del 1962. È la seconda e ultima edizione diretta da Domenico Meccoli.

È una delle 5 edizioni nella storia della Mostra in cui il Leone d'oro venne assegnato ex aequo: al film italiano Cronaca familiare di Valerio Zurlini e a quello sovietico L'infanzia di Ivan (Ivanovo Detsvo) di Andrej Tarkovskij.

Tra i film famosi in competizione: Lolita di Stanley Kubrick, Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini, Il coltello nell'acqua di Roman Polanski.

Giuria e Premi[modifica | modifica wikitesto]

La giuria era così composta: Luigi Chiarini (presidente, Italia), Guglielmo Biraghi, G.B. Cavallaro, Arturo Lanocita (Italia), George Charensol (Francia), Iosif Chejfic (Unione Sovietica), John Houseman (Stati Uniti d'America), Ronald Neame (Gran Bretagna), Hans Schaarwechter (Germania Ovest).

I principali premi distribuiti furono:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema