3ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La 3ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia si ebbe a Venezia, Italia, dal 10 agosto al 1º settembre del 1935. Fu la prima edizione diretta da Ottavio Croze che manterrà l'incarico fino al 1942.[1][2][3] Da questa edizione, per decreto governativo, la mostra divenne annuale e il premio per le migliori interpretazioni presero il nome di Coppa Volpi.[1][3] Aumentò il numero di film e dei paesi partecipanti ma fino al dopoguerra non parteciperanno più i film sovietici.[2] Come le edizioni precedenti, la mostra venne ospitata sulla terrazza dell'hotel Excelsior (l'anno successivo iniziarono i lavori di costruzione del Palazzo del Cinema, progettato da Luigi Quagliata, per avere una sede più adatta). Vi parteciparono anche Greta Garbo e la ballerina Joséphine Baker, che arrivò sull'onda mediatica dei suoi spettacoli parigini.

Commissione Internazionale della Mostra (giuria)[modifica | modifica wikitesto]

Film in concorso[modifica | modifica wikitesto]

Austria[modifica | modifica wikitesto]

Cecoslovacchia[modifica | modifica wikitesto]

Francia[modifica | modifica wikitesto]

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi[modifica | modifica wikitesto]

Palestina[modifica | modifica wikitesto]

Polonia[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Svezia[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Greta Garbo e Fredric March in Anna Karenina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b VENEZIA, MOSTRA DEL CINEMA DI in "Enciclopedia del Cinema", su treccani.it. URL consultato il 15 giugno 2021.
  2. ^ a b Storia della Mostra del Cinema, su La Biennale di Venezia, 7 dicembre 2017. URL consultato il 15 giugno 2021.
  3. ^ a b Angela Patalano, Festival del Cinema di Venezia: storia, curiosità e recensioni, su CulturaMente, 27 febbraio 2021. URL consultato il 15 giugno 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore 3ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia Successore
2ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia 1935 4ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia