18ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 18ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia si è svolta a Venezia, Italia, dal 25 agosto all'8 settembre del 1957: è la seconda edizione sotto la direzione di Floris Luigi Ammannati.

Torna il premio principale, il Leone d'Oro, che viene assegnato al film indiano L'invitto, mentre non viene assegnato il Leone d'Argento (per la sesta volta consecutiva).

Tra i film celebri in concorso, si segnalano: Le notti bianche di Luchino Visconti; Il trono di sangue di Akira Kurosawa; Un cappello pieno di pioggia di Fred Zinnemann; Qualcosa che vale di Richard Brooks; Vittoria amara di Nicholas Ray; La storia di Esther Costello di David Miller.

Giuria e Premi[modifica | modifica wikitesto]

La giuria era così composta:

I principali premi distribuiti furono:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore 18ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia Successore
17ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia 1957 19ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema