5ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La 5ª edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (denominata 5ª Esposizione Internazionale d'Arte Cinematografica - Biennale di Venezia) si svolse a Venezia, Italia, dal 10 agosto al 3 settembre del 1937.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1937 fu inaugurato il nuovo Palazzo del Cinema voluto per ospitare la mostra e costruito in breve tempo nello stile modernista dell'epoca; ci fu un maggior numero di nazioni partecipanti e di film in mostra. Fra le star presenti ci furono Marlene Dietrich, Bette Davis, che vinse il premio come migliore attrice, e Jean Gabin, protagosnista di La grande illusione di Jean Renoir.[1] Sono presenti inoltre Katharine Hepburn e Doris Duranti.

Luigi Chiarini, direttore del Centro Sperimentale, dichiarò riguardo al film di Renoir: “figlio di quel pacifismo comunistoide e patriottardo che caratterizza un certo intellettualismo francese falso e retorico'’[2].) Per l'Italia viene premiato il Colossal Scipione l’Africano di Carmine Gallone, che bissa il successo del 1935 con Casta diva; alla proiezione del film la ressa è tale che Il Gazzettino del 4 settembre 1937 riporta che “Ad evitare spiacevoli rifiuti si avverte che nella sala di proiezione saranno ammessi soltanto i gerarchi in divisa, con distintivo e grado”.

Giuria internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Film in concorso[modifica | modifica wikitesto]

Australia[modifica | modifica wikitesto]

Austria[modifica | modifica wikitesto]

Belgio[modifica | modifica wikitesto]

Cecoslovacchia[modifica | modifica wikitesto]

Egitto[modifica | modifica wikitesto]

  • Il pellegrinaggio mussulmano alla Mecca (cortometraggio)

Francia[modifica | modifica wikitesto]

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Giappone[modifica | modifica wikitesto]

Gran Bretagna[modifica | modifica wikitesto]

India[modifica | modifica wikitesto]

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi[modifica | modifica wikitesto]

Polonia[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Sudafrica[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Bette Davis, Coppa Volpi 1937

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia della Mostra del Cinema, su La Biennale di Venezia, 7 dicembre 2017. URL consultato il 15 giugno 2021.
  2. ^ Edoardo Pittalis - Roberto Pugliese, Bella di Notte - agosto 1996 p. 32

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore 5ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia Successore
4ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia 1937 6ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia