Lloyd Bacon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lloyd Bacon con Charlie Chaplin in una delle sue comiche

Lloyd Bacon, nato Lloyd Francis Bacon (San Jose, 4 dicembre 1889Burbank, 15 novembre 1955), è stato un regista, attore e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Comincia la sua carriera come attore lavorando al fianco di Broncho Billy e Charlie Chaplin ai tempi in cui il celebre attore e regista inglese lavorava per la Essanay Corporation[1]. Bacon, come molti altri artisti dell'epoca, viene dall'ambiente del vaudeville e pur sentendo una certa inclinazione per gli studi di giurisprudenza è alla fine il teatro a prevalere e debutta a Broadway all'inizio degli anni dieci. Lavora come attore e controfigura fino allo scoppio della prima guerra mondiale, quando viene mandato oltreoceano con la Marina: l'ammirazione per questo corpo è tale che trasparirà da molti dei suoi film.

Dopo la fine del conflitto, si muove per alcuni studios approdando presso quello di Mack Sennett che lo assume come scrittore di gag, ma lo studio del grande pioniere del cinema era ormai in declino e nel 1925 Bacon arriva alla Warner Bros dove comincia a dirigere alcune pellicole. Già i suoi primi lavori sono dei successi che fanno incassare parecchi soldi alla casa di produzione. Nel 1933, gira Quarantaduesima strada, un musical con Warner Baxter, un film che diverrà uno dei capisaldi della commedia musicale per le complesse coreografie ad opera di Busby Berkeley. Di quattro anni dopo è il gangster movie Le cinque schiave con Bette Davis, un film quasi di denuncia in cui la figura del gangster si ispira al mafioso Lucky Luciano il cui processo iniziava a far emergere il problema delle donne che lavoravano nei locali della mala.

Nel 1938, Bacon torna alla commedia musicale con il film Amore in otto lezioni, sempre con le coreografie di Busby Berkeley. Dopo alcune opere poco riuscite, nel 1943 gira Convoglio verso l'ignoto un film di guerra con Humphrey Bogart tutto ambientato in un sottomarino. Dell'anno dopo è La famiglia Sullivan, ispirato alla storia vera di una famiglia che perse tutti e cinque i figli sul fronte del Pacifico durante il secondo conflitto mondiale. Nel 1951, torna per l'ultima volta al musical con Un'avventura meravigliosa, il film che lancerà l'attrice Mitzi Gaynor.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'attore teatrale e scrittore Frank Bacon (1864-1922) e fratello dell'attore Irving Bacon, Lloyd Bacon era sposato con Margaret Adele Balch Bacon (1907-1989). Morì a 65 anni per un'emorragia cerebrale il 15 novembre 1955. Fu sepolto al Forest Lawn Memorial Park (Hollywood Hills)[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN2651454 · ISNI: (EN0000 0000 8082 4106 · GND: (DE13031580X · BNF: (FRcb13750732c (data)