Braccio di Ferro incontra Sinbad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Braccio di Ferro incontra Sinbad
PopeyeMeetsSindbad.png
Braccio di Ferro faccia a faccia con Sinbad
Titolo originale Popeye the Sailor Meets Sindbad the Sailor
Paese di produzione USA
Anno 1936
Durata 16 min (2 rulli)
Colore colore (Technicolor)
Audio mono (Western Electric Noiseless Recording)
Genere animazione
Regia Dave Fleischer
Produttore Dave Fleischer
Casa di produzione Fleischer Studios
Distribuzione (Italia) Paramount Pictures
Animatori Willard Bowsky, George Germanetti, Edward Nolan
Musiche Sammy Timberg, Sammy Lerner, Bob Rothberg
Doppiatori originali

Braccio di Ferro incontra Sinbad (Popeye the Sailor Meets Sindbad the Sailor) è un cartone animato del 1936 prodotto e diretto da Dave Fleischer con protagonista Braccio di Ferro.

Il film è stato distribuito il 27 novembre 1936 ed ha riscosso un enorme successo di pubblico, guadagnando un Academy Award. Essendo stato il primo cartone di Braccio di Ferro creato a colori, con il processo Technicolor (in seguito succeduto da Popeye the Sailor meets Ali Babà and the Forty Thieves), la pellicola nel 1994 si è guadagnata un posto nel National Film Registry al 17º posto tra i 50 migliori cartoni animati.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre Braccio di Ferro, Olivia e l'amico Poldo stanno compiendo una gita in barca, vengono avvistati da Sindbad (Bluto), sovrano crudele di un'isola perduta che spedisce un condor gigante a catturare Olivia ed a rovesciare l'imbarcazione.
Ma i due eroi non si lasciano intimidire e Braccio di Ferro, con Poldo in groppa, parte a nuoto all'inseguimento del pennuto. Sceso a terra, il marinaio si avventura in una caverna dove, al suo termine, è posta una grande porta con, legati alle estremità, due grossi leoni che cercando di far spaventare; ma Braccio di Ferro li mette al tappeto e prosegue, trovando Sindbad, Olivia e il condor. Egli fronteggerà l'animale trasformandolo in un enorme tacchino arrosto. Mentre Sindbad, adirato per la morte dell'animale, picchia a sangue Braccio di Ferro, Poldo insegue una papera per volerla macellare...
Braccio di Ferro sembra essere in difficoltà, trascinato in una specie d'arena piena di animali da Sindbad il quale chiama un colosso fornito di due teste che afferra e percuote il marinaio. Braccio di Ferro risponde agli attacchi schiaffeggiandolo e poi facendo crollare sopra le due teste un tronco gigante.
Allora Sindbad schiumante di rabbia interviene di sorpresa e comincia a caricare di pugni e calci Popeye che, dapprima sembra essere in difficoltà, ma poi tira fuori i suoi spinaci e in un battibaleno contrattacca l'avversario sconfiggendolo.
Finalmente l'eroe diventa il nuovo re dell'isola acclamato da tutti gli animali.

Remake[modifica | modifica sorgente]

Il cortometraggio verrà ripreso in parti per un cartone di Braccio di Ferro, realizzato nel 1952, intitolato Big Bad Sinbad.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]