Emmanuelle Riva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emmanuelle Riva ai premi César 2013

Emmanuelle Riva, pseudonimo di Paulette Germaine Riva (Cheniménil, 24 febbraio 1927Parigi, 27 gennaio 2017), è stata un'attrice cinematografica e poetessa francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tra le più famose e importanti attrici cinematografiche francesi, la Riva si è distinta in pellicole dirette da Georges Franju, Marco Bellocchio, Krzysztof Kieślowski, Michael Haneke, aggiudicandosi anche diversi premi internazionali. Nel 1962 ha vinto la Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile alla 23ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia grazie al film Il delitto di Thérèse Desqueyroux, mentre nel 2013 è stata nominata al Premio Oscar come miglior attrice protagonista per Amour di Michael Haneke. Per lo stesso film ha vinto il Premio BAFTA alla miglior attrice, l'European Film Award e il Premio César.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Emmanuelle Riva nel film Kapò (1959)

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Danzerai senza muoverti, testo francese a fronte, traduzione di Sheila Concari, 2015, Mincione Edizioni.

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Premio César per la migliore attrice Successore
Bérénice Bejo
per The Artist
2013
per Amour
Sandrine Kiberlain
per 9 mois ferme
Controllo di autoritàVIAF: (EN2593437 · ISNI: (EN0000 0000 8082 1933 · LCCN: (ENn84001792 · GND: (DE13017016X · BNF: (FRcb126352403 (data)