David Rozehnal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Rozehnal
Only david.jpg
Rozehnal con la maglia del Newcastle
Nome David Sebastian Klement Rozehnal
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 193 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Ostenda
Carriera
Giovanili
1988-1989 non conosciuta Sokol Kožušany
1989-1997 Sigma Olomouc
1997-1998 non conosciuta Sokol Kožušany
1998-1999 Sigma Olomouc
Squadre di club1
1999-2003 Sigma Olomouc 72 (2)
2003-2005 Club Bruges 50 (1)
2005-2007 Paris Saint-Germain 75 (1)
2007-2008 Newcastle Utd 21 (0)
2008-2009 Lazio 38 (0)
2009-2010 Amburgo 23 (1)
2010-2015 Lilla 75 (2)
2015- Ostenda 45 (0)
Nazionale
2001-2002 Rep. Ceca Rep. Ceca U-21 8 (1)
2004-2009 Rep. Ceca Rep. Ceca 60 (1)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Svizzera 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 dicembre 2016

David Sebastian Klement Rozehnal (Šternberk, 5 luglio 1980) è un calciatore ceco, difensore dell'Ostenda.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Rozehnal con la maglia del Newcastle

La carriera calcistica da professionista di Rozehnal comincia nel 1999 da Olomouc. Con la maglia del Sigma Olomouc totalizza 72 presenze e 2 reti divenendo quasi subito titolare.

Nel campionato di calcio ceco rimane quattro stagioni, sino al 2003, quando viene acquistato dal Bruges, squadra militante nel campionato di calcio belga. Con i Blauw en Zwart (Blu e Neri) ha disputato 50 partite e segnato un gol vincendo nella stagione 2003-2004, appena arrivato, la Supercoppa del Belgio e al termine la Coppa del Belgio. La stagione seguente incrementa il proprio palmarès vincendo nuovamente la Supercoppa del Belgio e il suo primo campionato nazionale. L'esperienza belga termina nel 2005 quando, dopo aver vinto la sua terza Supercoppa del Belgio, viene acquistato dai francesi del PSG per 3 milioni di euro.

Dal 2005 al 2007 gioca 72 partite e segna una rete nel campionato di calcio francese. Con il PSG vince nel 2006 la Coppa di Francia.

Il 29 giugno 2007 passa al Newcastle United per 4,3 milioni di euro. La sua esperienza in Premier dura pochi mesi perché nel mercato di gennaio 2008, precisamente il 31 gennaio, viene acquistato dalla Lazio[1] con la formula del prestito oneroso (un milione di euro) con diritto di riscatto fissato a 3,6 milioni, nonostante il giocatore abbia in essere un contratto firmato sino al 2011. Ha scelto la maglia numero 7 ed ha esordito il 3 febbraio 2008 nel corso della partita Lazio-Sampdoria terminata 2-1 per i biancocelesti. Il 9 giugno 2008 la squadra capitolina lo riscatta per un costo totale di 3,6 milioni di euro.[2] Nel primo scorcio della stagione si conquista il posto da titolare con prestazioni di alto spessore come quelle in Nazionale.[3] Il 13 maggio 2009 la Lazio vince la sua quinta Coppa Italia ai rigori (nei quali anche Rozenhal va a segno) dopo l'1-1 al 120' contro la Sampdoria.[4] Il 29 luglio 2009 viene ceduto a titolo definitivo all'Amburgo per 4,9 milioni di euro.[5][6]

Lilla[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la prima stagione in Germania viene ceduto in prestito al Lille, squadra francese.[7] Il 30 aprile 2011 segna il suo primo gol con la maglia del Lilla nella vittoria casalinga per 5-0 contro l'Aries che permette alla sua squadra di ritornare in vetta alla classifica di Ligue 1. Il 20 giugno dello stesso anno viene riscattato completamente dal club francese.

La stagione 2011-2012 inizia con un infortunio al menisco che lo costringe a saltare le prime 4 giornate del campionato. Il 14 settembre 2011 regala un assist al suo compagno di squadra Moussa Sow nella partita di Champions League Lille-CSKA Mosca finita 2-2, segnando il suo primo assist in una competizione europea. Il 21 dicembre 2011 segna il suo secondo assist nella partita interna pareggiata 4-4 contro il Nizza. Il primo gol stagionale arriva il 12 febbraio 2012 nella sconfitta interna per 4-5 contro il Bordeaux.

Nella stagione 2012/2013 gioca un po' meno partite perché in squadra è chiuso dalla presenza dei suoi compagni Aurelien Chedjou e Marko Basa.

La prima partita della stagione seguente la gioca il 17 agosto 2013 entrando a partita in corso nella sconfitta per 2-1 sul campo del Reims; nell'occasione sfiora il gol di testa al minuto 93' sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il 22 dicembre 2013 gioca titolare la sfida in trasferta contro il PSG al posto dell'infortunato Simon Kjaer. Al termine della stagione 2014-2015 non gli viene rinnovato il contratto e rimane svincolato.[8]

Ostenda[modifica | modifica wikitesto]

Al termine del contratto con il Lilla, l'Ostenda annuncia il suo ingaggio a parametro zero. Esordisce il 25 luglio 2015, nel match interno contro il Mechelen. Il 26 novembre 2015 viene ufficializzato il suo rinnovo fino al 30 giugno 2017.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rozehnal con la Nazionale ceca nel 2009

Con la Rep. Ceca Under-21 ha disputato, vincendo, il Campionato europeo di Svizzera 2002. Ha segnato la rete dell'1-0 nella semifinale vinta per 3-1 contro l'Italia Under-21.

Il suo debutto nella nazionale maggiore risale al 18 febbraio 2004 nella partita tra Italia e Rep. Ceca terminata 2-2. Ha partecipato al Campionato europeo di calcio 2004, ai Mondiali di Germania 2006 e al Campionato europeo di calcio 2008.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 dicembre 2016.

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1999-2000 Rep. Ceca Sigma Olomouc 1L 4 0 4 0
2000-2001 1L 13 1 13 1
2001-2002 1L 28 1 28 1
2002-2003 1L 27 0 27 0
Totale Sigma Olomouc 72 2 72 2
2003-2004 Belgio Club Bruges DI 26 0 26 0
2004-2005 DI 24 1 24 1
Totale Club Bruges 50 1 50 1
2005-2006 Francia Paris SG L1 38 0 38 0
2006-2007 L1 37 1 37 1
Totale Paris SG 75 1 75 1
2007-gen. 2008 Inghilterra Newcastle United PL 21 0 21 0
gen.-giu. 2008 Italia Lazio A 10 0 10 0
2008-2009 A 28 0 28 0
Totale Lazio 38 0 38 0
2009-2010 Germania Amburgo BL 23 1 23 1
2010-2011 Francia Lilla L1 13 1 13 1
2011-2012 L1 15 1 15 1
2012-2013 L1 12 0 12 0
2013-2014 L1 17 0 17 0
2014-2015 L1 18 0 18 0
Totale Lilla 75 2 75 2
2015-2016 Belgio Ostenda PL 36 0 36 0
2016- PL 9 0 9 0
Totale Ostenda 45 0 45 0
Totale carriera 399 6 399 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bruges: 2004-2005
Bruges: 2003-2004
Bruges: 2003, 2004, 2005
Paris SG: 2005-2006
Lilla: 2010-2011
Lazio: 2008-2009
Lilla: 2010-2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Christian Seu, Ufficiale: Lazio, colpo Rozenhal, in tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2008. URL consultato il 28 dicembre 2010.
  2. ^ Germano D'Ambrosio, UFFICIALE: Lazio, riscattato Rozenhal, in tuttomercatoweb.com, 9 giugno 2008. URL consultato il 28 dicembre 2010.
  3. ^ La Lazio riscatta Rozenhal, sslazio.it, 9 giugno 2008.
  4. ^ Redazione TMW, La Lazio vince la Coppa Italia. A Roma esplode la gioia!, in tuttomercatoweb.com, 14 maggio 2009. URL consultato il 28 dicembre 2010.
  5. ^ Calcio, Lazio: Amburgo ufficializza arrivo Rozehnal, grandissimo errore della Lazio, Repubblica.it, 29 luglio 2009.
  6. ^ Stefano Sica, UFFICIALE: Lazio, David Rozehnal è dell'Amburgo, in tuttomercatoweb.com, 29 luglio 2010. URL consultato il 28 dicembre 2010.
  7. ^ Andrea Losapio, ATAHOTEL EXECUTIVE - Il Lille soffia Rozenhal al Cesena, in tuttomercatoweb.com, 31 agosto 2010. URL consultato il 28 novembre 2010.
  8. ^ Lille, UFFICIALE: Rozehnal non rinnova, in Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale.
  9. ^ Redazione CalcioNews24, Ufficiale, Oostende: rinnova l’ex Lazio Rozehnal - Calcio News 24, in Calcio News 24, 26 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) David Rozehnal, su LEquipe.fr, L'Équipe 24/24.
  • (EN) David Rozehnal, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) David Rozehnal, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.