Libor Sionko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libor Sionko
Libor Sionko.jpg
Sionko con la maglia bianca del Copenhagen
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club1
1993-1994 Baník Ostrava 1 (0)
1994-1996 Fotbal Třinec 12 (3)
1996-1997 Znojmo 0 (0)
1997-1999 Baník Ostrava 45 (11)
1999-2004 Sparta Praga 95 (25)
2004 Grazer AK 15 (2)
2004-2006 Austria Vienna 63 (8)
2006-2007 Rangers 18 (3)
2007-2010 Copenaghen 54 (9)
2010-2012 Sparta Praga 63 (8)
Nazionale
1994 Rep. Ceca Rep. Ceca U-17 6 (2)
1994 Rep. Ceca Rep. Ceca U-18 5 (0)
1997 Rep. Ceca Rep. Ceca U-20 1 (0)
1998-2000 Rep. Ceca Rep. Ceca U-21 19 (7)
1998 Rep. Ceca Rep. Ceca B 2 (1)
2000 Rep. Ceca Rep. Ceca Olimpica 3 (0)
1999-2010 Rep. Ceca Rep. Ceca 41 (8)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Slovacchia 2000
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Libor Sionko (Ostrava, 1º febbraio 1977) è un ex calciatore ceco, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera nella squadra della sua città natale, il Baník Ostrava, per poi fare esperienza nei tre anni successivi nelle serie minori con il FK Fotbal Třinec e il SC Znojmo. Nel 1997 tornò al Baník Ostrava con cui disputò 43 partite in due stagioni segnando 11 reti, facendosi notare dagli osservatori dello Sparta Praga dove si trasferì nel 1999.

Allo Sparta Praga rimase per quattro stagioni, vincendo tre campionati e facendo l'esordio in Champions League. Lasciò la squadra nel febbraio 2004 in seguito a problemi legati al rinnovo del contratto per trasferirsi in Austria al Grazer AK, contribuendo con 15 presenze e 2 gol alla conquista del primo scudetto e della quarta Coppa d'Austria per il club di Graz. L'anno successivo si trasferì nell'Austria Vienna con il quale arrivò ai quarti di finale di Coppa UEFA e vinse nuovamente il double (ovvero l'accoppiata Scudetto-Coppa d'Austria) nel 2005.

Al termine della stagione 2005-06, scaduto il contratto con il club della capitale austriaca si trasferì a parametro zero ai Rangers. Dopo un inizio difficile, causato da un infortunio, Sionko è riuscito a trovare stabilmente un posto da titolare come laterale destro nell'attacco della squadra scozzese. Nel giugno 2007 si è trasferito a giocare con i neo campioni di Danimarca del Copenaghen.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha collezionato oltre 20 presenze nella Rep. Ceca, segnando anche 2 gol. Convocato per il campionato del mondo 2006 per sostituire l'infortunato Vladimír Šmicer, collezionò solo una breve apparizione nella sconfitta per 2-0 contro il Ghana del 17 giugno. È stato poi convocato per il campionato d'Europa 2008, competizione in cui è andato in gol contro il Portogallo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Sparta Praga: 1999-00, 2000-01, 2002-03, 2009-10
Austria Vienna: 2005-06
Copenaghen: 2008-09
Sparta Praga: 2010

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]