Bike Channel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bike Smart Mobility)
Jump to navigation Jump to search
Bike Channel
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Tipo tematico
Target giovani, adulti
Slogan Vivere in movimento
Versioni Bike Channel (1º lancio) 576i (SDTV)
(data di lancio: 12 febbraio 2012)
Bike Channel HD 576i (SDTV)
(data di lancio: 27 gennaio 2016)
Bike Channel (2º lancio) 576i (SDTV)
(data di lancio: 4 maggio 2020)
Data chiusura 26 gennaio 2016 (Bike Channel (1º lancio)
1º maggio 2020 (Bike Channel HD)
Editore BLUE Financial Communication
Sito bikechannel.it
Diffusione
Terrestre
BFC Media
Alpha
BIKE (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 259 SD

Studio 1
BIKE (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 259 SD
Satellite
Sky Italia
Hot Bird 13E
13° Est
BIKE (DVB-S2 - FTA)
12092 H - 29900 - 3/4
Canale 222 SD

Bike Channel (in precedenza Bike Smart Mobility) è un canale televisivo dedicato al mondo del ciclismo.

Bike Channel si occupa del ciclismo a 360° gradi dedicando spazio al mondo professionistico maschile e femminile, eventi amatoriali come le granfondo, documentari sulla bicicletta e i volti storici del ciclismo, libri tematici, test sui materiali.

Questa si propone di toccare tutte le realtà del ciclismo, dalle corse su strada agli eventi per mountain bike[1]. Tra i volti di rete sono presenti ex professionisti Paolo Savoldelli, campione due volte del Giro d'Italia, Marco Saligari, Alessandro Ballan, campione del mondo, Francesco Chicchi e Massimo Boglia, oltre alle conduttrici Filippa Lagerbäck, Melita Toniolo, Justine Mattera e Marina Graziani. Il canale è visibile sul digitale terrestre al canale 259 e sul 60 (SI Smart) in HbbTV, su Sky al canale 222.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 Bike Channel trasmette una serie di eventi in diretta, quali l'Omloop Het Nieuwsblad, Dwars door Vlaanderen, Gand-Wevelgem, Scheldeprijs, la Freccia del Brabante, il Giro di Romandia, il Giro di Svizzera e la Brussels Cycling Classic[3]. Un'altra novità del palinsesto riguarda The Coach, il primo reality dedicato al ciclismo amatoriale[4].

Bike Channel ha sviluppato nel corso degli anni format ad hoc dedicati al mondo del ciclismo e del ciclo turismo, fra i quali Le Grandi Salite[5], In bici con Filippa[6], In viaggio con Justine[7], Le strade di Bike[8] e reality che coinvolgono la comunity La Sfida[9], The Coach[10], The Finisher[11].

Il 27 gennaio 2016 Bike Channel inizia a trasmettere in alta definizione mentre la versione a definizione standard cessa definitivamente[12].

Il 23 maggio 2018 il gruppo Reteconomy ha rilevato le attività di Bike Channel. La nuova operazione rientra perfettamente nella strategia di potenziamento dei canali verticali dedicati all'economia in tutte le sue declinazioni. L’economia dello sport è infatti da sempre protagonista in Reteconomy con programmi, approfondimenti e servizi su tutti gli sport, attraverso i racconti degli atleti, le testimonianze dei protagonisti e degli imprenditori di settore.

Il 1º maggio 2020 il canale termina le sue trasmissioni sul satellite, mentre il 4 maggio seguente avvia le trasmissioni il nuovo canale Bike Smart Mobility sul digitale terrestre, edita da BLUE Financial Communication.[13][14][15]

Viene data la direzione e l'incarico del rilancio del canale a Valerio Gallorini personaggio storico del mondo radiotelevisivo italiano.

Il 13 gennaio 2021 BFC Media rileva gli asset del vecchio Bike Channel.[16]

Il 25 gennaio 2021 il canale riprende la nominazione di Bike Channel, rinnovandosi completamente.[17]

Il 22 novembre 2021 fa ritorno su Sky alla LCN 222.[18]

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 16 Settembre Bike Channel al canale 214 Sky visibile a tutti gli abbonati - Digital-News, su Digital News, 13 settembre 2013. URL consultato il 2 luglio 2019.
  2. ^ Ciclismo, strada, pista e mountain in diretta su Bike Channel, su Repubblica.it, 18 settembre 2013.
  3. ^ TuttobiciWeb.it - Su BikeChannel arrivano le dirette dal Belgio e dalla Svizzera
  4. ^ Bike Channel, i reality "The Coach" Strada e Mtb, su www.ilnuovociclismo.com. URL consultato il 2 luglio 2019.
  5. ^ Bike Channel, Bike Channel - Le Grandi Salite di Bike Channel, su www.bikechannel.it. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  6. ^ Bike Channel, In bici con Filippa. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  7. ^ Bike Channel, Bike Channel - In viaggio con Justine, su www.bikechannel.it. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  8. ^ Bike Channel, Bike Channel - Le strade di Bike, su www.bikechannel.it. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  9. ^ Bike Channel, Bike Channel - La Sfida 4, su www.bikechannel.it. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  10. ^ Bike Channel, The Coach Reality TV. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  11. ^ Bike Channel, Bike Channel - The Finisher, su www.bikechannel.it. URL consultato il 28 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2018).
  12. ^ Bike Channel, Bike Channel in HD dal 27 gennaio 2016!, su www.bikechannel.it. URL consultato il 2 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2017).
  13. ^ Redazione, Bike Channel chiude e si trasferisce sul digitale terrestre sotto una nuova veste, su TeleDigitale, 1º maggio 2020. URL consultato il 1º maggio 2020.
  14. ^ Bike, arriva a maggio il nuovo progetto sulla smart mobility di BFC Media, su Forbes Italia, 22 aprile 2020. URL consultato il 5 maggio 2020.
  15. ^ 200504 - MUX STUDIO 1: INIZIATA LA PROGRAMMAZIONE DELLA NUOVA EMITTENTE BIKE - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su www.litaliaindigitale.it, 4 maggio 2020. URL consultato il 5 maggio 2020.
  16. ^ BFC Media rileva gli asset di Bike Channel, alla direzione sempre Valerio Gallorini, su Spot and Web, 13 gennaio 2021. URL consultato il 22 novembre 2021.
  17. ^ Simone Salvador, Torna Bike Channel (dtt e online), su SPORTinMEDIA, 25 gennaio 2021. URL consultato il 22 novembre 2021.
  18. ^ Bike Channel torna su Sky al canale 222, su BIKE, 19 novembre 2021. URL consultato il 21 novembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione