Campionati mondiali di pugilato dilettanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Campionati mondiali di pugilato dilettanti rappresentano la più importante manifestazione sportiva del pugilato dilettantistico, viene organizzato dall'AIBA (Association International de Boxe Amateur).

La prima edizione si disputò a Cuba e prevedeva inizialmente 12 categorie, nel 2003 fu soppressa quella dei Superwelter (atleti inferiore ai 71 kg).

Dal 2001 si disputa un'analoga manifestazione femminile.

Campionati maschili[modifica | modifica sorgente]

N. Edizione Paese Date
1 Avana 1974 Cuba Cuba 17 - 30 agosto
2 Belgrado 1978 Jugoslavia Jugoslavia 6 - 20 maggio
3 Monaco 1982 bandiera Germania Ovest 4 - 15 maggio
3 Reno 1986 Stati Uniti Stati Uniti 8 - 18 maggio
5 Mosca 1989 URSS URSS 17 settembre - 1 ottobre
6 Sydney 1991 Australia Australia 14 - 23 novembre
7 Tampere 1993 Finlandia Finlandia 7 - 16 maggio
8 Berlino 1995 Germania Germania 4 - 15 maggio
9 Budapest 1997 Ungheria Ungheria 18 - 26 ottobre
10 Houston 1999 Stati Uniti Stati Uniti 15 - 29 agosto
11 Belfast 2001 Irlanda del Nord Irlanda del Nord 3 - 10 giugno
12 Bangkok 2003 Thailandia Thailandia 6 - 13 luglio
13 Mianyang 2005 Cina Cina 13 - 20 novembre
14 Chicago 2007 Stati Uniti Stati Uniti 23 ottobre - 3 novembre
15 Milano 2009 Italia Italia 1º - 12 settembre
16 Baku 2011 Azerbaigian Azerbaigian 22 settembre - 10 ottobre
17 Almaty 2013 Kazakistan Kazakistan 4 - 20 ottobre

Campionati femminili[modifica | modifica sorgente]

N. Edizione Paese Date
1 Scranton 2001 Stati Uniti Stati Uniti 24 novembre - 2 dicembre
2 Antalya 2002 Turchia Turchia 21 - 27 ottobre
3 Podolsk 2005 Russia Russia 26 settembre - 2 ottobre
4 Nuova Delhi 2006 India India 18 - 23 novembre
5 Ningbo 2008 Cina Cina 22 - 29 novembre
6 Bridgetown 2010 Barbados Barbados 10 - 18 settembre
7 Qinhuangdao 2012 Cina Cina 11 - 19 maggio
8 Jeju City 2014 Corea del Sud Corea del Sud 13 - 25 novembre

Medagliere maschile[modifica | modifica sorgente]

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Cuba Cuba 65 28 23 116
2 Russia Russia[1] 35 28 35 98
3 Stati Uniti Stati Uniti 16 9 17 42
4 Bulgaria Bulgaria 8 8 17 33
5 Romania Romania 7 5 18 30
6 Kazakistan Kazakistan 6 6 12 24
7 Germania Germania[2] 5 14 42 61
8 Ucraina Ucraina 5 12 8 25
9 Uzbekistan Uzbekistan 5 6 11 22
10 Italia Italia 5 2 12 19
11 Cina Cina 3 1 7 11
12 Ungheria Ungheria 3 1 6 10
13 Francia Francia 2 6 13 21
14 Turchia Turchia 2 3 11 16
15 Corea del Sud Corea del Sud 2 3 7 12
16 Azerbaigian Azerbaigian 2 3 5 10
17 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro[3] 1 6 12 19
18 Mongolia Mongolia 1 4 3 8
19 Polonia Polonia 1 3 9 13
20 Inghilterra Inghilterra 1 3 5 9
21 Thailandia Thailandia 1 3 3 7
22 Armenia Armenia 1 1 4 6
23 Nigeria Nigeria 1 1 3 5
24 Georgia Georgia 1 1 3 4
25 Kenya Kenya 1 1 0 2
26 Porto Rico Porto Rico 1 0 3 4
27 Brasile Brasile 1 0 2 3
28 Uganda Uganda 1 0 1 2
29 Venezuela Venezuela 0 5 5 10
30 Finlandia Finlandia 0 3 2 5
31 Bielorussia Bielorussia 0 2 5 7
Corea del Nord Corea del Nord 0 2 5 7
33 Filippine Filippine 0 2 2 4
Paesi Bassi Paesi Bassi 0 2 2 4
35 Canada Canada 0 1 4 5
36 Lituania Lituania 0 1 3 4
37 Giappone Giappone 0 1 2 3
38 Algeria Algeria 0 1 1 2
Argentina Argentina 0 1 1 2
Croazia Croazia 0 1 1 2
Galles Galles 0 1 1 2
42 Irlanda Irlanda 0 0 7 7
Rep. Ceca Rep. Ceca 0 0 5 5
44 Egitto Egitto 0 0 4 4
Svezia Svezia 0 0 4 4
46 Australia Australia 0 0 3 3
Tagikistan Tagikistan 0 0 3 3
48 India India 0 0 2 2
Marocco Marocco 0 0 2 2
Norvegia Norvegia 0 0 2 2
51 Danimarca Danimarca 0 0 1 1
Slovacchia Slovacchia 0 0 1 1
Spagna Spagna 0 0 1 1
Ghana Ghana 0 0 1 1
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 0 1 1
Pakistan Pakistan 0 0 1 1
Panamá Panamá 0 0 1 1
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 0 0 1 1

Aggiornato dopo Baku 2011.

Pugili plurititolati[modifica | modifica sorgente]

Il pugile che nel corso dei campionati mondiali ha conquistato il maggior numero di medaglie è Félix Savón: 6 ori e un argento nella categoria dei pesi massimi.

Nella lista di seguito i pugili che hanno conquistato più medaglie:

Pos. Pugile Nazione Sesso Categoria Edizioni Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Félix Savón Cuba Cuba M Pesi massimi Gold medal world centered-2.svg Reno 1986
Gold medal world centered-2.svg Mosca 1989
Gold medal world centered-2.svg Sydney 1991
Gold medal world centered-2.svg Tampere 1993
Gold medal world centered-2.svg Berlino 1995
Gold medal world centered-2.svg Budapest 1997
Silver medal world centered-2.svg Houston 1999
6 1 0 7
2 Juan Hernández Sierra Cuba Cuba M Pesi welter Gold medal world centered-2.svg Sydney 1991
Gold medal world centered-2.svg Tampere 1993
Gold medal world centered-2.svg Berlino 1995
Silver medal world centered-2.svg Budapest 1997
Gold medal world centered-2.svg Houston 1999
4 1 0 5
3 Katie Taylor Irlanda Irlanda F Pesi leggeri Gold medal world centered-2.svg Nuova Delhi 2006
Gold medal world centered-2.svg Ningbo 2008
Gold medal world centered-2.svg Bridgetown 2010
Gold medal world centered-2.svg Qinhuangdao 2012
4 0 0 4
4 Irina Sinetskaya Russia Russia F Pesi welter Gold medal world centered-2.svg Scranton 2001
Gold medal world centered-2.svg Antalya 2002
Silver medal world centered-2.svg Podolsk 2005
3 1 1 5
Pesi mediomassimi Gold medal world centered-2.svg Nuova Delhi 2006
Pesi massimi Bronze medal world centered-2.svg Qinhuangdao 2012
5 Zou Shiming Cina Cina M Pesi minimosca Silver medal world centered-2.svg Bangkok 2003
Gold medal world centered-2.svg Mianyang 2005
Gold medal world centered-2.svg Chicago 2007
Gold medal world centered-2.svg Baku 2011
3 1 0 4
6 Francisc Vaştag Romania Romania M Pesi welter Gold medal world centered-2.svg Mosca 1989
Bronze medal world centered-2.svg Sydney 1991
3 0 1 4
Pesi superwelter Gold medal world centered-2.svg Tampere 1993
Gold medal world centered-2.svg Berlino 1995

In grassetto i pugili ancora in attività.

Aggiornato a Luglio 2012.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Incluse le medaglie dell'URSS
  2. ^ Incluse le medaglie della DDR
  3. ^ Incluse le medaglie della Jugoslavia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato