Campionato mondiale di motocross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di motocross
Stagione corrente o competizione Campionato mondiale di motocross 2014
MX1.jpg
Categoria Motociclismo
Nazione Internazionale
Prima edizione 1957
Squadre Yamaha, KTM, Honda, Suzuki, Kawasaki, TM, Aprilia, Husaberg, Husqvarna
Pilota campione
(2014)
Italia Antonio Cairoli MX1
Francia Jordi Tixier MX2
Squadra campione
(2014)
Austria KTM MX1
Austria KTM MX2
Sito web ufficiale MXGP.com

Il campionato del mondo di motocross è il maggior campionato di motocross e viene organizzato dal 1957 dalla federazione motociclistica internazionale, la Federazione Internazionale di Motociclismo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne istituito ufficialmente con questa definizione nel 1957 dalla FIM, sostituendo il precedente campionato Europeo ed inizialmente riservato alle motociclette da 500 cm³ di cilindrata riunite in un'unica categoria.

Un salto durante il Gran premio dell'Estoril (Portogallo) nel 2008

Dal 1962, il campionato è stato allargato anche ad una seconda categoria, riservata a motoveicoli di minor cilindrata, limitata a 250 cm³ e successivamente nel 1975 venne aggiunta anche la classe 125 cm³.

Il 2004 per la motocross è stato un anno di svolta, nella quale la FIM in virtù dei progressi tecnologici della motoristica e del rispetto per l'ambiente cambiò le regole introducendo motori a quattro tempi e cambiando nome alle categorie motociclistiche in MX1, MX2 e MX3, in ordine decrescente di cilindrata.

La classe MX1, dal 2004 è diventata la classe regina, e le moto gareggiano con motori a due tempi fino a 250 cm³ e a quattro tempi fino a 450 cm³. Nella classe MX2, le moto invece hanno motori a due tempi fino a 125 cm³ e motori a quattro tempi fino a 250 cm³. Infine, nella classe MX3 i motori a due tempi delle moto hanno fino a 500 cm³ e a quattro tempi fino a 650 cm³.

Le singole prove[modifica | modifica wikitesto]

Ogni prova del Campionato del mondo di motocross si svolge sotto forma di due gare per weekend. Ognuna delle prove rientra nel conto del campionato. I vari gran premi che si svolgono settimanalmente sono vinti dal pilota che ha totalizzato il maggior numero di punti, tenendo conto della posizione in classifica di gara 1 e gara 2; in caso di parità, viene privilegiato colui il quale ha ottenuto il miglior piazzamento in gara 2. Il pilota che sommando i punti delle varie prove ne ha totalizzato il maggior numero si aggiudica quel campionato.

I Gran Premi si svolgono in varie località, una diversa dall'altra, ogni weekend, sul medesimo circuito (per aumentare l'affluenza di pubblico): solitamente, il sabato ci sono le prove ufficiali, mentre la domenica si corrono le gare ufficiali, all'incirca come accade nel Motomondiale. Ogni prova è organizzata dalla FIM.

Categoria MX1[modifica | modifica wikitesto]

La categoria MX1 è la massima categoria del Campionato mondiale di motocross organizzato dalla FIM; ha sostituito a partire dal 2004 la precedente classe 250 cm³.

Le principali regole del Campionato mondiale sono[1]:

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

  • Al campionato sono ammessi un massimo di 40 piloti.
  • I piloti devono avere un'età minima di 16 anni e devono disporre dell'apposita licenza.

Motocicli[modifica | modifica wikitesto]

  • Sono ammesse alla categoria motociclette con una cilindrata massima di 250 cm³ per i motori a due tempi e di 450 cm³ per i motori a quattro tempi.
  • I mezzi devono rispettare limiti di rumorosità stabiliti: 96 dB/A per i due tempi e 94 dB/A per i quattro tempi; livelli di rumorosità leggermente più alti sono ammessi al termine della gara, rispettivamente 98 e 96 dB/A per i due e quattro tempi.
  • Ogni pilota può utilizzare due motociclette ad ogni gran premio, scegliendo quella da usare nel termine di 10 minuti prima dell'avvio della gara.

Gare[modifica | modifica wikitesto]

  • In ogni gran premio vengono disputate la domenica due gare della durata di 35 minuti più due giri ciascuna.
  • Per la classifica del Campionato mondiale vengono assegnati punti ai primi 20 piloti classificati; al vincitore vengono assegnati 25 punti, al secondo 22 e a seguire 20, 18, 16, 15, 14, 13, 12, 11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2 e un solo punto al 20º classificato.

Vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Nazione 125 250 500 650 MXGP MX1 MX2 MX3 Totale
Stefan Everts Belgio 13 37 12 1 9 29 101
Antonio Cairoli Italia 9 39 24 72
Joël Smets Belgio 47 10 57
Joël Robert Belgio 50 50
Jeffrey Herlings Paesi Bassi 43 43
Eric Geboers Belgio 17 5 17 39
Mickaël Pichon Francia 1 24 3 8 2 38
Yves Demaria Francia 4 11 2 20 37
Torsten Hallman Svezia 36 1 37
Roger De Coster Belgio 36 36
Heikki Mikkola Finlandia 7 25 32
Gaston Rahier Belgio 29 1 30
Paul Friedrichs Germania 1 27 28
Georges Jobé Belgio 17 13 30
André Malherbe Belgio 1 27 28
Alessio Chiodi Italia 26 1 27
Dave Strijbos Paesi Bassi 26 1 27
Jeffrey Smith Regno Unito 3 22 25
Harry Everts Belgio 17 9 26
Alessandro Puzar Italia 12 11 23
Sten Lundin Svezia 22 22
Dave Thorpe Regno Unito 22 22
Rolf Tibblin Svezia 22 22
Håkan Carlqvist Svezia 6 15 21
Sébastien Tortelli Francia 11 9 20
Marnicq Bervoets Belgio 15 4 19
Clement Desalle Belgio 4 15 19
Kees van der Ven Paesi Bassi 4 10 4 18
Jacky Martens Belgio 1 16 17
Pekka Vehkonen Finlandia 5 12 17
Andrea Bartolini Italia 4 3 8 15
Jean-Michel Bayle Francia 7 6 2 15
Sven Breugelmans Belgio 15 15
Bill Nilsson Svezia 15 15
Tyla Rattray Sudafrica 15 15
Donny Schmit Stati Uniti 7 8 15
Sylvain Geboers Belgio 14 14
Guennady Moisseev Russia 14 14
Marvin Musquin Francia 14 14
Ben Townley Nuova Zelanda 1 4 9 14
Tommy Searle Regno Unito 14 14
Frédéric Bolley Francia 13 13
Kurt Nicoll Regno Unito 2 11 13
Trampas Parker Stati Uniti 6 5 2 13
Michele Rinaldi Italia 12 1 13
Jacky Vimond Francia 12 1 13
Gerrit Wolsink Paesi Bassi 13 13
Bengt Aberg Svezia 12 12
Greg Albertyn Sudafrica 4 8 12
Bob Moore Stati Uniti 11 1 12
David Philippaerts Italia 6 6 12
Ken Roczen Germania 12 12
Joshua Coppins Nuova Zelanda 11 11
James Dobb Regno Unito 11 11
Victor Arbekov Russia 9 1 10
Torleif Hansen Svezia 10 10
Gautier Paulin Francia 2 5 3 10
Håkan Andersson Svezia 9 9
Peter Johansson Svezia 1 8 9
Ake Jonsson Svezia 1 8 9
Brad Lackey Stati Uniti 9 9
John van den Berk Paesi Bassi 7 2 9
Dave Bickers Regno Unito 6 2 8
Julien Bill Svizzera 8 8
Neil Hudson Regno Unito 8 8
Vladimir Kavinov Russia 8 8
Mickaël Maschio Francia 7 1 8
Mark Velkeneers Belgio 7 1 8
Akira Watanabe Giappone 8 8
Jonathan Barragán Spagna 6 1 7
Peter Beirer Germania 2 5 7
Carlos Campano Spagna 7 7
Claudio Federici Italia 5 2 7
Heinz Kinigadner Austria 6 1 7
Arne Kring Svezia 7 7
Grant Langston Sudafrica 7 7
Pedro Tragter Paesi Bassi 7 7
Danny Laporte Stati Uniti 6 6
Billy Liles Stati Uniti 6 6
Graham Noyce Regno Unito 6 6
Christophe Pourcel Francia 2 4 6
Gérard Rond Paesi Bassi 6 6
Vlastimil Valěk Rep. Ceca 6 6
Gert-Jan van Doorn Paesi Bassi 5 1 6
David Vuillemin Francia 4 2 6
Adolf Weil Germania 3 3 6
Jeremy Whatley Regno Unito 6 6
Shayne King Nuova Zelanda 6 6
Willy Bauer Germania 2 3 5
Cristian Beggi Italia 5 5
Ken de Dycker Belgio 5 5
Marcus Hansson Svezia 5 5
Darryl King Nuova Zelanda 5 5
Corrado Maddii Italia 5 5
Maximilian Nagl Germania 1 4 5
Jorgen Nilsson Svezia 5 5
Sébastien Pourcel Francia 4 1 5
Steve Ramon Belgio 4 1 5
Pierre Renet Francia 5 5
Alex Salvini Italia 5 5
Kevin Strijbos Belgio 5 5
Julien Vanni Francia 5 5
Jaak van Velthoven Belgio 5 5
André Vromans Belgio 5 5
Giuseppe Andreani Italia 3 1 4
René Baeten Belgio 4 4
John Banks Regno Unito 4 4
Massimo Contini Italia 4 4
Gordon Crockard Irlanda 4 4
Marc de Reuver Paesi Bassi 1 2 1 4
Jaroslav Fałta Rep. Ceca 4 4
Rui Gonçalves Portogallo 4 4
Kenneth Gundersen Norvegia 3 1 4
Ricky Johnson Stati Uniti 3 1 4
Andrew McFarlane Australia 4 4
Jeff Stanton Stati Uniti 4 4
Tallon Vohland Stati Uniti 1 3 4
Leslie Archer Regno Unito 3 3
Michael Brown Stati Uniti 3 3
Jean-Jacques Bruno Francia 3 3
Rolf Dieffenbach Germania 3 3
Erik Eggens Paesi Bassi 3 3
Michele Fanton Italia 3 3
Steven Frossard Francia 2 1 3
Broc Glover Stati Uniti 1 2 3
Rob Herring Regno Unito 3 3
Arthur Lampkin Regno Unito 2 1 3
Jeff Leisk Australia 3 3
Tanel Leok Estonia 3 3
Billy Mackenzie Regno Unito 1 2 3
Martin Michek Rep. Ceca 3 3
Johnny O'Mara Stati Uniti 2 1 3
Jim Pomeroy Stati Uniti 3 3
Luigi Seguy Francia 3 3
Marty Smith Stati Uniti 3 3
Zdeněk Velký Rep. Ceca 1 2 3
Frédéric Vialle Francia 3 3

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Nell'albo d'oro del campionato mondiale di motocross sono segnati i nomi dei vincitori della categoria, le moto che guidavano e con cui vincevano sono state inserite a partire dal '59, mentre il Titolo costruttori venne assegnato dal '69 in poi e per questo non è segnato nei anni precedenti.

MXGP (ex MX1, ex 250cc)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nome Paese Marca Modello Titolo Costruttori Paese Note
2014 Antonio Cairoli Italia KTM SX-F 350 KTM Austria Diventa MXGP
2013 Antonio Cairoli Italia KTM SX-F 350 KTM Austria
2012 Antonio Cairoli Italia KTM SX-F 350 KTM Austria
2011 Antonio Cairoli Italia KTM SX-F 350 KTM Austria
2010 Antonio Cairoli Italia KTM SX-F 350 KTM Austria
2009 Antonio Cairoli Italia Yamaha YZ-F 450 Yamaha Giappone
2008 David Philippaerts Italia Yamaha YZ-F 450 Yamaha Giappone
2007 Steve Ramon Belgio Suzuki RM-Z 450 Suzuki Giappone
2006 Stefan Everts Belgio Yamaha YZ-F 450 Yamaha Giappone
2005 Stefan Everts Belgio Yamaha YZ-F 450 Yamaha Giappone
2004 Stefan Everts Belgio Yamaha YZ-F 450 Yamaha Giappone Diventa MX1 (vedi sopra)
2003 Stefan Everts Belgio Yamaha YZ-F 450 Yamaha Giappone
2002 Mickael Pichon Francia Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
2001 Mickael Pichon Francia Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
2000 Frederic Bolley Francia Honda CR 250 Honda Giappone
1999 Frederic Bolley Francia Honda CR 250 Honda Giappone
1998 Sebastien Tortelli Francia Kawasaki KX 250 Honda Giappone
1997 Stefan Everts Belgio Honda CR 250 Honda Giappone
1996 Stefan Everts Belgio Honda CR 250 Honda Giappone
1995 Stefan Everts Belgio Kawasaki KX 250 Kawasaki Giappone
1994 Greg Albertyn Sudafrica Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1993 Greg Albertyn Sudafrica Honda CR 250 Honda Giappone
1992 Donnie Schmit Stati Uniti Yamaha YZ 250 Yamaha Giappone
1991 Trampas Parker Stati Uniti Honda CR 250 Suzuki Giappone
1990 Alessandro Puzar Italia Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1989 Jean Michel Bayle Francia Honda CR 250 Honda Giappone
1988 John Van Den Berk Paesi Bassi Yamaha YZ 250 Yamaha Giappone
1987 Eric Geboers Belgio Honda CR 250 Honda Giappone
1986 Jacky Vimond Francia Yamaha YZ 250 Yamaha Giappone
1985 Heinz Kinigadner Austria KTM 250 MX Honda Giappone
1984 Heinz Kinigadner Austria KTM 250 MX KTM Austria
1983 Georges Jobé Belgio Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1982 Danny Laporte Stati Uniti Yamaha YZ 250 Yamaha Giappone
1981 Neil Hudson Regno Unito Yamaha YZ 250 Suzuki Giappone
1980 Georges Jobé Belgio Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1979 Hakan Carlqvist Svezia Husqvarna CR 250 Husqvarna Svezia
1978 Guennady Moisseev URSS KTM 250 MX KTM Austria
1977 Guennady Moisseev URSS KTM 250 MX KTM Austria
1976 Heikki Mikkola Finlandia Husqvarna CR 250 KTM Austria
1975 Harry Everts Belgio Puch 250 CZ Rep. Ceca
1974 Guennady Moisseev URSS KTM 250 MX CZ Rep. Ceca
1973 Hakan Andersson Svezia Yamaha YZ 250 Yamaha Giappone sospensione posteriore

"cantilever"

1972 Joel Robert Belgio Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1971 Joel Robert Belgio Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1970 Joel Robert Belgio Suzuki RM 250 Suzuki Giappone
1969 Joel Robert Belgio CZ CZ Rep. Ceca
1968 Joel Robert Belgio CZ
1967 Torsten Hallman Svezia Husqvarna CR 250
1966 Torsten Hallman Svezia Husqvarna CR 250
1965 Viktor Arbekov URSS CZ
1964 Joel Robert Belgio CZ Prima vittoria di un motore 2 tempi
1963 Torsten Hallman Svezia Husqvarna CR 250
1962 Torsten Hallman Svezia Husqvarna CR 250

MX2 ex 125cc[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nome Paese Marca Modello Titolo Costruttori Paese Note
2014 Jordi Tixier Francia KTM SX-F 250 KTM Austria
2013 Jeffrey Herlings Paesi Bassi KTM SX-F 250 KTM Austria
2012 Jeffrey Herlings Paesi Bassi KTM SX-F 250 KTM Austria
2011 Ken Roczen Germania KTM SX-F 250 KTM Austria
2010 Marvin Musquin Francia KTM SX-F 250 KTM Austria
2009 Marvin Musquin Francia KTM SX-F 250 KTM Austria
2008 Tyla Rattray Sudafrica KTM SX-F 250 KTM Austria
2007 Antonio Cairoli Italia Yamaha YZ-F 250 Yamaha Giappone
2006 Christophe Pourcel Francia Kawasaki KX-F 250 KTM Austria
2005 Antonio Cairoli Italia Yamaha YZ-F 250 Yamaha Giappone
2004 Ben Townley Nuova Zelanda KTM 250 SX-F KTM Austria
2003 Steve Ramon Belgio KTM 125 MX Yamaha Giappone
2002 Mickael Maschio Francia Kawasaki KX 125 KTM Austria
2001 James Dobb Regno Unito KTM 125 MX KTM Austria
2000 Grant Langston Sudafrica KTM 125 MX KTM Austria
1999 Alessio Chiodi Italia Husqvarna CR 125 Husqvarna Svezia
1998 Alessio Chiodi Italia Husqvarna CR 125 Husqvarna Svezia
1997 Alessio Chiodi Italia Yamaha YZ 125 Yamaha Giappone
1996 Sebastien Tortelli Francia Kawasaki KX 125 Kawasaki Giappone
1995 Alessandro Puzar Italia Honda CR 125 Yamaha Giappone
1994 Bob Moore Stati Uniti Yamaha YZ 125 Yamaha Giappone
1993 Pedro Tragter Paesi Bassi Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1992 Greg Albertyn Flag of South Africa 1928-1994.svg Honda CR 125 Honda Giappone
1991 Stefan Everts Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1990 Donnie Schmit Stati Uniti Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1989 Trampas Parker Stati Uniti KTM 125 MX KTM Austria
1988 Jean Michel Bayle Francia Honda CR 125 Honda Giappone
1987 John Van Den Berk Paesi Bassi Yamaha YZ 125 Cagiva Italia
1986 Dave Strijbos Paesi Bassi Cagiva WMX 125 Cagiva Italia
1985 Pekka Vehkonen Finlandia Cagiva WMX 125 Cagiva Italia
1984 Michele Rinaldi Italia Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1983 Eric Geboers Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1982 Eric Geboers Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1981 Harry Everts Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1980 Harry Everts Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1979 Harry Everts Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1978 Akira Watanabe Giappone Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1977 Gaston Rahier Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1976 Gaston Rahier Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone
1975 Gaston Rahier Belgio Suzuki RM 125 Suzuki Giappone

MX3/Open ex 500cc[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nome Paese Marca Modello Titolo Costruttori Paese Note
2013 Klemen Gerčar Slovenia Honda KTM Austria
2012 Matthias Walkner Austria KTM SX-F 450 KTM Austria
2011 Julien Bill Svizzera Honda CRF 450 Honda Giappone
2010 Carlos Campano Spagna Yamaha YZ-F 505 Yamaha Giappone
2009 Pierre Renet Francia Suzuki RM-Z 450 Honda Giappone
2008 Sven Breugelmans Belgio KTM SX-F 505 Husqvarna Svezia
2007 Yves Demaria Francia Yamaha YZ-F 477 Yamaha Giappone
2006 Yves Demaria Francia KTM 540 SX-F Honda Giappone
2005 Sven Breugelmans Belgio KTM 540 SX-F KTM Austria
2004 Yves Demaria Francia KTM 540 SX-F Honda Giappone
2003 Joël Smets Belgio KTM KTM Austria
2002 Stefan Everts Belgio Yamaha KTM Austria
2001 Stefan Everts Belgio Yamaha Yamaha Giappone
2000 Joël Smets Belgio KTM KTM Austria
1999 Andrea Bartolini Italia Yamaha YZ-F 400 Yamaha Giappone
1998 Joël Smets Belgio Husaberg Husaberg Svezia
1997 Joël Smets Belgio Husaberg KTM Austria
1996 Shayne King Nuova Zelanda KTM KTM Austria
1995 Joël Smets Belgio Husaberg Husaberg Svezia
1994 Marcus Hansson Svezia Honda Honda Giappone
1993 Jacky Martens Belgio Husqvarna Honda Giappone
1992 Georges Jobé Belgio Honda Honda Giappone
1991 Georges Jobé Belgio Honda Honda Giappone
1990 Eric Geboers Belgio Honda Honda Giappone
1989 Dave Thorpe Regno Unito Honda Honda Giappone
1988 Eric Geboers Belgio Honda Honda Giappone
1987 Georges Jobé Belgio Honda Honda Giappone
1986 Dave Thorpe Regno Unito Honda Honda Giappone
1985 Dave Thorpe Regno Unito Honda Honda Giappone
1984 Andrè Malherbe Belgio Honda Honda Giappone
1983 Hakan Carlqvist Svezia Yamaha Honda Giappone
1982 Brad Lackey Stati Uniti Suzuki Suzuki Giappone
1981 Andrè Malherbe Belgio Honda Honda Giappone
1980 Andrè Malherbe Belgio Honda Honda Giappone
1979 Graham Noyce Regno Unito Honda Honda Giappone
1978 Heikki Mikkola Finlandia Yamaha Yamaha Giappone
1977 Heikki Mikkola Finlandia Yamaha Suzuki Giappone
1976 Roger De Coster Belgio Suzuki RM 370 Suzuki Giappone
1975 Roger De Coster Belgio Suzuki RM 370 Suzuki Giappone
1974 Heikki Mikkola Finlandia Husqvarna Husqvarna Svezia
1973 Roger De Coster Belgio Suzuki Maico Germania
1972 Roger De Coster Belgio Suzuki Suzuki Giappone
1971 Roger De Coster Belgio Suzuki Suzuki Giappone
1970 Bengt Aberg Svezia Husqvarna Husqvarna Svezia
1969 Bengt Aberg Svezia Husqvarna Husqvarna Svezia
1968 Paul Friedrichs Germania CZ
1967 Paul Friedrichs Germania CZ
1966 Paul Friedrichs Germania CZ
1965 Jeff Smith Regno Unito BSA
1964 Jeff Smith Regno Unito BSA
1963 Rolf Tibblin Svezia Husqvarna-Hedlund
1962 Rolf Tibblin Svezia Husqvarna
1961 Sven Lundin Svezia Lito
1960 Bill Nillson Svezia Husqvarna
1959 Sven Lundin Svezia Monark
1958 Renè Baeten Belgio FN
1957 Bill Nillson Svezia AJS

Piloti più iridati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Titoli
Belgio Stefan Everts 10 (3 in MX1, 1 in MXGP, 2 in 500, 3 in 250, 1 in 125)
Italia Antonio Cairoli 8 (5 in MX1, 2 in MX2, 1 in MXGP)
Belgio Joël Robert 6 (6 in 250)
Belgio Roger De Coster 5 (5 in 500)
Belgio Joël Smets 5 (4 in 500, 1 in 600)
Belgio Eric Geboers 5 (2 in 500, 1 in 250, 2 in 125)
Belgio Georges Jobé 5 (3 in 500, 2 in 250)
Finlandia Heikki Mikkola 4 (3 in 500, 1 in 250)
Svezia Torsten Hallman 4 (4 in 250)
Belgio Harry Everts 4 (1 in 250, 3 in 125)
Belgio André Malherbe 3 (3 in 500)
Regno Unito David Thorpe 3 (3 in 500)
Germania Est Paul Friedrichs 3 (3 in 500)
URSS Guennady Moisseev 3 (3 in 250)
Sudafrica Greg Albertyn 3 (2 in 250, 1 in 125)
Belgio Gaston Rahier 3 (3 in 125)
Italia Alessio Chiodi 3 (3 in 125)
Francia Yves Demaria 3 (3 in MX3)
Svezia Bengt Aberg 2 ( 2 in 500)
Francia Jean-Michel Bayle 2 (1 in 250, 1 in 125)
Paesi Bassi John Van den Berk 2 (1 in 250 , 1 in 125)
Francia Frédéric Bolley 2 (2 in 250)
Belgio Sven Breugelmans 2 (2 in MX3)
Svezia Håkan Carlqvist 2 (1 in 500, 1 in 250)
Paesi Bassi Jeffrey Herlings 2 (2 in MX2)
Austria Heinz Kinigadner 2 (2 in 250)
Svezia Sten Lundin 2 (2 in 500)
Francia Marvin Musquin 2 (2 in MX2)
Svezia Bill Nilsson 2 (2 in 500)
Stati Uniti Trampas Parker 2 (1 in 250, 1 in 125)
Francia Mickael Pichon 2 (2 in 250)
Italia Alessandro Puzar 2 (1 in 250, 1 in 125)
Belgio Steve Ramon 2 (1 in MX1, 1 in 125)
Stati Uniti Donny Schmit 2 (1 in 250, 1 in 125)
Regno Unito Jeff Smith 2 (2 in 500)
Svezia Rolf Tibblin 2 (2 in 500)
Francia Sebastien Tortelli 2 (1 in 250, 1 in 125)

WMX (Donne)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nome Paese Marca Modello Titolo Costruttori Paese Note
2014 Chiara Fontanesi Italia Yamaha YZ-F 250 Yamaha Giappone
2013 Chiara Fontanesi Italia Yamaha YZ-F 250 Yamaha Giappone
2012 Chiara Fontanesi Italia Yamaha YZ-F 250 Yamaha Giappone
2011 Stephanie Laier Germania KTM SX-F 250 KTM Austria
2010 Stephanie Laier Germania KTM SX-F 250 KTM Austria
2009 Stephanie Laier Germania KTM SX-F 250 KTM Austria
2008 Livia Lancelot Francia Kawasaki KX-F 250 Kawasaki Giappone Diventa Campionato del Mondo
2007 Katherine Prumm Nuova Zelanda Kawasaki KX-F 250 Kawasaki Giappone
2006 Katherine Prumm Nuova Zelanda Kawasaki KX-F 250 Kawasaki Giappone
2005 Stephanie Laier Germania KTM SX-F 250 KTM Austria Valenza di Coppa del Mondo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Guida al mondiale MX1/MX2 2009 (PDF). URL consultato il 23-05-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]