Campionato mondiale di motocross 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di motocross 2013
Edizione n. 57 del Campionato mondiale di motocross
Dati generali
Inizio 2 marzo
Termine 8 settembre
Prove 17 (MX1/2), 10 (MX3)
Titoli in palio
MX1 Italia Antonio Cairoli
su KTM
MX2 Paesi Bassi Jeffrey Herlings
su KTM
MX3 Slovenia Klemen Gerčar
su Honda
Costruttori MX1 Austria KTM
Costruttori MX2 Austria KTM
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il campionato mondiale di motocross del 2013 si sta disputando su 17 prove dal 2 marzo all' 8 settembre per la MX1 e la MX2 e tra il 1º aprile e il 7 settembre per la MX3.

MX1[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Prova Data Gran Premio Località Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Vincitore GP
1 2 marzo Qatar Gran Premio del Qatar Losail Belgio Clément Desalle Italia Antonio Cairoli Belgio Clément Desalle
2 10 marzo Thailandia Gran Premio della Thailandia Si Racha Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
3 1 aprile Paesi Bassi Gran Premio d'Olanda Valkenswaard Italia Antonio Cairoli Belgio Ken De Dycker Italia Antonio Cairoli
4 14 aprile Italia Gran Premio del Trentino Arco Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
5 21 aprile Bulgaria Gran Premio di Bulgaria Sevlievo Francia Gautier Paulin Italia Antonio Cairoli Francia Gautier Paulin
6 5 maggio Portogallo Gran Premio del Portogallo Águeda Francia Gautier Paulin Italia Antonio Cairoli Francia Gautier Paulin
7 19 maggio Brasile Gran Premio del Brasile Beto Carrero Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
8 9 giugno Francia Gran Premio di Francia Ernée Francia Gautier Paulin Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
9 16 giugno Italia Gran Premio d'Italia Maggiora Belgio Clément Desalle Francia Gautier Paulin Francia Gautier Paulin
10 30 giugno Svezia Gran Premio di Svezia Uddevalla Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
11 7 luglio Lettonia Gran Premio di Lettonia Ķegums Belgio Ken De Dycker Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
12 14 luglio Finlandia Gran Premio di Finlandia Hyvinkää Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
13 28 luglio Germania Gran Premio di Germania Lausitzring Belgio Clément Desalle Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
14 4 agosto Rep. Ceca Gran Premio della Repubbica Ceca Loket Belgio Clément Desalle Belgio Clément Desalle Belgio Clément Desalle
15 18 agosto Belgio Gran Premio del Belgio Bastogne Italia Antonio Cairoli Belgio Clément Desalle Belgio Clément Desalle
16 25 agosto Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna Winchester Italia Antonio Cairoli Belgio Clément Desalle Belgio Clément Desalle
17 8 settembre Europa Gran Premio del Benelux Lierop Gran Bretagna Shaun Simpson Italia Antonio Cairoli Gran Bretagna Shaun Simpson

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Punti
1 Italia Antonio Cairoli KTM 761
2 Belgio Clément Desalle Suzuki 671
3 Belgio Ken De Dycker KTM 607
4 Belgio Kevin Strijbos Suzuki 553
5 Francia Gautier Paulin Kawasaki 539
6 Gran Bretagna Tommy Searle Kawasaki 487
7 Belgio Jeremy van Horebeek Kawasaki 431
8 Russia Evgeny Bobryshev Honda 348
9 Gran Bretagna Shaun Simpson Yamaha 316
10 Germania Maximilian Nagl Honda 314

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Punti
1 Austria KTM 788
2 Giappone Suzuki 719
3 Giappone Kawasaki 649
4 Giappone Honda 538
5 Giappone Yamaha 367
6 Italia TM 254

MX2[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Prova Data Gran Premio Località Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Vincitore GP
1 2 marzo Qatar Gran Premio del Qatar Losail Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
2 10 marzo Thailandia Gran Premio della Thailandia Si Racha Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
3 1 aprile Paesi Bassi Gran Premio d'Olanda Valkenswaard Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
4 14 aprile Italia Gran Premio del Trentino Arco Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
5 21 aprile Bulgaria Gran Premio di Bulgaria Sevlievo Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
6 5 maggio Portogallo Gran Premio del Portogallo Águeda Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
7 19 maggio Brasile Gran Premio del Brasile Beto Carrero Paesi Bassi Jeffrey Herlings Spagna José Butrón Paesi Bassi Jeffrey Herlings
8 9 giugno Francia Gran Premio di Francia Ernée Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
9 16 giugno Italia Gran Premio d'Italia Maggiora Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
10 30 giugno Svezia Gran Premio di Svezia Uddevalla Francia Christophe Charlier Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
11 7 luglio Lettonia Gran Premio di Lettonia Ķegums Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
12 14 luglio Finlandia Gran Premio di Finlandia Hyvinkää Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
13 28 luglio Germania Gran Premio di Germania Lausitzring Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
14 4 agosto Rep. Ceca Gran Premio della Repubbica Ceca Loket Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings
15 18 agosto Belgio Gran Premio del Belgio Bastogne Australia Dean Ferris Australia Dean Ferris Australia Dean Ferris
16 25 agosto Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna Winchester Australia Dean Ferris Francia Christophe Charlier Paesi Bassi Glenn Coldenhoff
17 8 settembre Europa Gran Premio del Benelux Lierop Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings Paesi Bassi Jeffrey Herlings

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Punti
1 Paesi Bassi Jeffrey Herlings KTM 742
2 Francia Jordi Tixier KTM 607
3 Spagna José Butrón KTM 518
4 Francia Christophe Charlier Yamaha 490
5 Paesi Bassi Glenn Coldenhoff KTM 472
6 Australia Dean Ferris Yamaha 463
7 Gran Bretagna Jake Nicholls KTM 424
8 Italia Alessandro Lupino Kawasaki 330
9 Francia Dylan Ferrandis Kawasaki 329
10 Gran Bretagna Max Anstie Suzuki 320

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Punti
1 Austria KTM 835
2 Giappone Yamaha 640
3 Giappone Kawasaki 498
4 Giappone Honda 351
5 Giappone Suzuki 346
6 Italia TM 72
6 Svezia Husqvarna 1

MX3[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Prova Data Gran Premio Località Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Vincitore GP
1 1 aprile Paesi Bassi Gran Premio d'Olanda Valkenswaard Paesi Bassi Mike Kras Estonia Gert Krestinov Estonia Gert Krestinov
2 5 maggio Bulgaria Gran Premio di Bulgaria Troyan Austria Matthias Walkner Austria Matthias Walkner Austria Matthias Walkner
3 26 maggio Ucraina Gran Premio d'Ucraina Belgorod Austria Matthias Walkner Rep. Ceca Martin Michek Austria Matthias Walkner
4 2 giugno Croazia Gran Premio di Croazia Jastrebarsko cancellato
5 9 giugno Slovenia Gran Premio di Slovenia Orehova Vas Slovenia Klemen Gerčar Estonia Gert Krestinov Slovenia Klemen Gerčar
6 16 giugno Italia Gran Premio d'Italia Maggiora Rep. Ceca Martin Michek Austria Matthias Walkner Slovenia Klemen Gerčar
7 21 Luglio Ucraina Gran Premio d'Ucraina Chernivtsi Rep. Ceca František Smola Rep. Ceca Martin Michek Rep. Ceca Martin Michek
8 4 agosto Brasile Gran Premio del Brasile Macaé Cancellato
9 25 agosto Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna Winchester Slovenia Klemen Gerčar Gran Bretagna Shane Carless Slovenia Klemen Gerčar
10 1 settembre Rep. Ceca Gran Premio della Repubbica Ceca Pacov Francia Florent Richier Austria Matthias Walkner Francia Florent Richier
11 8 settembre Slovacchia Gran Premio di Slovacchia Senkvice Austria Matthias Walkner Francia Florent Richier Rep. Ceca František Smola

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Punti
1 Slovenia Klemen Gerčar Honda 353
2 Rep. Ceca Martin Michek KTM 347
3 Austria Matthias Walkner KTM 321
4 Estonia Gert Krestinov Kawasaki 291
5 Rep. Ceca Frantisek Smola KTM 246
6 Germania Christian Brockel KTM 182
7 Rep. Ceca Petr Michalec Honda 164
8 Italia Pier Filippo Bertuzzo Yamaha 160
9 Rep. Ceca Petr Bartos KTM 140
10 Finlandia Ludvig Söderberg KTM 119

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Punti
1 Austria KTM 416
2 Giappone Honda 353
3 Giappone Kawasaki 318
4 Giappone Yamaha 245
5 Giappone Suzuki 182

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]