Coppa del Mondo di rugby a 13

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Mondo di rugby a 13
Rugby League World Cup
Coupe du monde de rugby à XIII
Logo della competizione
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 13
Tipo Squadre nazionali
Federazione RLIF
Titolo Campione del mondo di rugby a 13
Cadenza Quadriennale
Partecipanti 14
Sito Internet rugbyleagueworldcup.com
Storia
Fondazione 1954
Numero edizioni 14
Detentore Australia Australia (10º titolo)
Maggiori titoli Australia Australia (10)
RLWC trophy.jpg
Coppa del Mondo di rugby a 13

La Coppa del Mondo di rugby a 13 (ingl. Rugby League World Cup, fr. Coupe du monde de rugby à XIII) è la massima competizione di rugby a 13 per squadre nazionali. È sotto la giurisdizione della Rugby League International Federation e la Nazione vincitrice si fregia del titolo di campione del mondo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'idea di istituire la Coppa del Mondo di rugby a 13 è nata per iniziativa della Francia che ha fatto propaganda a favore di questa competizione fin dal 1935. L'idea è stata ulteriormente perseguita nel 1951 nella Francia del dopoguerra grazie all'impegno profuso da Paul Barrière, presidente della federazione di rugby a 13 della Francia. Nel gennaio del 1952 la proposta ha avuto anche l'appoggio di Bill Fallowfield, segretario della Rugby Football League, che ha convinto il Rugby League Council a sostenere il progetto.[1] Durante un incontro svoltosi a Blackpool, in Inghilterra, nel novembre del 1953, l'International Board ha accettato la proposta di Paul Barrière di svolgere l'edizione inaugurale della Coppa del Mondo in Francia.[1] Questa è stata la prima Coppa del Mondo di tutta la storia del rugby intero, l'analoga competizione del rugby a 15 ha debuttato solamente nel 1987.

Il torneo inaugurale del 1954 ha visto impegnate le nazionali di Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna e Francia. Dopo una fase a girone unico la Gran Bretagna e la Francia, essendo terminate prime a pari punti, si sono affrontate in una finale che ha visto prevalere i britannici 16-12. L'assegnazione del trofeo alla prima classificata è una formula mantenuta fino al 1968, quando è stata introdotta la finale tra la prima e la seconda classificata per decretare la vincente del torneo. Questo formato è stato mantenuto a lungo e modificato solamente nel 1995 con l'allargamento della competizione e la conseguente formazione di più gironi diversi.

Nel 1975 per la prima volta la Gran Bretagna è stata sostituita dalle due nazionali di Inghilterra e Galles, farà comunque stabilmente ritorno fino all'edizione del 1992. La Coppa del Mondo ha cominciato ad allargarsi nel 1985 con il debutto della Papua Nuova Guinea, ma è dal 1995 che la competizione ha cominciato ad assumere un formato simile a quello attuale con l'allargamento a 10 squadre partecipanti e l'introduzione di una fase preliminare di qualificazione per la maggior parte delle nazionali. Dal 2013 si è stabilito di disputare il torneo con una cadenza fissa quadriennale.

Finali[modifica | modifica sorgente]

Ecco l'elenco delle squadre vincitrici:

Edizione Paese ospitante Campione Risultato Finalista Sede della finale Stadio
1954 Francia Gran Bretagna Gran Bretagna 16 - 12 Francia Francia Parigi Parco dei Principi
1957 Australia Australia Australia classifica
1960 Regno Unito Gran Bretagna Gran Bretagna classifica
1968 Australia
Nuova Zelanda
Australia Australia 20 - 2 Francia Francia Sydney Sydney Cricket Ground
1970 Regno Unito Australia Australia 12 - 7 Gran Bretagna Gran Bretagna Leeds Headingley Stadium
1972 Francia Gran Bretagna Gran Bretagna 10 - 10 Australia Australia Lione Stadio di Gerland
1975 Itinerante Australia Australia 25 - 0 Inghilterra Inghilterra Leeds Headingley Stadium
1977 Australia
Nuova Zelanda
Australia Australia 13 - 12 Gran Bretagna Gran Bretagna Sydney Sydney Cricket Ground
1985-88 Itinerante Australia Australia 25 - 12 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Auckland Eden Park
1989-92 Itinerante Australia Australia 10 - 6 Gran Bretagna Gran Bretagna Londra Stadio di Wembley
1995 Regno Unito Australia Australia 16 - 8 Inghilterra Inghilterra Londra Stadio di Wembley
2000 Regno Unito Australia Australia 40 - 12 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Manchester Old Trafford
2008 Australia Nuova Zelanda Nuova Zelanda 34 - 20 Australia Australia Brisbane Suncorp Stadium
2013 Regno Unito
Francia
Australia Australia 34 - 2 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Manchester Old Trafford
2017

Riepilogo vittorie[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Trofei totali
Australia Australia 10
Gran Bretagna Gran Bretagna 3
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1

Partecipazioni totali[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Partecipazioni
Australia Australia 14
Francia Francia 14
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 14
Gran Bretagna Gran Bretagna 9
Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea 6
Inghilterra Inghilterra 5
Figi Figi 4
Galles Galles 4
Samoa Samoa 4
Tonga Tonga 4
Irlanda Irlanda 3
Scozia Scozia 3
Isole Cook Isole Cook 2
Sudafrica Sudafrica 2
Italia Italia 1
Stati Uniti Stati Uniti 1
Libano Libano 1
Russia Russia 1
Tino Rangatiratanga Maori sovereignty movement flag.svg Aotearoa Māori 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Steve Waddingham, Why this trophy for winning the rugby league World Cup?, The Sunday Mail, 15 giugno 2008. URL consultato il 13 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]