Nazionale di rugby a 13 della Gran Bretagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gran Bretagna
Great britain rugby league lions badge logo.png
Uniformi di gara
Great britain rugby league lions badge logo.png
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
 
Soprannome Lions britannici
Federazione Rugby Football League
Record presenze Mick Sullivan
Garry Schofield (46)
Record punti Neil Fox (228)
Record mete Mick Sullivan (41)
Esordio
G. Bretagna 14 - 6 N. Zelanda
Headingley, 18 gennaio 1908
Migliore vittoria
Figi Figi 4 - 72 G. Bretagna
Suva, ottobre 1996
Peggiore sconfitta
Australia Australia 64 - 10 G. Bretagna
Sydney, luglio 2002

La nazionale di rugby a 13 della Gran Bretagna è la selezione che rappresenta l'isola di Gran Bretagna (tutto il Regno Unito tranne l'Irlanda del Nord) a livello internazionale nel rugby a 13. È gestita dalla Rugby Football League (RFL) e i suoi giocatori sono soprannominati Lions britannici.

Il debutto della nazionale britannica, allora chiamata Northern Union dal nome della federazione nata in seguito alla scissione dalla Rugby Football Union avvenuta nel 1895, risale al tour neozelandese in Gran Bretagna del 1907-08 durante il quale i britannici giocarono una serie di tre test match contro la Nuova Zelanda. Dopo la sconfitta nella prima partita, i neozelandesi vinsero la serie con due vittorie totali ottenute negli ultimi due incontri.[1]

Per molti anni la Gran Bretagna ha giocato regolarmente a livello competitivo, partecipando anche nove volte alla Coppa del Mondo di rugby a 13 e vincendo pure tre edizioni della competizione. Dal 1999 al 2006 la Gran Bretagna ha anche gareggiato all'interno del Tri Nations.

Dopo il tour britannico della Nuova Zelanda del 2007, organizzato per celebrare i 100 anni dallo storico tour degli All Golds neozelandesi, la RFL ha annunciato la volontà di riformare la selezione della Gran Bretagna solamente in modo occasionale,[2] in modo simile a quanto avviene per i British Lions del rugby a 15.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1954, 1960, 1972

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) International Rugby League - NZRL Summary. URL consultato l'8 novembre 2013.
  2. ^ (EN) Gareth Walker, England to take pride of place over Britain, The Guardian, 3 dicembre 2005. URL consultato l'8 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby