Lo straordinario mondo di Gumball

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo straordinario mondo di Gumball
serie TV cartone
The Amazing World of Gumball logo.png
Titolo orig. The Amazing World of Gumball
Lingua orig. inglese
Paese Regno Unito, Stati Uniti
Autore Ben Bocquelet
Produttore Joanna Beresford
Dir. artistica Ben Bocquelet, Antoine Perez
Musiche Ben Locket, Neil Myers, Willie Dowling
Studio Cartoon Network Development Studio Europe
Rete Cartoon Network
1ª TV 3 giugno 2013 – 20 ottobre 2015
Episodi 79 (completa)
Durata ep. 20 min
Reti it. Cartoon Network, Boing
1ª TV it. 2 settembre 2013
Episodi it. 155 (completa)
Durata ep. it. 20 min
Generi animazione, commedia, surrealistico

Lo straordinario mondo di Gumball (The Amazing World of Gumball) è una serie televisiva a cartoni animati angloamericana rivolta ai ragazzi e alle loro famiglie, creata da Ben Bocquelet e diretta da Mic Graves, è la prima produzione di Cartoon Network Development Studio Europe in co-produzione con gli studi d'animazione Studio Soi, Dandelion Studios e Boulder Media Limited. Il cartone animato è realizzato a tecnica mista, mischiando animazione tradizionale, animazione tridimensionale, burattini e fondali in live action. La première mondiale televisiva del cartone animato è andata in onda il 2 maggio 2011 su Cartoon Network Gran Bretagna, per poi essere trasmessa per intero dall'autunno 2011. Negli Stati Uniti la serie ha avuto un'anteprima il 3 maggio 2011, dopo la première del primo episodio del nuovo cartone The Looney Tunes Show, con l'episodio intitolato "Il DVD" per avere in seguito una prima ufficiale su Cartoon Network U.S.A. (l'unico Cartoon Network ad avere per primo la trasmissione integrale del cartone) il 9 maggio 2011 per poi continuare con la trasmissione di due nuovi episodi ogni lunedì.

In Italia il cartone è stato presentato in anteprima italiana al pubblico e alla stampa, con i primi due episodi, l'8 aprile 2011, alla 15ª edizione di Cartoons on the Bay, festival internazionale dell'Animazione televisiva e cross-mediale tenutosi a Rapallo dal 7 al 10 aprile 2011. La serie, molto pubblicizzata, è stata presentata anche ad altre manifestazioni italiane, tra cui il Salone pInternazionale del Libro a Torino e il Fiuggi Family Festival. La serie ha avuto un'anteprima italiana televisiva su Cartoon Network il 7 giugno 2011 alle ore 19.45, per poi avere una trasmissione integrale, sempre in Italia, a partire dal 2 settembre successivo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista della serie è Gumball, un gatto blu di dodici anni (tredici a partire dalla seconda stagione), che vive con la sua famiglia, i Watterson, cuore pulsante dello show nella tranquilla e bizzarra città immaginaria di Elmore, una vera e propria metropoli di 6419 abitanti dove vivono pochi esseri umani ed ogni oggetto può animarsi e diventare un personaggio. La famiglia è tutto fuorché convenzionale: papà Richard è un gigantesco coniglio rosa, la sua caratteristica principale è la pigrizia; e la mamma Nicole, che comanda in casa Watterson, è una gatta blu impiegata in una fabbrica di arcobaleni; i figli sono Gumball, gatto creativo che il più delle volte si comporta in maniera incredibilmente stupida, amante del divertimento e sempre ottimista, Anais, dolce coniglietta di quattro anni (cinque dalla seconda stagione), pungente e sfacciata, la più acuta e intelligente della famiglia nonostante la giovane età, e Darwin, un pesce rosso a cui sono cresciute le gambe e da allora è divenuto figlio adottivo della famiglia Watterson, nella serie ha dieci anni (undici nella seconda stagione). Il cartone racconta la strana vita della famiglia Watterson e le avventure di Gumball, che ha i soliti problemi di ogni ragazzo di dodici-tredici anni: conquistare la ragazza che ama, fuggire dai bulli più cattivi della scuola, badare alla sorella più piccola, cercare di prendere buoni voti, e soprattutto non finire nella punizione molto cattiva per poter uscire con gli amici e divertirsi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi de Lo straordinario mondo di Gumball.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Voce originale Voce italiana
Gumball Watterson Logan Grove (ep.1x1-3x1)

Jacob Hopkins (ep.3x2-5×10)

Nicolas Cantu (ep.5×11+)

Federico Bebi (voce ep.1x1-3x16)

Alessio Puccio (voce ep.3x17+)

Leonardo Caneva (canto st.1)

Mirko Fabbreschi (canto st.2+)

Darwin Watterson Kwesi Boakye (ep.1x1-3x1)

Terrell Ransom Junior (ep.3x2-5×10)

Donielle T.Hansley Jr. (ep.5×11+)

Andrea Di Maggio (voce ep.1x1-3x16)

Maura Cenciarelli (voce ep.3x17+)

Riccardo Suarez (canto st.1)

Mirko Fabbreschi (canto st.2+)

Anais Watterson Kyla Rae Kowaleski Agnese Marteddu
Richard Watterson Dan Russell Mino Caprio
Nicole Watterson Teresa Gallagher Beatrice Margiotti
Jojò Watterson Sandra Searles Dickinson Antonella Alessandro
? (ep.3×10)
Banana Joe Mic Graves Simone Veltroni
Mino Caprio (ep.1×13)
Nocciolina Teresa Gallagher Ludovica Bebi
Tina Dan Russell (st.1)
Stefan Ashton Frank (st.2+)
Franco Mannella
Carrie Jessica McDonald Alessandra Chiari
Nuvola Jessica McDonald Germana Savo
Terry Teresa Gallagher Monica Volpe
Tobias Rupert Degas (st.1)
Hugo Harrison (st.2+)
Stefano Onofri
Daniele Giuliani
Alessandro Quarta (ep.1×13)
Andrea Beltramo
Robot Kerry Shale Stefano Santerini
Carmen Teresa Gallagher (st.1)
Alix Wilton Regan (st.2+)
Germana Savo
Palloncino Kerry Shale (st.1)
Hugo Harrison (st.2+)
Barbara Sacchelli
Fiore Kerry Shale Stefano Santerini
Clayton Rupert Degas (st.1)
Max Cazier (st.2+)
Ughetta D'Onorascenzo (st.1)
Gabriele Patriarca (st.2+)
Hector Kerry Shale Alessandro Rossi
Mario Bombardieri (ep.2×22)
Idaho Kerry Shale (st.1)
Hugo Harrison (st.2+)
Daniele Giuliani
Fabrizio Apolloni (ep.2×17)
Sarah Jessica McDonald Veronica Puccio (stagione 2)

Monica Vulcano (regolamente)

Monica Volpe (ep.3×33)

Signorina Scimmia Sandra Searles Dickinson (st.1)
Hugo Harrison (st.2+)
Monica Gravina
Monica Bertolotti (ep.2×28-2×35)
Preside Brown Lewis MacLeod (st.1)
Steve Furst (st.2+)
Gerolamo Alchieri
Fabrizio Russotto (ep.2×05)
Signor Small Lewis MacLeod (st.1)
Adam Long (st.2+)
Ivan Andreani
Davide Garbolino (canto st.1)
Mirko Fabbreschi (canto st.2+)
Allenatrice Dan Russell Stefano Starna
Signor Robinson Rupert Degas (st.1)
Stefan Ashton Frank (st.2+)
Antonio Angrisano
Banana Barbara Sandra Searles Dickinson Lilli Manzini
Marvin Dan Russell Daniele Giuliani (st.1,3)
Vittorio Stagni (st.2,4+)
Larry Kerry Shale Sergio Lucchetti
Rocky Lewis MacLeod (st.1)
Hugo Harrison (st.2)
Simon Lipkin (st.3+)
Mino Caprio

Enrico Brignano

Uomo Bomba Ben Bocquelet Fabrizio Mazzotta (st.2)
Enrico Brignano (st.3)
Rob Hugo Harrison (St.1-3)
David Warner (St.4+)
Corrado Conforti (st.1-2)
Enrico Brignano (st.3)
Gabriele Patriarca (st.4+)
Molly Jessica McDonald Monica Vulcano
Louie Watterson Shane Rimmer Daniele Giuliani
Frankie Watterson Rich Fulcher Roberto Draghetti
Rachel Wilson Kyla Rae Kowaleski Micaela Incitti
Ocho Max Cazier Daniele Giuliani
Vittorio Stagni
Giulio Renzi Ricci
Toast Anthony Hull Daniele Giuliani (st.1)
Fabrizio Apolloni (st.2+)
Juke Hugo Harrison (voce)
Beatbox Hobbit (musica)
Daniele Giuliani
Sussie Fergus Craig Germana Savo
Ruggero Andreozzi
Daniele Giuliani
Hot Dog Ben Bocquelet Enrico Brignano
EggHeads Kerry Shale Daniele Giuliani
Rupert Degas (st.1)
Hugo Harrison (st.2+)
Luca Ghignone (st.1)
Daniele Giuliani (st.2+)
Jamie Jessica McDonald (st.1-2)
Maria Teresa Creasey (st.3+)
Valentina Favazza (st.1-2)

Flavio Aquilone (St.2)
Gaia Bolognesi (st.3)
Monica Gravina (st.4+)

Razor Jared Leto (st.2)
Adam Long (st.3+)
Luca Ghignone
Infermieri Cerotto Teresa Gallagher e Stefan Ashton Frank Germana Savo

Manfredi Aliquò

Blibliotecaria Rosa Blasi Micaela Incitti
Patrick Fitzerald Kerry Shale (st.1-2)
Dan Russell (st.3+)
Mauro Gravina
Stephanie Fitzerald Kyla Rae Kowaleski Germana Savo
Felicity Parham Teresa Gallagher Germana Savo
Billy Parham Richard Overall Barbara Sacchelli

Daniele Giuliani

Luigi Ferraro

Dott. Chiappe Dan Russell Mino Caprio
Calton e Troy Mic Graves Gabriele Lopez
Enrico Brignano (ep.3×33)
Chimera Terrell Ransom Jr. Franco Mannella
Signor Cuddles Dan Russell Luca Ghignone
Natasha Fitzerald Kyla Rae Kowaleski (st.1-3)
Maria Teresa Creasey (st.4+)
Beatrice Margiotti
Jeff Kwesi Boakye Jacopo Castagna
Harold Wilson Ross Bagdasarian Jr. Daniele Valenti
Banana Bob Adam Long Daniele Valenti
Signora Jotunheim Teresa Gallegher (st.1-2)
Ariana Grande (st.2-3)
Jessica McDonald (st.3+)
Antonella Alessandro
Vladus Lovus Lokowitchki Jared Leto Franco Mannella (versi)
Enrico Brignano (voce)
Betty Maria Teresa Creasey Antonella Alessandro
Alligatore Donna Kyla Rae Kowaleski Monica Pariante
? (canto)
Donut Lewis MacLeod (st.1)
Dan Russell (st.2+)
Luigi Ferraro
Uomo Bacon Richard Overall

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 36 3 maggio 2011 2 settembre 2011
Seconda stagione 40 3 ottobre 2012 1º febbraio 2012
Terza stagione 40 5 giugno 2014 17 novembre 2014
Quarta stagione 40 7 luglio 2015 2 dicembre 2015
Quinta stagione 40 1º settembre 2016 2017
Sesta stagione 44 2017 2018

Turner fiduciosa della nuova serie, tutta europea, ha già commissionato la produzione di una seconda stagione ancora prima della trasmissione della prima stagione facendo arrivare la serie già a un totale di 156 episodi, da dieci minuti circa, e a un totale di 76 episodi, da venti minuti circa. La prima stagione composta da 36 episodi è ormai trasmessa in Italia e trasmessa quasi del tutto a livello mondiale.

Il 2 giugno 2014, vengono annunciate la quarta e la quinta stagione; il 22 giugno 2016, Cartoon Network ha annunciato che la serie è stata rinnovata per una sesta stagione.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il cartone ha avuto la stragrande maggioranza di successo sia tra i bambini che tra i giovani e il giornalista Brian Lowry ha fatto una buona recensione della serie sul famoso magazine americano Variety.[1] Inoltre la prima britannica ha ricevuto ugualmente un buon giudizio anche dal pubblico del Regno Unito.

Anche in Italia la stampa, alle anteprime, ha ricevuto un'ottima impressione sul cartone descrivendolo quasi sempre come "uno show di grande impatto, con una veste grafica tanto atipica quanto accattivante ed efficace dove c'è un mondo straordinario caratterizzato da immaginazione e risate".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brian Lowry, Cartoon Net Charms With Clever Import 'Gumball', in Variety, 3 maggio 2011. URL consultato il 4 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]