Mighty Magiswords

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mighty Magiswords
serie TV d'animazione
Mighty Magiswords logo.png
Logo della serie
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreKyle Carrozza
ProduttoreBrent Tanner
MusicheKyle Carrozza, Andy Paley
StudioCartoon Network Studios
EditoreTom Browngardt
ReteCartoon Network
1ª TV29 settembre 2016 – 17 maggio 2019
Episodi92 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.11 min
Rete it.Cartoon Network
1ª TV it.12 giugno 2017
Generecommedia, fantasy, avventura

Mighty Magiswords è una serie televisiva animata statunitense del 2016, creata da Kyle Carrozza.

Concepita inizialmente come una serie di cortometraggi per Cartoon Network Video,[1] la serie vede protagonisti Vambre e Prometeus, due simpatici e goffi fratelli "Guerrieri in affitto" che intraprendono avventure e missioni folli in tutto il mondo per trovare e raccogliere delle spade magiche note come "Magiswords".

La serie è stata trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti su Cartoon Network dal 29 settembre 2016 al 17 maggio 2019, per un totale di 92 episodi ripartiti su due stagioni. In Italia la serie è stata trasmessa su Cartoon Network dal 12 giugno 2017.[2]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 52 2016-2018 2017-2018
Seconda stagione 40 2018-2019 2019-2020

Personaggi e doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Una femmina combattente.

Un combattente.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Daniel Holloway, Daniel Holloway, Cartoon Network Orders ‘Mighty Magiswords’ Series Based on Interactive Digital Project (EXCLUSIVE), su Variety, 13 giugno 2016. URL consultato il 16 aprile 2021.
  2. ^ Cartoon Network a Giugno 2017: Mighty Magiswords, Uncle Grandpa, Powerpuff Girls, Speciale Tutto Ben 10 | Movietele.it, su www.movietele.it. URL consultato il 16 aprile 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione