The Problem Solverz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Problem Solverz
serie TV d'animazione
The Problem Solverz.jpg
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreBen Jones
RegiaBen Jones, Greg Miller (direttore alla supervisione)
ProduttoreBen Jones, Nick Weidenfeld
Char. designJon Vermilyea
StudioMirari Films, Cartoon Network Studios
ReteCartoon Network (prima stagione), Netflix (seconda stagione)
1ª TV4 aprile 2011 – 30 marzo 2013
Episodi26 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.11 min
Generecommedia, giallo

The Problem Solverz è una serie televisiva animata statunitense del 2011, creata da Ben Jones.

La serie racconta le avventure di Alfe, Horace e Roba, un gruppo di investigatori che indagano nella loro problematica città, Farboro.

I personaggi sono stati progettati da Jones mentre frequentava il college negli anni '90.[1][2] Pù tardi, insieme a Jessica e Jacob Ciocci, ha fondato il collettivo Paper Rad. I protagonisti sono stati mostrati anche in diversi fumetti e animazioni di Jones e del suo collettivo, sviluppandoli poi in un episodio pilota per Adult Swim.[1] I dirigenti della rete hanno poi indirizzato Jones agli studi di Cartoon Network, che ha commissionato una serie con gli stessi personaggi.[1]

La serie è stata trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti su Cartoon Network dal 4 aprile al 29 settembre 2011. Il 30 marzo 2013, Netflix ha pubblicato una seconda stagione composta da 8 episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il trio protagonista della serie sono gli investigatori Alfe, Horace e Roba. Questi iniziano a risolvere e, a volte, a creare numerosi problemi nella la loro città, Farboro. Ad aiutarli c'è Tux Dog, un cane che ha aiutato i Solverz in più di un'occasione, ma è altrettanto vero che è spesso lui la fonte dei loro problemi. Alfe è un grande uomo-cane, che è stato trovato e cresciuto da Horace quando entrambi erano giovani. Ama divorare grandi quantità di cibo, specialmente la pizza, e agisce impulsivamente durante le missioni. Roba, fratello gemello di Horace e cyborg, è il membro più intelligente del gruppo, ma soffre di insicurezza e ansia. Horace è il leader del gruppo, è calmo e di solito applica almeno un minimo di buon senso nel suo lavoro da detective. Nella maggior parte del tempo si prende cura di Alfe.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 18 2011 inedita
Seconda stagione 8 2013 inedita

Personaggi e doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Horace (stagioni 1-2), doppiato da Kyle Kaplan.
  • Alfe (stagioni 1-2), doppiato da Ben Jones.
  • Roba (stagioni 1-2), doppiato da Ben Jones.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Tux Dog (stagioni 1-2), doppiato da John DiMaggio.
  • Insegnante (stagioni 1-2), doppiato da John DiMaggio.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Ideazione[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni 90, mentre Jones frequentava il Massachusetts College of Art and Design, lanciò un progetto che in futuro si potesse adattare per diversi media[1]. Questo si manifestò nei personaggi Alfe, Horace e Roba[2]. Tux Dog, un altro personaggio della serie, è stato progettato da Jones, mentre era nella scuola primaria. Nel 2000, dopo la laurea, Jones formò il collettivo Paper Rad insieme a Jessica e Jacob Ciocci. Quell'anno, il gruppo si trasferì a Providence, in Rhode Island, per partecipare ad un progetto musicale di Fort Thunder[1]. Dopo la chiusura della sede nel 2001, Jones ha creato e pubblicato sul web diverse animazioni in Adobe Flash, del suo personaggio Alfe[1].

Paper Rad in seguito produsse animazioni per The Problem Solverz, un film Direct-to-video del 2006, prodotto dal collettivo Trash Talking[2]. Il film presenta un segmento chiamato Gone Cabin Carzy, in cui appaiono Alfe, Horace e Roba[3]. In tandem con questi esperimenti, Jones ha lavorato come animatore televisivo di Yo Gabba Gabba! e Wonder Showzen[4]. L'anno dell'uscita del DVD, Jones ha parlato con Nick Weidenfeld, allora produttore esecutivo di Adult Swim, riguardo un'idea per una serie[2]. Il risultato è stato Neon Knome, un episodio pilota prodotto da PFFR e Williams Street, pubblicato sul sito web di Adult Swim come parte di un concorso di sviluppo sponsorizzato da Burger King[2]. I dirigenti della rete hanno in seguito indirizzato Jones a Cartoon Network, ritenendo che la sua creatività si sarebbe adattata meglio in questo canale. Jones ha accettato, a condizione che Alfe diventasse uno dei personaggi della sua nuova serie animata, The Problem Solverz[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g (EN) Unleashing the Pizza-Loving Beast, in Animation Magazine, 25 marzo 2011. URL consultato il 30 marzo 2018.
  2. ^ a b c d e (EN) Artistic Modern Funnies: Ben Jones’ Problem Solverz | The Comics Journal, su www.tcj.com. URL consultato il 30 marzo 2018.
  3. ^ Liz Ohanesian, The Problem Solverz Creator Ben Jones: Using Video Games 'Like Religion', in L.A. Weekly, 1º dicembre 2011. URL consultato il 30 marzo 2018.
  4. ^ (EN) Cartoon Network's 'Problem Solverz' has Pittsburgh roots, in Pittsburgh Post-Gazette. URL consultato il 30 marzo 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]