College

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi College (disambigua).

Un college (in latino collegium) è un termine usato soprattutto nei paesi anglofoni per denotare genericamente un'istituzione educativa, o una parte di essa, specificamente nel senso di residenza universitaria.[1]

Differenza tra università e college[modifica | modifica wikitesto]

In relazione all'università, il termine college normalmente si riferisce ad una parte dell'università che non ha il potere autonomo di rilasciare la laurea. Le lauree sono sempre rilasciate dalle università, i college sono istituzioni oppure organizzazioni che preparano gli studenti per la laurea. Questi ultimi quindi vengono preparati per la laurea di un'università di cui fanno parte e in alcuni casi i college sono istituzioni indipendenti che preparano gli studenti come candidati esterni ad altre università.

Nel passato, molte di quelle che oggi sono università con il potere di rilasciare la laurea erano dei college aventi la possibilità di rilasciare il certificato di laurea attraverso una università federale (es. Università di Cardiff) o attraverso un'altra università (es. molte delle università post-1992).

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

L'utilizzo della parola "college" da parte dei britannici rimane la più disconnessa, individuando una serie di istituzioni:

Nell'uso comune, un college si riferisce ad un'istituzione tra la scuola secondaria e l'università, collegi per la formazione successiva e la formazione degli adulti. Molte istituzioni hanno nel loro nome la parola "college" ma non lo sono nel senso comune della parola. Per esempio l'Eton College a cui non ci si riferisce come ad un college, ma come una scuola[2].

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la high school, che si conclude all'età di 18 anni, si frequenta il college. Questo ha una durata di quattro anni ed è paragonabile alla università di tipo europeo. Con la parola University si intendono negli Stati Uniti i luoghi dove è anche possibile ricevere una formazione più avanzata come ad esempio master, dottorati di ricerca e altre specializzazioni.

Alcune delle classifiche pubblicate annualmente riguardo ai migliori college pubblici o privati negli Stati Uniti, sono le seguenti[3]

  • U.S. News & World Report Best Colleges Ranking: è pubblicata dal 1983 e considera sei fattori il cui peso varia di anno in anno (tasso di laureati entro sei anni e tasso di fidelizzazione al primo anno; reputazione accademica in base a sondaggi rilasciati da presidi, provost e decani d'ammissione[4]; reputazione presso psicologi scolastici[5]; numerosità relativa, titoli di studio più elevati e salario medio del corpo docente; selettività dell'esame di ammissione; risorse finanziarie; tasso di donazioni degli ex studenti)
  • 200 Best Value Colleges: pubblicata dalla Princeton Review valuta 7 parametri con un punteggio da 60 a 99, basandosi sui dati delle scuole, degli iscritti e di ex studenti. Vengono presi in considerazione la percentuale di studenti ammessi, la votazione media delle classi, il rapporto docenti-studenti, il numero di studenti per classe, l'impegno degli studenti e la la reperibilità dei professori in orario extrascolastico; il ROI stimato in rapporto al salario medio storico degli ex studenti intervistati da PayScale ed al costo complessivo degli studi.[6]
  • l'America's Top Colleges[7]: pubblicata a partire dal 2008 dalla rivista Forbes, elabora un indicatore di sintesi, a partire dai dati di PayScale, del sito Niche.com e del Dipartimento dell'Educazione i cui pesi sono stati[senza fonte] prima del 2018: 35% per il successo al termine degli studi (base d), 20% per il debito medio degli studenti, 20% per l'esperienza degli studenti (tasso di ritenzione scolastica), 12.5% per la percentuale di iscritti che conclude il ciclo di studi, 12.5% per il successo accademico (studenti che accedono a corsi di dottorato o che ottengono altri riconoscimenti accademici). La metriche prese riferimento per il 2018 sono misurate con una media mobile a tre anni, in cui sono escluse le scuole che hanno trattenuto meno del 60% dei loro studenti per un periodo di tre anni e con un tasso di laurea di sei anni inferiore al 25%. La classifica non tiene conto della reputazione degli istituti;
  • The Wall Street Journal/Times Higher Education College Rankings for 2019[8],la cui prima edizione risale al 2016.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enciclopedia Treccani, su treccani.it.
  2. ^ a b Eton College website Archiviato il 13 giugno 2006 in Internet Archive. using school as the educational institute but College as the name
  3. ^ Per un elenco più completo si consulti la voce Rankings of universities in the United States della Wikipedia in lingua inglese
  4. ^ Si consulti a riguardo la voce Provost della Wikipedia in lingua inglese
  5. ^ Traduzione di 'School counselor
  6. ^ (EN) Metodologia per la classifica Best Value Colleges, su princetonreview.com. URL consultato il 14 maggio 2019 (archiviato il 14 aprile 2019).
  7. ^ (EN) Metodologia della classifica "Top Colleges 2018", su forbes.com. URL consultato il 14 maggio 2019 (archiviato il 21 agosto 2018).
  8. ^ (EN) The Wall Street Journal/Times Higher Education College Rankings for 2019, su wsj.com. URL consultato il 14 maggio 2019 (archiviato il 6 settembre 2018).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4148217-7
Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione