Washington (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Washington
stato federato
State of Washington
Washington – Stemma Washington – Bandiera
(dettagli) (dettagli)
Washington – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Amministrazione
Capoluogo Olympia
Governatore Jay Inslee (D) dal 2013
Data di istituzione 11 novembre 1889
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°02′33″N 122°53′35″W / 47.0425°N 122.893056°W47.0425; -122.893056 (Washington)Coordinate: 47°02′33″N 122°53′35″W / 47.0425°N 122.893056°W47.0425; -122.893056 (Washington)
Altitudine 0 - 4.394 m s.l.m.
Superficie 184 827 km²
Abitanti 6 971 406 (2013)
Densità 37,72 ab./km²
Contee 39 contee
Comuni 290 comuni
Stati federati confinanti Idaho, Oregon, Columbia Britannica (CA)
Altre informazioni
Fuso orario UTC-8
ISO 3166-2 US-WA
Nome abitanti washingtonian
Rappresentanza parlamentare 10 Rappresentanti: 6 D, 4 R
2 Senatori: Patty Murray (D), Maria Cantwell (D)
Soprannome The Evergreen State
Motto Alki
Cartografia
Washington – Mappa
Sito istituzionale

Washington è uno Stato del nord-ovest degli Stati Uniti d'America. Si trova a nord dello stato dell'Oregon, a ovest dell'Idaho e a sud della provincia canadese della Columbia Britannica, sulla costa del pacifico. Lo stato, che prende il nome da George Washington, primo presidente degli Stati Uniti, deriva dalla parte occidentale del Territorio di Washington che era stato ceduto dalla Gran Bretagna nel 1846 con il Trattato dell'Oregon. È stato ammesso nell'Unione come 42º stato nel 1889.

Lo Stato di Washington è il 18° più esteso e il 13° più popoloso dei 50 Stati membri. Circa il 60 per cento dei residenti dello Stato vivono nella zona metropolitana di Seattle, il centro dei trasporti, del commercio e dell'industria lungo lo stretto di Puget (Puget Sound), un'insenatura del Pacifico costituita da numerose isole, profondi fiordi e valli scavate da ghiacciai. Il resto dello stato è costituito da foreste pluviali temperate ad ovest, catene montuose nella parte occidentale, centrale, nordorientale e sudorientale, e una regione semi-arida a est, al centro e al sud, dedita all'agricoltura intensiva. Dopo la California, lo Stato di Washington è il secondo stato più popoloso sulla West Coast e negli Stati Uniti nord-occidentali.

Lo stato è uno dei principali produttori di legname. La sua superficie frastagliata è ricca di foreste di abete Douglas, cicuta, ponderosa e pino bianco, abete rosso, larice e cedro. Lo Stato è il più grande produttore di mele, luppoli, pere, lamponi rossi, olio di menta e ciliegie, e si colloca ai primi posti anche nella produzione di albicocche, asparagi, piselli, uva, lenticchie, e patate. Inoltre, animali e prodotti derivati danno un contributo importante al fatturato totale delle aziende agricole e la pesca commerciale del salmone, dell'halibut, e dei pesci dei fondali da un contributo significativo all'economia dello stato.

Anche se il suo nome inequivocabile è "The State of Washington" il nome dello stato è spesso invertito e definito come "Washington State" per distinguerlo da Washington DC, la capitale del paese, che prende anch'essa il nome da George Washington. La città più grande dello stato è Seattle, situata a ovest, seguita da Spokane, situata ad est. La capitale è invece Olympia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Lo Stato di Washington è posto all'estremo nord-occidentale degli Stati Uniti continentali. Bagnato dall'Oceano Pacifico ad ovest, confina con l'Oregon a sud, ad est con lo Stato dell'Idaho, a nord, lungo il 49º parallelo Nord, con il Canada, in particolare con la provincia della Columbia Britannica.

Lo stato fa parte di una regione conosciuta come "Nord-Ovest Pacifico" (Pacific Northwest), un termine che comprende sempre lo stato di Washington e l'Oregon e che può includere anche l'Idaho, il Montana occidentale, il nord della California e l'Alaska, a seconda dei casi.

Le alte montagne della Catena delle Cascate corrono da nord a sud, dividendo a metà lo Stato. La parte più occidentale dello Stato, dalla Catena delle Cascate verso ovest ha un clima influenzato prevalentemente dall'oceano, con temperature miti e inverni umidi, autunni, primavere e estati relativamente secche. La catena contiene inoltre diversi vulcani, che raggiungono altitudini significativamente più elevate rispetto alle altre montagne. Da nord verso sud questi vulcani sono il Monte Baker, il Glacier Peak, Monte Rainier, il Monte Sant'Elena e il Monte Adams. Il Monte Sant'Elena è attualmente l'unico vulcano dello stato attualmente attivo; tuttavia, anche gli altri sono considerati vulcani attivi. Il Mount Rainier, la montagna più alta dello stato, si trova a 50 miglia (80 km) a sud della città di Seattle, da cui è chiaramente visibile. L'altezza del monte è di 4392 m (14.411 piedi). Esso è considerato il vulcano più pericoloso della Catena delle Cascate, a causa della sua vicinanza alla zona metropolitana di Seattle. Esso è coperto anche con più ghiaccio glaciale di ogni altro picco dei 48 stati contigui.

Territori federali, protetti e riserve[modifica | modifica sorgente]

I Parchi Nazionali sono tre: "Mount Rainier National Park", "North Cascades National Park", ed "Olympic National Park" e numerosissime sono le "Foreste Nazionali".

Le gole del fiume Columbia

Altre aree protette di grande interesse sono: l'area di interesse paesaggistico nazionale del "Columbia River Gorge" (Gole del fiume Columbia), la riserva naturale nazionale del Lago Chelan, il monumento vulcanico nazionale del Monte Sant'Elena e la riserva naturale nazionale del Lago Ross.

Ci sono molte aree dichiarate protette per la salvaguardia dell'ambiente selvaggio (wilderness), e tra queste quella dei Laghi Alpini, del Glacier Peak, di Goat Rocks, di Henry M. Jackson, del Norse Peak, del Monte Baker, di Pasayten ed Olympic.

Ci sono anche molte ampie aree di pertinenza militare, come Fort Lewis, la base aerea di McChord, la base navale di Kitsap, Hanford e il centro di addestramento di Yakima.

Numerose anche le riserve indiane. Tra le tribù presenti nello Stato di Washington ci sono gli Spokane e i Quinault.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Si costituì come territorio, distaccandosi dall'Oregon nel 1853 con l'Idaho e parte del Montana (ad ovest delle Montagne Rocciose). Teatro di violente guerre indiane (1856-1859), riceve dall'Oregon una parte di Idaho e del Wyoming. Gli annosi contrasti confinari con gli inglesi prima ed i canadesi poi per il possesso delle Isole di San Juan nello stretto di Haro a sud-est dell'isola di Vancouver, appartenente alla Columbia Britannica, dopo un culmine nel 1859 con la cosiddetta Guerra dei maiali[1], si risolvono con un trattato favorevole per gli Stati Uniti nel 1994[senza fonte]. Dal 1859 il territorio è circoscritto dagli attuali confini (Columbia Territory) e diviene il 42º stato dell'Unione con il suo ingresso l'11 novembre 1889.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Città[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle città dello stato di Washington.

La città più popolata è Seattle, la cui area metropolitana supera i 3 milioni di abitanti, vale a dire la metà dell'intera popolazione dello Stato.

Da una stima del 1º luglio 2007 queste sono le prime 10 città per numero di abitanti:

  1. Seattle, 594.210
  2. Spokane, 200.975
  3. Tacoma, 196.520
  4. Vancouver, 161.436
  5. Bellevue, 121.347
  6. Everett, 98.295
  7. Spokane Valley, 85.013
  8. Federal Way, 84.819
  9. Kent, 84.474
  10. Yakima, 82.974

Composizione etnica[modifica | modifica sorgente]

Nel 2005 la popolazione dello Stato di Washington era così divisa:

Religioni[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Le franchigie dello Stato di Washington che partecipano al Big Four (le quattro grandi leghe sportive professionistiche americane) sono:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Guerra dei Maiali

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America