Seattle Sounders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la squadra di calcio fondata nel 2007, vedi Seattle Sounders Football Club.
Seattle Sounders
Calcio Football pictogram.svg
Seattle Sounders.png

The Sounders

Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu con striscia Bianca.png Bianco • Azzurro scuro
Simboli Onde marine
Dati societari
Città Seattle, WA
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USSF
Campionato NASL (1974/83)
USL-D1 (1994/-)
Fondazione 1974
Scioglimento 1983
Rifondazione 1994
Scioglimento 2008
Presidente Adrian Hanauer
Stadio Qwest Field, Seattle WA
(67.000 posti)
Sito web www.seattlesounders.net
Palmarès
Titoli USL-D1 3
Si invita a seguire il modello di voce

Il Seattle Sounders era un club calcistico statunitense con sede a Seattle (Stato di Washington). Nato nel 1974 e disciolto nel 1983, partecipò alla North American Soccer League, la prima grande Lega calcio nordamericana di Prima Divisione. Rifondato nel 1994 partecipò fino al 2008 al campionato di Seconda Divisione nordamericana USL-D1, del quale ha vinto 3 edizioni (due delle quali con il marchio A-League) prima della nascita del Seattle Sounders FC, franchigia della Major League Soccer, dove confluì la maggior parte dello staff e delle risorse.

Dal 2000 il club ha anche una divisione femminile, il Seattle Sounders Women, che partecipa al campionato di Prima Divisione W-League.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I Sounders originali nacquero come franchigia NASL di Seattle nel 1974. Si imposero quasi subito come una delle migliori squadre del torneo: pur non vincendo mai il titolo, i Sounders raggiunsero infatti due Soccer Bowl (la finale del campionato) nel 1977 e nel 1982 perdendole entrambe contro i New York Cosmos, e in 12 partecipazioni complessive (inclusi i tornei indoor) solo in tre occasioni non raggiunsero i playoff. Tuttavia, il drastico calo d’affluenza media (passato da un picco di 24.000 spettatori per gara a 8.000 nel volgere di un paio di stagioni) portò al ritiro dall’attività agonistica del club nel 1983, anticipando di una stagione la fine del resto della NASL.

Nel 1994 una nuova franchigia che riprese il nome dei Sounders originali si iscrisse al campionato noto come A-League che, dopo diversi accorpamenti e cambi di denominazione, divenne in seguito USL First Division o USL-D1. La nuova squadra vinse i tornei A-League del 1995 e 1996 e USL D-1 del 2005, giungendo in un’altra occasione alla finale, nel 2004.

I nuovi Sounders sono anche regolari partecipanti della U.S. Open Cup (la Coppa calcistica degli Stati Uniti), torneo nel quale il loro miglior risultato, finora, è la semifinale raggiunta nell’edizione 1996.

Cronologia[modifica | modifica sorgente]

Stagione NASL NASL Indoor A-League / USL-D1 U.S. Cup Affluenza media
1974 n.q - - - 13.454
1975 QF - - - 16.826
1976 QF - - - 23.828
1977 Finalista - - - 24.228
1978 1° T - - - 22.578
1979 n.q. - - - 18.997
1980 QF - - - 24.246
1980/81 - n.q. - - 6.751
1981 OF - - - 18.224
1981/82 - QF - - 6.456
1982 Finalista - - - 12.539
1983 n.q. - - - 8.317
1994 - - Semifinalista - -
1995 - - Vincitore Semifinalista -
1996 - - Vincitore QF -
1997 - - OF n.q. -
1998 - - QF n.q. -
1999 - - QF 3° T -
2000 - - OF 2° T -
2001 - - n.q. 2° T -
2002 - - OF 3° T -
2003 - - QF QF -
2004 - - Finalista n.q. -
2005 - - Vincitore 3° T -
2006 - - n.q. 3° T -
2007 - - Vincitore n.q. -
2008 - - QF SF -

Stadi[modifica | modifica sorgente]

Il Kingdome visto dal Sound di Seattle. In primo piano la U.S.S. Leahy

I Sounders della NASL disputarono le prime due stagioni al Memorial Stadium e, dal 1976 al 1983, al King County Domed Stadium, familiarmente chiamato The Kingdome. Completamente coperto, era adatto a incontri di calcio, football americano (con una capienza di 66.000 posti a sedere) e di baseball (la capienza si riduceva a 59.000 posti). Inaugurato nel 1976 con un incontro di calcio della NASL (25 aprile, Sounders vs. Cosmos), lo stadio poteva ospitare indifferentemente gare concepite per gli standard indoor e quelli all’aperto, data la capienza. Poco più di un mese dopo la sua inaugurazione, il Kingdome ospitò anche un incontro di calcio del Torneo del Bicentenario (28 maggio 1976, Brasile - Team America 2-0). Nel luglio 1994 un’infiltrazione d’acqua dovuta alla scarsa manutenzione dell’impianto provocò il crollo di parte della copertura; durante i tentativi di ristrutturazione che ne seguirono due operai persero la vita cadendo da una gru, e alla fine si decise di demolire l’impianto e costruirne uno nuovo sulla stessa area. La demolizione del Kingdome ebbe luogo nel 2000.

Sull’area del vecchio Kingdome sorge oggi il Century Link Field Qwest Field, il campo da gioco dei Sounders odierni. Il nuovo stadio è una struttura all’aperto con tribune coperte, nato per il football americano (è lo stadio di casa dei Seattle Seahawks), ma perfettamente idoneo agli incontri di calcio della squadra maschile e femminile dei Sounders. Inaugurato nel luglio 2002, la capienza media del Century Link Field è di 67.000 posti a sedere e il campo è in erba artificiale (AstroTurf).

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Sfondo bagliore.png
Allenatori dei Sounders
  • Flag of the United States.svg John Best (1974-1976)
  • Flag of Scotland.svg Jimmy Gabriel (1977-1979)
  • Flag of England (bordered).svg Alan Hinton (1980-1982)
  • Flag of England (bordered).svg Laurie Calloway (1983)
  • Flag of England (bordered).svg Alan Hinton (1994-1995)
  • Flag of England (bordered).svg Don Megson (1996-2000)
  • Flag of the United States.svg Bernie James (2001)
  • Flag of the United States.svg Brian Schmetzer (2002-)


Titoli[modifica | modifica sorgente]

Le Sounders[modifica | modifica sorgente]

Quando nel 1994 si ricostituì il club maschile, esisteva già in città un club femminile con lo stesso nome. Nel 2000 vi fu la riunificazione di entrambe le squadre nello stesso club. Le Sounders aggiunsero al nome della squadra diversi appellativi: prima Saints, poi Angels e in seguito Crossfire, sponsor della W-League. Nella stagione 2006 della W-League le Sounders si sono classificate al 3º posto finale.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

I Sounders vantano una rivalità sportiva di - relativamente - lunga data con i Portland Timbers e i canadesi Whitecaps, ovvero le tre squadre della costa nord-occidentale che già erano use incontrarsi ai tempi della NASL e che oggi partecipano alla stessa divisione della USL-D1. Le tre squadre si affrontano annualmente in una sorta di torneo - derby chiamato Cascadia Cup, dal nome della regione che comprende gli Stati dell’Oregon e di Washington e della provincia canadese della Columbia Britannica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio