Dro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre voci che possono riferirsi alla stessa combinazione di 3 caratteri, vedi DRO.
Dro
comune
Dro – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Sindaco Vittorio Fravezzi (centrosinistra) dal 17/05/2010
Territorio
Coordinate 45°58′00″N 10°55′00″E / 45.966667°N 10.916667°E45.966667; 10.916667 (Dro)Coordinate: 45°58′00″N 10°55′00″E / 45.966667°N 10.916667°E45.966667; 10.916667 (Dro)
Altitudine 123 m s.l.m.
Superficie 27 km²
Abitanti 4 435[1] (31-12-2010)
Densità 164,26 ab./km²
Frazioni Fies di Dro, Ceniga, Pietramurata
Comuni confinanti Arco, Calavino, Cavedine, Drena, Lasino, Comano Terme
Altre informazioni
Cod. postale 38074
Prefisso 0464
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022079
Cod. catastale D371
Targa TN
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti droensi o droati o sdrogi
Patrono S. Antonio (Dro), santi Pietro e Paolo (Ceniga), S. Lucia (Pietramurata)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Dro
Sito istituzionale

Dro (Dró in lombardo[2]) è un comune di 4.435 abitanti della provincia di Trento. Fa parte del Comprensorio Alto Garda e Ledro.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Geografia antropica[modifica | modifica sorgente]

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1928 aggregazione di territori del soppresso comune di Drena; nel 1947 distacco di territori per la ricostituzione del comune di Drena (Censimento 1936: pop. res. 534).[4]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
9 maggio 2005 in carica Vittorio Fravezzi centro-sinistra Sindaco

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

La squadra locale di calcio U.S. Dro milita nel girone C di Serie D.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]