Sfruz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sfruz
comune
Sfruz – Stemma
Sfruz – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Sindaco Elena Biasi (lista civica) dal 09/05/2005
Territorio
Coordinate 46°20′00″N 11°07′00″E / 46.333333°N 11.116667°E46.333333; 11.116667 (Sfruz)Coordinate: 46°20′00″N 11°07′00″E / 46.333333°N 11.116667°E46.333333; 11.116667 (Sfruz)
Altitudine 1.012 m s.l.m.
Superficie 11,81 km²
Abitanti 331[1] (31-12-2010)
Densità 28,03 ab./km²
Comuni confinanti Amblar, Coredo, Don, Smarano, Termeno sulla strada del vino (BZ), Tres
Altre informazioni
Cod. postale 38010
Prefisso 0463
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022173
Cod. catastale I714
Targa TN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti sfruzzini o sfruzereti
Patrono sant'Agata
Giorno festivo 5 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sfruz
Sito istituzionale

Sfruz (Sfruz in nones) è un comune di 309 abitanti della provincia di Trento.
Il santo patrono è Sant'Agata, alla quale è dedicata la bella chiesetta del paese, seicentesca con campanile del 1747. Sfruz si trova a 1012 m s.l.m., alle pendici del monte Roen, raggiungibile da molte zone, ad esempio dalla località 7 Larici e dalla Predaia dove sono presenti un rifugio e impianti di risalita.

Tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

Paese agricolo, collegato alla cultura della rinomata Patata di Sfruz (tubero), vanta importanti tradizioni artigianali: oreficeria, lavorazione del legno, ma soprattutto la costruzione di stufe ad olle, realizzate con un particolare “segreto” tramandato da padre in figlio e sino all'inizio del secolo esportate persino in Austria e nei paesi del Nord Europa (Cremlino compreso). Una tradizione che oggi viene rilanciata da un gruppo di appassionati e che sicuramente potrà dare ottimi frutti. Non a caso lo stemma, adottato il 20 aprile 1984, ricorda i prodotti dell’economia locale: campeggiano su azzurro un fiore di patata e su verde una stufa bianca ad olle. Tra le specialità gastronomiche le carni insaccate, come la tradizionale mortandela.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]