Ronzo-Chienis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronzo-Chienis
comune
Ronzo-Chienis – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Sindaco Mirko Martinelli (lista civica) dal 16/05/2010
Territorio
Coordinate 45°53′28″N 10°57′02″E / 45.891111°N 10.950556°E45.891111; 10.950556 (Ronzo-Chienis)Coordinate: 45°53′28″N 10°57′02″E / 45.891111°N 10.950556°E45.891111; 10.950556 (Ronzo-Chienis)
Altitudine 991 m s.l.m.
Superficie 13,21 km²
Abitanti 1 022[1] (31-12-2010)
Densità 77,37 ab./km²
Comuni confinanti Arco, Isera, Mori, Villa Lagarina
Altre informazioni
Cod. postale 38060
Prefisso 0464
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022135
Cod. catastale M303
Targa TN
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti i gardùmi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ronzo-Chienis
Sito istituzionale

Ronzo-Chienis (Rónž e Cianìs in dialetto trentino, pronunciato [ronθ][2]) è un comune di 1.011 abitanti della provincia di Trento.

Si trova in Val di Gresta, in una posizione in cui risente degli influssi del lago di Garda, distante una decina di km in linea d'aria in direzione Sud; verso gli altri tre punti cardinali è contornato dalle montagne: a Nord lo Stivo, a Est il monte Biaena e a Ovest il monte Creino. Ronzo-Chienis si trova ad un'altitudine di 1000 metri sul livello del mare ed è noto in tutto il Trentino per i suoi prodotti agricoli biologici, in particolare patate, cavoli, carote e fagioli. Un evento importante legato all'agricoltura è la Mostra Mercato: una mostra dei prodotti tipici della Val di Gresta organizzata ormai da più di quarant'anni. Trovandosi nei pressi del lago di Garda è anche meta di un crescente numero di turisti tedeschi, che risalgono le strade forestali in sella alle loro biciclette.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

La denominazione del comune fino al 1971 era Pannone. La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1923 aggregazione di territori dei soppressi comuni di Chienis, Manzano, Nomesino e Ronzo. Nel 1971 distacco delle frazioni Manzano, Nomesino, Pannone e Varano aggregate al comune di Mori (Censimento 1961: pop. res. 813).[4]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3