Ronzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronzone
comune
Ronzone – Stemma
Ronzone – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Sindaco Stefano Endrizzi (lista civica) dal 09/05/2005
Territorio
Coordinate 46°25′00″N 11°09′00″E / 46.416667°N 11.15°E46.416667; 11.15 (Ronzone)Coordinate: 46°25′00″N 11°09′00″E / 46.416667°N 11.15°E46.416667; 11.15 (Ronzone)
Altitudine 1.085 m s.l.m.
Superficie 5,3 km²
Abitanti 396[1] (31-12-2010)
Densità 74,72 ab./km²
Comuni confinanti Appiano sulla Strada del Vino (BZ), Fondo, Malosco, Ruffrè, Sarnonico
Altre informazioni
Cod. postale 38010
Prefisso 0463
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022159
Cod. catastale H552
Targa TN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti ronzonesi
Patrono Immacolata Concezione
Giorno festivo 8 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ronzone

Ronzone (Renzón in nones[2]) è un comune italiano di 391 abitanti della provincia di Trento. Nel 1928 fu incorporato nel comune di Cavareno, per tornare ad essere autonomo nel 1952. Le origini non sono accertate; il paese, a causa di un incendio scoppiato verso la fine dell'Ottocento, è stato in seguito ricostruito. A Ronzone nel 1976 è stata creata la prima carta da orientamento d'Italia e qui si sono disputati i primi campionati italiani di orientamento.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Enrico Quaresima, Vocabolario anaunico e solandro raffrontato col trentino, Firenze, Istituto per la Collaborazione Culturale Venezia-Roma, 1964, pp. XXII-XXV.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]