Boeing F4B

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boeing F4B
Boeing F4B versione 4
Boeing F4B versione 4
Descrizione
Tipo aereo da caccia imbarcato
Equipaggio 1
Costruttore Stati Uniti Boeing
Data primo volo 6 maggio 1929
Utilizzatore principale Stati Uniti United States Navy
USAF
Esemplari 586
Sviluppato dal Boeing F3B
Dimensioni e pesi
Lunghezza 6,12 m
Apertura alare 9,14 m
Freccia alare assente
Altezza 2,84 m
Superficie alare 21,13
Peso a vuoto 1 068 kg
Peso max al decollo 1 638 kg
Propulsione
Motore un radiale Pratt & Whitney R-1340-16
Potenza 558 hp
Prestazioni
Velocità max 303 km/h
Autonomia 595 km
Tangenza 8 200 m
Armamento
Mitragliatrici 2 calibro 7,62 mm davanti all'abitacolo

[senza fonte]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Boeing P-12 (secondo il sistema di identificazione US Army), o Boeing F4B (secondo quello US Navy), era un caccia monomotore biplano sviluppato dall'azienda statunitense Boeing nei tardi anni venti e prodotto nel successivo decennio nella versione basata a terra ed imbarcata.

Storia del progetto[modifica | modifica sorgente]

La Boeing sviluppò l'aereo di propria iniziativa come sostituto dei suoi Boeing F3B e Boeing F2B per la US Navy. Pur adottando lo stesso motore Pratt & Whitney della serie Wasp, come i due velivoli che doveva rimpiazzare, il P-12 era più piccolo, più leggero e di conseguenza più agile e risultò avere una velocità più elevata e prestazioni complessivamente superiori.

I risultati furono favorevolmente apprezzati dalla US Navy che ne ordinò subito 27 esemplari designati F4B-1; anche gli United States Army Air Corps (USAAC) esaminarono poco dopo il nuovo aereo che fu approvato con la designazione P-12. Tra il 1929 e il 1932 la Boeing fornì 366 P-12 agli USAAC, mentre la produzione complessiva di tutti i modelli assommò a 586 unità.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Peter M. Bowers, E.B. Morgan, Boeing aircraft since 1916, Londra, Putnam, 1989. ISBN 978-0-85177-804-4.

Periodici[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Boeing single-seater fighters in Flight, Sutton, Surrey (UK), Reed Business Information Ltd, 14 giugno 1934, p. 593. URL consultato il 15 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]