Boeing X-45

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boeing X-45
L'X-45A in volo
L'X-45A in volo
Descrizione
Tipo bombardiere UCAV
Progettista Stati Uniti Boeing Phantom Works
Costruttore Stati Uniti Boeing IDS
Data primo volo 22 maggio 2002
Utilizzatore principale Stati Uniti USAF
Esemplari 2
Dimensioni e pesi
Lunghezza 8,08 m (26 ft 6 in)
Apertura alare 10,31 m (33 ft 10 in)
Altezza 2,14 m (6 ft 8 in)
Peso a vuoto 3 630 kg 8 000 lb)
Peso carico 5 528 kg (12 190 lb)
Capacità 2 041 kg (4 500 lb)[1]
Propulsione
Motore un turboventola Honeywell F124-GA-100
Spinta 28 kN
Prestazioni
Velocità max 919 km/h (571 mph)
Velocità di crociera Mach 0,80[1]
Autonomia oltre 2 400 km (1 300 kt)[1]
Tangenza 12 200 m (40 000 ft)[1]
Note dati relativi alla versione X-45A

dati tratti da Airforce Technology[2], Boeing[1]

voci di aeroplani sperimentali presenti su Wikipedia
Video dell'X45A in volo

Il Boeing X-45 è un velivolo sperimentale costruito con lo scopo di attaccare e distruggere le difese antiaeree nemiche in un combattimento reale, tutto ciò senza il supporto umano (la denominazione ufficiale è UCAV, Unmanned Combat Air Vehicle).

Il progetto è stato sviluppato dalla U.S. Air Force in collaborazione con la Boeing.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

Un prototipo è stato realizzato ed ha eseguito alcuni voli di test, il primo di questi il 22 maggio del 2002.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

X-45A
prima versione realizzata.
X-45B/C
variante caratterizzata da maggiori dimensioni e diversa motorizzazione.
X-45N
versione navalizzata proposta all'United States Navy

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e X-45 Joint Unmanned Combat Air System in Boeing.
  2. ^ (EN) X-45 J-UCAV Joint Unmanned Combat Air System, specifications in airforce-technology.com, http://www.airforce-technology.com. URL consultato il 10 febbraio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]