Boeing 737 MAX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boeing 737 MAX
737 MAX 7/MAX 8/MAX 9
Modellino in scala del 737 MAX 9 alla Fiera dell'aviazione di Berlino del 2012
Modellino in scala del 737 MAX 9 alla Fiera dell'aviazione di Berlino del 2012
Descrizione
Tipo aereo di linea
Equipaggio 2 piloti + assistenti di volo
Progettista Stati Uniti Boeing
Data primo volo 2017 (programmato)
Data entrata in servizio 2018 (programmato) con Southwest Airlines
Costo unitario 737 MAX 7 - 82,0 milioni di US $
737 MAX 8 - 100,5 milioni di US $
737 MAX 9 - 107,3 milioni di US $
Prezzi di listino 2012[1]
Sviluppato dal Boeing 737 Next Generation
Dimensioni e pesi
Lunghezza 33.6 m (MAX 7)
39.5 m (MAX 8)
42.1 m (MAX 9)
Apertura alare 35,9 m
Altezza 12.5 m
Diametro rotore 1,76 m
Passeggeri 126 (in due classi) (MAX 7)
162 (in due classi) (MAX 8)
180 (in due classi) (MAX 9)
Propulsione
Motore turbofan CFM International LEAP-1B
Spinta 89-120 kN
Prestazioni
Velocità di crociera 842 km/h (0,79 Mach)

Sito ufficiale del 737 MAX

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Boeing 737 MAX è una famiglia di aeromobili progettata dalla Boeing. La nuova famiglia è basata sulla precedente Boeing 737 Next Generation, che andrà a sostituire, divenendo così la quarta famiglia di Boeing 737. La prima modifica è l'utilizzo dei più grandi ed efficienti motori CFM International LEAP-1B. Anche l'avionica verrà leggermente modificata. Il primo volo per un 737 MAX è previsto nel 2017, 50 anni dopo il primo volo del primo modello di 737. Al 10 luglio 2013 la Boeing ha firmato ordini per il 737 MAX per un totale di 1.491 unità.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 2006 la Boeing ha cominciato a discutere la sostituzione del Boeing 737 con un modello dal design moderno che seguisse il Boeing 787 Dreamliner (chiamato Boeing Y1). La decisione fu tuttavia ritardata al 2011.

Nel 2010 però la Airbus lanciò la Airbus A320neo family, una nuova serie di aerei a fusoliera stretta con nuovi motori per migliorare il consumo di carburante e l'efficienza operativa. Molte compagnie cominciarono ordinare il nuovo aereo, in particolare AirAsia e IndiGo, e questo mise sotto pressione la Boeing: il 30 agosto 2011 la compagnia approvò il progetto del 737 MAX. La Boeing ha stimato che il nuovo velivolo porterà a un risparmio di carburante del 16% rispetto all'Airbus A320 e del 4% rispetto all'Airbus A320neo. Il raggio del 737 MAX dovrebbe coincidere/superare quello del concorrente Airbus.

Le varianti della nuova famiglia sono il 737 MAX 7, MAX 8 e MAX 9, basate rispettivamente sul 737-700, -800 e -900ER (le versioni più di successo della serie "Next Generation"). La Boeing ha anche fatto sapere che la lunghezza della fusoliera e la configurazione dei portelloni sarà la stessa della serie precedente.

Design[modifica | modifica sorgente]

Come nei recenti standard di produzione, il 737 MAX riceverà il pacchetto Boeing Sky Interior, con cappelliere e illuminazione a LED entrambe basate sugli interni del Boeing 787, così come per le winglet.[2]

Verrà inoltre introdotto un nuovo modello di wingtip sui nuovi 737. Simile a un ibrido fra winglet e wingtip, secondo la Boeing questo modello assicurerà un ulteriore 1,5% di risparmio carburante, più del 12% di risparmio già previsto per il 737 MAX.[3]

Il produttore non ha pianificato modifiche all'interno della cabina di pilotaggio e vuole mantenerla comune al 737 Next Generation. Boeing ha inoltre pianificato di aggiungere ulteriori sistemi fly-by-wire alla famiglia 737 MAX, anche se le aggiunte saranno minime. Boeing ha confermato che i controlli fly-by-wire saranno aggiunti agli spoiler.[4]

Motori[modifica | modifica sorgente]

Boeing ha speso gran parte del 2011 nel valutare due diversi diametri del turbofan CFM International LEAP-1B: 168 cm o 173 cm; entrambi comporterebbero cambiamenti al carrello di atterraggio per mantenere i 43 cm di distanza fra motore e suolo. L'amministratore delegato di Boeing Commercial Airplanes, Jim Albaugh, ha affermato che il motore più grande consuma meno carburante ma produce più resistenza e pesa di più, e occorrerebbero ulteriori, estesi cambiamenti alla cellula dell'aereo.[5]

Entrambi i diametri delle ventole sono un incremento rispetto ai 157 cm del CFM56-7B montato sul Boeing 737 Next Generation.

Nel novembre 2011, la Boeing ha annunciato la scelta del motore dal diametro di 173 cm. A causa della maggior larghezza del motore il carrello di atterraggio sarà allungato di 15–20 cm per mantenere la distanza motore-suolo.[6][7] La configurazione definitiva del 737 MAX sarà svelata per la fine del 2013.[4]

Il 17 maggio 2012, la Boeing ha annunciato un'ulteriore modifica al diametro della ventola, portandolo a 176 cm. Il diametro più grande della ventola sarà compensato con un più piccolo "core" del motore, in precedenza identificato come una criticità al design prima della configurazione finale pianificata per metà del 2013.[8]

Versioni[modifica | modifica sorgente]

  • 737 MAX 7 – Sostituisce il 737-700 e il 737-700ER
  • 737 MAX 8 – Sostituisce il 737-800
  • 737 MAX 9 – Sostituisce il 737-900ER

Specifiche[modifica | modifica sorgente]

Specifiche principali del Boeing 737 MAX
737 MAX 7 737 MAX 8 737 MAX 9
Posti a sedere 126 (configurazione standard a 2 classi) 162 configurazione standard a 2 classi) 180 configurazione standard a 2 classi)
Lunghezza complessiva 110 ft 4 in (33,6 m) 129 ft 6 in (39,5 m) 138 ft 2 in (42,1 m)
Apertura alare 117 ft 9 in (35,9 m)
Altezza complessiva 41 ft 0 in (12,5 m)
Velocità di crociera Mach 0.79 (522 mph, 842 km/h)
Peso massimo al decollo 159,400 lb (72.303 kg) 181,200 lb (82.191 kg) 194,700 lb (88.314 kg)
Autonomia a pieno carico 3,800 nmi (7.038 km) 3,620 nmi (6.704 km) 3,595 nmi (6.658 km)
Motori (× 2) turbofan CFM International LEAP-1B
Diametro del rotore 1.76 m

Fonte: Specifiche del Boeing 737[9][10]

Ordini[modifica | modifica sorgente]

Ordini ricevuti dalla Boeing per i 737 MAX
Data del
primo ordine
Nazione Acquirente Tipo di aereo Ordini
13/12/2011 Stati Uniti Southwest Airlines[n 1] 737 MAX 8 150[11]
24/01/2012 Norvegia Norwegian Air Shuttle 737 MAX 8 100[12]
22/02/2012 Indonesia Lion Air[n 2] 737 MAX 9 201[13]
03/07/2012 Stati Uniti Air Lease Corporation (ALC) 65 737 MAX 8, 15 737 MAX 9 80[14]
06/07/2012 Australia Virgin Australia 737 MAX 8 23[15]
12/07/2012 Stati Uniti United Airlines 737 MAX 9 100[16]
20/09/2012 Irlanda Avolon 10 737 MAX 8, 5 737 MAX 9 15[17]
01/10/2012 N/A Non identificato 737 MAX 193
01/10/2012 Brasile Gol Transportes Aéreos 737 MAX 8 60
03/10/2012 Stati Uniti/Irlanda GECAS 737 MAX 8 75
11/10/2012 Stati Uniti Alaska Airlines 20 737 MAX 8, 17 737 MAX 9 37
04/11/2012 Kuwait ALAFCO 737 MAX 8 20
05/11/2012 Messico Aeromexico 737 MAX 8 60
14/11/2012 Singapore SilkAir 737 MAX 8 31[18]
02/01/2013 Stati Uniti Aviation Capital Group 50 737 MAX 8, 10 737 MAX 9 60[19]
07/02/2013 Stati Uniti American Airlines 737 MAX 8 100[20]
13/02/2013 Islanda Icelandair 9 737 MAX 8 ,7 737 MAX 9 16[21]
14/05/2013 Turchia Turkish Airlines 40 737 MAX 8, 10 737 MAX 9 50 [22]
15/05/2013 Stati Uniti Southwest Airlines[n 3] 737 MAX 7 30 [23]
19/06/2013 Stati Uniti CIT Group 737 MAX 8 30 [24]
10/07/2013 Regno Unito TUI Travel 40 737 MAX 8, 20 737 MAX 9 60 [25]
Totale 1,491
  1. ^ Compagnia di lancio del 737 MAX 8.
  2. ^ Compagnia di lancio del 737 MAX 9.
  3. ^ Compagnia di lancio del 737 MAX 7.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Aircraft list prices 2012, gennaio 2012. URL consultato il 21 aprile 2012.
  2. ^ Boeing Introduces 737 MAX With Launch of New Aircraft Family, Boeing, 30 agosto 2011. URL consultato il 5 settembre 2011.
  3. ^ Matt Molnar, Boeing Says Radical New Winglets on 737 MAX Will Save More Fuel in NYCAviation, 2 maggio 2012. URL consultato il 3 maggio 2012.
  4. ^ a b Jon Ostrower, Boeing completes initial review of 737 MAX configuration in Air Transport Intelligence, 7 novembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2011.
  5. ^ Jon Ostrower, Boeing narrows 737 MAX engine fan size options to two in Air Transport Intelligence, 31 agosto 2011. URL consultato il 5 settembre 2011.
  6. ^ "Boeing reveals 737 Max configuration details". Flight International, November 3, 2011.
  7. ^ Boeing Cites 600 Commitments For 737 MAX in Reuters, Airwise News. URL consultato il 4 novembre 2011.
  8. ^ Jon Ostrower, Boeing Tweaks Engine for New 737 MAX, The Wall Street Journal, 17 maggio 2012. URL consultato il 17 maggio 2012.
  9. ^ Boeing 737 Technical Information, Boeing Commercial Airplanes.
  10. ^ Flight, Boeing Defines the 737 MAX
  11. ^ Tim Bader, Boeing 737 MAX Logs First Firm Order from Launch Customer Southwest Airlines, Boeing, 13 dicembre 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  12. ^ Tim Bader, Boeing and Norwegian Announce order for 100 737 MAX; 22 Next-Generation 737s, Boeing, 25 gennaio 2012. URL consultato il 25 gennaio 2012.
  13. ^ Boeing, Lion Air Finalize Historic Order.
  14. ^ Boeing and Air Lease Corporation Announce Order for 80 737, Boeing.
  15. ^ Virgin Australia orders 23 737 MAX aircraft, delivery between 2019 and 2021.
  16. ^ Boeing, United Airlines Finalize Historic Order.
  17. ^ Boeing, Avolon Finalize Order for 737 MAXs and Next-Generation 737s, Boeing.
  18. ^ Staff eTN, SilkAir finalizes order for 54 737s, eTN Global Travel Industry News. URL consultato l'11/14/2012.
  19. ^ PRNewswire, Boeing 737 MAX Gets Milestone Order From Aviation Capital Group, Daily Markets. URL consultato il 1/2/2013.
  20. ^ Staff eTN, Boeing orders & deliveries. URL consultato l'11/14/2012.
  21. ^ Staff eTN, Icelandair Group and Boeing finalize orders for 737 MAX, GlobeNewswire. URL consultato l'11/14/2012.
  22. ^ Boeing, Turkish Airlines Finalize Order for 50 737 MAX, 20 Next-Generation 737s, Boeing Media Room. URL consultato il 07/22/2013.
  23. ^ Boeing, Southwest Announce Launch of 737 MAX 7, Boeing Media Room. URL consultato il 07/22/2013.
  24. ^ Boeing, CIT Announce Order for 30 737 MAX 8s, Boeing Media Room. URL consultato il 07/22/2013.
  25. ^ Proposed Purchase of 60 Narrow-Bodied Boeing 737 MAX Aircraft, TUI Travel Plc.. URL consultato il 07/22/2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]