Boeing KC-135 Stratotanker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boeing KC-135 Stratotanker
Stratotanker che rifornisce un F-16
Stratotanker che rifornisce un F-16
Descrizione
Tipo Aerocisterna
Equipaggio 2 piloti
2 Ingegnere di bordo
1 Addetto al rifornimento
Costruttore Stati Uniti Boeing
Data primo volo 15 luglio 1954
Data entrata in servizio giugno 1957
Utilizzatore principale Stati Uniti US Air Force
Altri utilizzatori Francia Armée de l'air
Turchia Türk Hava Kuvvetleri
Singapore RoSAF
Esemplari 732
Costo unitario 39,6 milioni US $ (per l'anno fiscale '98)[1]
Sviluppato dal C-135 Stratolifter
Altre varianti Boeing NC-135
Dimensioni e pesi
Lunghezza 41,53 m
Apertura alare 39,88 m
Altezza 12,70 m
Superficie alare 226,05
Peso a vuoto 73 000 kg
Peso carico 135 000 kg
Peso max al decollo 146 000 kg
Capacità 90 700 kg
Capacità combustibile 118 000 L
Propulsione
Motore 4 turboventole
CFM International F108-CF-100
Spinta 97,9 kN ciascuna
Prestazioni
Velocità max 0,91 Mach (ca. 965 km/h)
Autonomia 17 766 km
Raggio di azione 2 419 km con 68 039 kg di carburante da trasferire
Tangenza 15 200 km
Note Dati relativi KC-135R

Dati del USAF[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Boeing KC-135 Stratotanker è un'aerocisterna quadrigetto prodotta dall'azienda statunitense Boeing e derivato dal 707, nella seconda parte del XX secolo ed attualmente ancora in servizio in alcune aeronautiche militari mondiali.

Il KC-135 Stratotanker detiene il primato di essere stato la prima aerocisterna equipaggiata con motori a reazione prodotta al mondo: analogamente ad altri velivoli ad uso militare deriva dal Boeing C-135 Stratolifter.

Utilizzato principalmente dall'United States Air Force venne goliardicamente soprannominato con l'acronimo GLOB (Ground Loving Old Bastard) dai suoi equipaggi[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

Il suo compito primario è appunto rifornire bombardieri a lungo raggio, ma provvede a rifornire vari tipi di aerei, oltre che dell'USAF, anche dell'US Navy e dell'USMC ed eventualmente delle aeronautiche militari di nazioni alleate.

È dotato di quattro turbofan posizionati in apposite gondole sotto le ali a freccia di 35° e di una sonda rigida per il rifornimento ("Flying boom") situata sotto la sezione di coda; alcuni esemplari portano inoltre due pod per il rifornimento del tipo a sonda flessibile sotto le ali. La posizione dell'addetto al rifornimento è situata in coda all'aereo nei pressi dell'uscita della sonda rigida per avere la migliore visibilità dell'aereo da rifornire[3].

Il KC-135 è in grado di trasportare oltre 100.000 litri di carburante. Effettuò il suo primo volo il 15 luglio 1954 ed entro in servizio con l'USAF nel 1957.

La versione più recente è il KC-135R, quella maggiormente diffusa. Questa versione è nata soprattutto perché i motori della versione precedente, la KC-135A, erano stati sviluppati negli anni '50 e non erano adatti agli standard moderni di silenziosità, consumi e potenza. Sostituendo i vecchi motori con altri più moderni (CFM56), si è avuto un miglioramento generale nelle performance di volo e delle capacità di rifornimento. Infatti le modifiche hanno avuto talmente successo che due KC-135R riescono a fare il lavoro di tre KC-135A[4].

Poiché i nuovi motori consumano circa il 27% in meno di carburante, l'USAF ha in mente di sostituire i motori anche dei vecchi KC-135A. È stato calcolato che con il carburante così risparmiato, sarebbe possibile alimentare 7,7 milioni di automobili ogni anno per quindici anni.

L'Armée de l'air francese ne ha acquistati negli anni sessanta 12 esemplari, denominati C-135F (F per Francia), uno di essi andò perduto nel 1972. Negli anni ottanta, inizia a rimotorizzare i suoi 11 C-135F con i nuovi motori CFM56-2B e i velivoli vengono ridesignati C-135FR (R per rimotorizzati). Negli anni novanta la Francia acquista 3 KC-135R usati dall'USAF, portando il numero complessivo a 14.

Il velivolo è stato prodotto in 732 esemplari in diverse varianti e destinato a diversi paesi.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Air Force Reserve Command (AFRC) KC-135R in rullaggio prima del decollo.
KC-135 inizia la procedura di rifornimento ad un F-15

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Francia Francia
Armée de l'air, 14 esemplari inquadrati nel
  • Groupe de Ravitailement en Vol 02.091 "Bretagne" sulla BA 125 Istres-Le Tubé
    • 1er 1 escadrille "Nantes"
    • 2nd escadrille "Rennes"
    • 3ème escadrille "Louve Romaine"
Singapore Singapore
Angkatan Udara Republik Singapura
opera con 4 esemplari[5]
Stati Uniti Stati Uniti
United States Air Force
al settembre 2007 operava con 505 KC-135 (199 active duty, 80 Air Force Reserve Command, e 226 Air National Guard).[6]
Turchia Turchia
Türk Hava Kuvvetleri
opera con 7 KC-135 Stratotanker

Governativi[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) "KC-135 Stratotanker", www.af.mil. URL consultato il 5 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Emmanuel Gustin, Aircraft Nicknames in MIT, http://web.mit.edu, 19 ott 1998. URL consultato il 30 ott 2009.
  3. ^ SCIECHIMICHE.ORG - Il sito ufficiale sulle scie chimiche in Italia Scie Chimiche.org :KC-135 STRATOTANKER
  4. ^ KC-135 Stratotanker Aerial Refuelling Aircraft - Airforce Technology AirForce-Technology.com:KC-135 Stratotanker Aerial Refuelling Aircraft, United States of America
  5. ^ Boeing: Boeing Delivers First KC-135R to Singapore Air Force
  6. ^ Mehuron, Tamar A., Assoc. Editor. 2008 USAF Almanac, Fact and Figures, Air Force Magazine, May 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]