Airbus A310 MRTT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Airbus A310 MRTT
A310 MRTT della Luftwaffe
A310 MRTT della Luftwaffe
Descrizione
Tipo aereo da trasporto / aerocisterna
Equipaggio 2 Piloti
1 Addetto al rifornimento
Costruttore Europa EADS/Airbus
Data primo volo dicembre 2003
Data entrata in servizio ottobre 2004
Utilizzatore principale Germania Luftwaffe
Altri utilizzatori Canada AIRCOM
Esemplari 6
Sviluppato dal Airbus A310-300
Altre varianti CC-150 Polaris
Dimensioni e pesi
Lunghezza 46,66 m
Apertura alare 43,9 m
Diametro fusoliera 5,64 m
Altezza 15,81 m
Superficie alare 219
Peso a vuoto 114 000 kg
Peso carico 124 000 kg
Peso max al decollo 164 000 kg
Capacità 36 000 kg o
214 passeggeri
Capacità combustibile 28 000 kg
Propulsione
Motore 2 turbofan General Electric CF6-80C2 oppure
2 turbofan Pratt & Whitney PW4152/6
Spinta 260 kN (59 000 lbf) ciascuna
Prestazioni
Velocità max 0,79 Mach
Corsa di decollo 2 500 m
Autonomia 4 000 nm
Raggio di azione 7 000 nm

links indicati in collegamenti esterni

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

L'Airbus A310 MRTT è un bimotore turboventola multiruolo da trasporto e rifornimento in volo, come indicato dalla sigla MRTT (Multi Role Tanker Transport), derivato dall'aereo di linea Airbus A310-300.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

L'A310 MRTT è stato sviluppato da EADS per la Luftwaffe, per ottenere la versione MRTT dell'A310 sono stati effettuati numerosi interventi di modifica, i principali sono stati:

  • l'installazione dei 2 Pod AAR sotto le ali e del boom di coda.
  • l'installazione di 4 serbatoi 7.000 kg di carburante l'uno.
  • l'installazione nel cockpit delle postazione per il controllo remoto del rifornimento in volo.
  • l'installazione di una porta cargo sul ponte principale sul lato sinistro dietro al cockpit.

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

L'A310 così modificato effettuò il suo primo volo nel dicembre del 2003 e fu consegnato alla Luftwaffe nell'ottobre 2004 nello stesso mese venne consegnato anche il primo di 5 A310 MRTT alla Royal Canadian Air Force rinominato CC-150 Polaris.

Descrizione tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Caratterizzato da una fusoliera wide-body, ha ali basse, dotate di winglet, al di sotto delle quali sono montate due turbofan, due pod con le sonde flessibili per il rifornimento. Ha un ampio piano verticale di coda e dei piani orizzontali in posizione bassa. Sotto i piani di coda troviamo invece la sonda rigida per il rifornimento.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • A310 MRTT nome originale del progetto.
  • CC-150 Polaris denominazione utilizzata dall'AIRCOM.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Paese Operatore Aeromobile REG MSN note (in grassetto i 6 MRTT operativi)
Canada Canada RCAF-Roundel.svg AIRCOM Airbus A310-304 15001 446 CC-150 Polaris VIP Transport
Canada Canada RCAF-Roundel.svg AIRCOM Airbus A310-304 15002 482 CC-150 Polaris
Canada Canada RCAF-Roundel.svg AIRCOM Airbus A310-304 15003 425 CC-150 Polaris
Canada Canada RCAF-Roundel.svg AIRCOM Airbus A310-304 15004 444 CC-150 Polaris
Canada Canada RCAF-Roundel.svg AIRCOM Airbus A310-304 15005 441 CC-150 Polaris
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+21 498 Airbus A310 VIP Bundesrepublik Deutschland
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+22 499 Airbus A310 VIP Bundesrepublik Deutschland
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+23 503 Airbus A310 PAX
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+24 434 Airbus A310 MRT
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+25 484 Airbus A310 MRT / MedEvac
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+26 522 Airbus A310 MRT
Germania Germania Roundel of the German Air Force border.svg Luftwaffe Airbus A310-304 10+27 523 Airbus A310 MRT

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]