Grumman F9F Cougar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grumman F9F Cougar
Un F9F Cougar a terra
Un F9F Cougar a terra
Descrizione
Tipo aereo da caccia imbarcato
Equipaggio 1
Costruttore Stati Uniti Grumman
Data primo volo 20 settembre 1951
Data ritiro dal servizio 1974, U.S. Navy
Utilizzatore principale Argentina Aviación Naval
Stati Uniti USMC
Stati Uniti U.S. Navy
Sviluppato dal Grumman F9F Panther
Dimensioni e pesi
Lunghezza 12,9 m (42 ft 2 in)
Apertura alare 10,5 m (34 ft 6 in)
Freccia alare 35°
Altezza 3,7 m (12 ft 3 in)
Superficie alare 31,3 (337 ft²)
Carico alare 298 kg/m² (61 lb/ft²)
Peso a vuoto 5 382 kg (11 866 lb)
Peso carico 9 116 kg (20 098 lb)
Peso max al decollo 11 232 kg (24 763 lb)
Propulsione
Motore un turbogetto Pratt & Whitney J48-P-8A
Spinta 32 kN
38 kN (8 500 lbf) con iniezione d'acqua
Prestazioni
Velocità max 1 041 km/h (647 mph)
Velocità di salita 29,2 m/s (5,750 ft/min)
Autonomia 2 111 km (1 312 mi)
Tangenza 12 800 m (42 000 ft)
Armamento
Cannoni 4 M2 da 20 mm
Bombe 2 da 1 000 lb (454 kg)
Missili 6 razzi da 127 mm
4 AIM-9 Sidewinder
Note dati riferiti alla versione F9F-8/F-9J

[senza fonte]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Grumman F9F Cougar era un caccia monomotore a getto imbarcato dotato di ala a freccia prodotto dall'azienda statunitense Grumman Aircraft Engineering Corporation negli anni cinquanta.

Sviluppo del precedente F9F Panther, introduceva talmente tante novità strutturali, tra le quali una freccia alare di 35°, un motore più potente ed una nuova fusoliera, da equipararlo ad un nuovo modello.

Il Cougar non ebbe un grande successo, a causa del suo approccio troppo conservativo rispetto al predecessore e giunto troppo tardi per essere utilizzato durante la guerra di Corea.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Argentina
Stati Uniti

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]