Podarce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Podarce (disambigua).
Podarce
SagaCiclo troiano
Nome orig.Ποδάρκης
1ª app. inIliade di Omero
SessoMaschio
ProfessionePrincipe di Tessaglia

Podarce (in greco antico: Ποδάρκης, Podárkis) è un personaggio della mitologia greca. Fu un Principe di Tessaglia che combatté nella guerra di Troia[1].

Genealogia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Ificlo[1] o di Filaco[2] e di Diomedea[3] od Astioche[2].

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Partecipò alla guerra di Troia con quaranta navi, dove dimostrò coraggio e forza in battaglia[4].
Dopo che suo fratello Protesilao fu ucciso da Ettore, Podarce guidò le truppe filacee nei combattimenti presso la città si distinse soprattutto durante la battaglia contro le Amazzoni dove con la sua lancia colpì mortalmente l'amazzone Clonia e fu ucciso con un colpo di giavellotto da Pentesilea, la regina delle Amazzoni[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Omero, Iliade II, 695, su theoi.com. URL consultato il 15 giugno 2019.
  2. ^ a b Eustazio di Tessalonica, Commentari sull'Iliade, 323, 41
  3. ^ Igino, Fabulae 103
  4. ^ (EN) Omero, Iliade XXIII, 685, su theoi.com. URL consultato il 15 giugno 2019.
  5. ^ (EN) Quinto Smirneo, Posthomerica I, 1103, su theoi.com. URL consultato il 15 giugno 2019.
Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca