Carope

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri personaggi di nome Carope, vedi Carope (disambigua).

Nella mitologia greca, Carope o Caropo era il nome di uno dei re della Tracia

Nella mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Carope, un umile abitante della Tracia, venne a sapere dei complotti che Licurgo tramava, contro il divino Dionisio, il dio del vino. Avvertita la divinità ebbe come ricompensa il trono del regno e divenne anche sacerdote del culto dionisiaco.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Ebbe un figlio chiamato Eagro, che a sua volta fu padre del famoso Orfeo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Moderna
  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
  • Angela Cerinotti, Miti greci e di roma antica, Prato, Giunti, 2005, ISBN 88-09-04194-1.
  • Anna Ferrari, Dizionario di mitologia, Litopres, UTET, 2006, ISBN 88-02-07481-X.
  • Pierre Grimal, Enciclopedia della mitologia 2ª edizione, Brescia, Garzanti, 2005, ISBN 88-11-50482-1. Traduzione di Pier Antonio Borgheggiani

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca