Eioneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nella mitologia greca, Eioneo (in greco Ἠιονῆος) era il nome di uno dei guerrieri achei che combatterono durante la guerra di Troia.

Il mito[modifica | modifica wikitesto]

Quando Paride figlio di Priamo re di Troia prese con sé Elena moglie di Menelao, scoppiò una guerra fra la Grecia e i troiani. Fra i tanti eroi che risposero all'appello del fratello di Agamennone vi fu anche Eioneo. Durante una delle tante battaglie fra i due eserciti Eioneo si scontrò con il terribile guerriero troiano Ettore, e per colpa della sua asta che lo colpì giusto al collo, punto scoperto della sua armatura di bronzo perse le forze e morì. Per Darete, il misterioso frigio che estese un poema anteriore a quello omerico, Ettore uccise Eioneo prima del decisivo duello con Achille, ed infierì sul cadavere, facendolo a pezzi. (Darete, 24.)

Omonimi[modifica | modifica wikitesto]

  • Secondo Omero il nome di Eioneo era portato anche dal padre di Reso. Ma molto probabilmente Eioneo qui non è nome proprio di persona: potrebbe infatti significare "abitante di Eione", città della Tracia da cui proveniva Strimone, il re che in tutte le fonti postomeriche è menzionato come padre di Reso; tale ipotesi sembra confermata dal fatto che Strimone dopo aver appreso la notizia della morte del figlio si gettò in un fiume che scorreva presso Eione e che da allora fu chiamato anch'esso Strimone.
  • Eioneo era anche il nome di un troiano che cadde sotto i colpi di Neottolemo la notte della caduta di Troia. Il pittore Polignoto, rifacendosi al racconto di Lesche nella Piccola Iliade, lo aveva ritratto tra i guerrieri sconfitti durante la resa della città in un maestoso dipinto realizzato a Delfi.
  • Deioneus, padre di Dia e suocero di Ixion, fu spinto da lui in un letto di carboni fiammeggianti in modo che Ixion non avrebbe dovuto pagare il prezzo della sposa. Conosciuto anche come Eioneo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Omero, Iliade, libro VII, versi 11-12; libro X, versi 435-436.
  • Pausania, libro X, 27, 1.
Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca