Eumelo di Fere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eumelo di Fere, figlio di Admeto e di Alcesti, e re di Fere, fu sposato con Iftime (sorella di Penelope) . Era uno dei pretendenti di Elena al giuramento di Tindaro e prese parte con undici navi alla guerra di Troia. Contese il premio della corsa dei carri nei giuochi funebri dati da Achille in onore di Patroclo; sarebbe stato vincitore con le cavalle nutrite dallo stesso Apollo, se ad opera di Atena, fautrice di Diomede, non gli si fosse spezzato l'asse del carro.

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca