Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Epei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gli Epei (in greco antico: Ἐπειοί) o Elei erano gli abitanti dell'Elide.

Sono citati nell'Iliade diverse volte, sia come gruppo etnico sia con riferimento a loro esponenti, combattenti nella Guerra di Troia per la parte achea. Vengono citati per la prima volta al verso 629 del libro II, nella parte relativa al Catalogo delle navi[1].

(GRC)

« ... πολέες δ' ἔμβαινον Ἐπειοί. »

(IT)

« ... e gran numero di Epei vi s'era imbarcato. »

([1])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Omero, Iliade, II, v. 629, trad., G. Cerri. Milano, BUR, 1966.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Raffaele Cantarella. La letteratura greca classica. Milano, BUR, 2002. ISBN 8817112518.
  • Omero, trad. G. Cerri, Iliade. Milano, BUR, 1966.
  • AA VV, Letteratura greca della Cambridge University. Milano, Mondadori, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Elide, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca